Risolvere i problemi relativi alle fluttuazioni e alle variazioni del rendimento nelle campagne Demand Gen

In questo articolo illustreremo le diverse cause delle fluttuazioni e dei cambiamenti delle campagne Demand Gen, il motivo per cui possono determinare variazioni nel rendimento delle campagne nel tempo e il modo in cui puoi utilizzare gli strumenti dell'account Google Ads per capire che cosa determina queste variazioni.


Prima di iniziare

 Tutte le campagne presentano un certo livello di fluttuazione:

Si tratta di un'asta e, man mano che la concorrenza modifica le offerte e il targeting, questa variazione può influenzare le metriche della tua campagna. In questo articolo verrà posta particolare attenzione a identificare i fattori che puoi controllare affinché il rendimento della tua campagna sia in linea con le tue aspettative.

Con Smart Bidding è consigliata una tolleranza leggermente superiore per la fluttuazione:

Per poter apprendere e raggiungere i massimi livelli di ottimizzazione, la campagna deve provare vari livelli di offerta e diverse origini dell'inventario. Quando utilizzi Smart Bidding, la tua campagna potrebbe subire livelli di fluttuazione maggiori, ma potresti anche riscontrare vantaggi a lungo termine in termini di rendimento.

Google Ads può ora aiutarti a prepararti per livelli di variazione maggiori:

Tieni presente che se Google Ads rileva variazioni nei dati sul rendimento delle campagne che superano determinate soglie, nei report sulle campagne verranno visualizzate delle spiegazioni per fornirti approfondimenti su queste variazioni. Le spiegazioni possono aiutarti a scoprire rapidamente le origini delle variazioni. Per impostazione predefinita, verranno visualizzate le spiegazioni che confrontano l'intervallo di date selezionato con il periodo precedente della stessa durata:

  1. Vai alla pagina della campagna o dei gruppi di annunci.
  2. Nella tabella di dati, passa il mouse sopra i valori di colore blu con una linea tratteggiata.
  3. Apprenderai come è cambiato questo valore rispetto all'ultimo periodo.
  4. Fai clic su Visualizza spiegazione per vedere il motivo della variazione.

Il tuo account Google Ads

Valutare il rendimento in base alla strategia di offerta e all'obiettivo di ottimizzazione

Prima di trarre conclusioni sul rendimento della campagna, è importante verificare innanzitutto se le metriche su cui è concentrata la tua attenzione corrispondono a quelle in base alle quali la campagna esegue l'ottimizzazione.

Ad esempio, il CPA target ti aiuta a ottenere il maggior numero di conversioni possibile a un costo per azione (CPA) target pari o inferiore a quello impostato. Nell'esaminare il rendimento delle campagne basate su CPA target, l'attenzione principale deve essere posta sul CPA target tenendo conto che il sistema non eseguirà l'ottimizzazione in base ad altre metriche di importanza secondaria, come il costo per clic o il volume di impressioni.

Il tuo account Google Ads


Nove motivi comuni per cui il rendimento varia

1. Modifiche recenti alle impostazioni dell'account o della campagna

La modifica delle impostazioni di un account o di una campagna, ad esempio strategia di offerta, budget, obiettivi di conversione, segmenti di pubblico, località, lingua, asset e pianificazione degli annunci, può influire sul rendimento.

Scopri di più


 2. Configurazione del monitoraggio delle conversioni e ritardo nelle conversioni

Se si verifica un calo o un aumento improvviso dei ping globali o se un tag si attiva per un'azione di conversione che la tua campagna utilizza per Smart Bidding, può verificarsi una riduzione della pubblicazione e della spesa mentre Google Ads esegue l'ottimizzazione in base all'azione di conversione impostata.

Scopri di più


3. Offerte e target delle offerte

Il rendimento può variare se le offerte sono impostate senza tenere conto dei dati storici che Google Ads utilizzerà per pubblicare i tuoi annunci.

Scopri di più


4. Impostazioni budget

Quando il budget è limitato, la campagna potrebbe essere più soggetta a fluttuazioni del rendimento.

Scopri di più


5. Copertura e diversità degli asset delle creatività

È importante garantire che la tua campagna Demand Gen disponga di un insieme eterogeneo di asset da combinare automaticamente in vari formati di annunci pubblicabili su tutte le piattaforme.

Scopri di più


6. Impostazioni di targeting e sovrapposizioni (località, lingua)

Se la tua campagna ha come target un gruppo limitato di utenti con impostazioni molto specifiche in termini di località o lingua, è più probabile che si verifichino fluttuazioni del rendimento. Nel tuo account potrebbero essere presenti più campagne o gruppi di annunci idonei a partecipare ad aste che si sovrappongono a causa del targeting.

Scopri di più


 7. Norme e stato della revisione degli annunci

Ogni volta che aggiungi o modifichi degli asset o un gruppo di asset, questi vengono nuovamente inviati per la revisione secondo le norme. Le campagne Demand Gen devono essere conformi a tutte le norme Google Ads.

Scopri di più


8. Altri problemi con l'account

I problemi relativi a pagamenti, trasferimenti della fatturazione o altri problemi a livello di account possono influire sul rendimento dell'account e, di conseguenza, delle campagne.

Scopri di più


9. Dinamiche dell'asta

Le scelte di altri inserzionisti che partecipano alle tue stesse aste possono influire sul rendimento della tua campagna.

Scopri di più

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale