Risoluzione dei problemi relativi alle regole automatizzate

È importante assicurarsi di risolvere gli eventuali messaggi di errore che puoi visualizzare. Di seguito sono riportati alcuni problemi comuni delle regole automatizzate e il modo in cui risolverli:

1. La regola è stata eseguita, ma contiene errori

In rari casi può accadere che una regola venga eseguita, ma contenga errori. Questi errori possono essere visualizzati nella tabella Log facendo clic su Automatizza > Gestisci regole. Viene visualizzato un messaggio "Completato, con errori message", fai clic su Visualizza dettagli per il motivo specifico.

2. La regola è stata eseguita ma non ha apportato alcuna modifica

Esistono diversi scenari in cui le regole verranno eseguite senza apportare modifiche. Le cause potrebbero essere riconducibili a una delle seguenti limitazioni:

  • Nei gruppi di annunci sulla Rete Display è possibile modificare solo le dimensioni di offerta che sono personalizzate per quella campagna. Ad esempio, se hai un gruppo di annunci indirizzato agli utenti in base ai posizionamenti, puoi modificare solo le offerte relative ai posizionamenti per quel gruppo di annunci. In questo esempio, se crei una regola che tenta di modificare le offerte relative al sesso, all'età o a un'altra dimensione, la regola verrà eseguita, ma non verranno apportate modifiche.
  • Non è possibile modificare le impostazioni automatiche per posizionamenti, sesso o età nelle campagne sulla Rete Display. È tuttavia possibile modificare le impostazioni manuali per i posizionamenti.
  • Le parole chiave e gli elenchi per il remarketing idonei alla ricerca relativi agli annunci della rete di ricerca sono di sola lettura per le regole create nelle campagne indirizzate sia alla rete di ricerca che alla Rete Display. Se imposti una regola in questo modo, puoi monitorare le parole chiave e gli elenchi per il remarketing degli annunci della rete di ricerca attraverso regole, ma non puoi apportare modifiche. Tuttavia, nella scheda Parole chiave puoi creare regole per monitorare e modificare le parole chiave.

Se una regola creata non ha apportato le modifiche previste e non rientra in una delle eccezioni sopra indicate, prova a visualizzarne di nuovo l'anteprima per verificare se l'impostazione è quella desiderata. Ti consigliamo anche di consultare l'articolo contenente esempi di modi comuni di utilizzo delle regole, dove troverai suggerimenti per un'impostazione efficace delle regole.

3. La regola restituisce il messaggio "Utente disattivato"

Le regole automatizzate vengono create a nome dell'utente che le imposta. Quando un utente perde l'accesso all'account Google Ads, le regole che aveva creato non vengono più eseguite. Per eseguire nuovamente una regola, qualunque utente corrente dell'account può aprirla e salvarla nuovamente. In questo modo il sistema riprende a eseguirla.

Interruzione dell'invio di email sulle regole automatizzate

Per interrompere l'invio di aggiornamenti email sulle regole automatizzate, puoi modificare le impostazioni di invio delle email, mettere in pausa la regola o rimuoverla. Consulta le istruzioni dettagliate.

Prova ora

Passaggi successivi

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema