CERCA.VERT (VLOOKUP)

Ricerca verticale. Ricerca una chiave in tutta la prima colonna di un intervallo e restituisce il valore di una cella specificata nella riga trovata.

Esempi di utilizzo

CERCA.VERT(10003; A2:B26; 2; FALSO)

Sintassi

CERCA.VERT(chiave_ricerca; intervallo; indice; [è_ordinata])

  • chiave_ricerca - Il valore da ricercare. Ad esempio, 42, "Gatti" o I24.

  • intervallo - L'intervallo da considerare per la ricerca. Viene effettuata la ricerca della chiave specificata in chiave_ricerca nella prima colonna nell'intervallo.

  • indice - L'indice della colonna del valore da restituire, in cui la prima colonna di intervallo è numerata 1.

    • Se indice non è compreso tra 1 e il numero di colonne di intervallo, viene restituito #VALUE! .
  • è_ordinata - [VERO per impostazione predefinita] - Indica se la colonna in cui eseguire la ricerca (la prima colonna dell'intervallo specificato) è ordinata. Si consiglia di utilizzare FALSO nella maggior parte dei casi.

    • Si consiglia di impostare è_ordinata su FALSO. In questo caso, viene restituita solo una corrispondenza esatta. Se ci sono più valori corrispondenti, viene restituito il contenuto della cella corrispondente al primo valore trovato; se tale valore non viene trovato, viene restituito #N/A.

    • Se è_ordinata è VERO o omesso, viene restituita la corrispondenza più vicina (minore o uguale alla chiave di ricerca). Se tutti i valori nella colonna di ricerca sono superiori alla chiave di ricerca, viene restituito #N/A.

Note

  • Se è_ordinata è impostato su VERO o è omesso e la prima colonna dell'intervallo non è ordinata, potrebbe essere restituito un valore errato. Se CERCA.VERT non fornisce risultati corretti, verifica che l'ultimo argomento sia impostato su FALSO. Se i dati sono ordinati e hai bisogno di ottimizzare le prestazioni, impostalo su VERO. Nella maggior parte dei casi, deve essere impostato su FALSO.

  • Durante la ricerca di valori numerici o di date, assicurati che la prima colonna nell'intervallo non sia ordinata per valori di testo. Ad esempio, i numeri ordinati in modo corretto devono apparire come (1, 2, 10, 100) invece di (1, 10, 100, 2), ovvero il modo in cui sarebbero se fossero ordinati come stringhe. L'utilizzo di un tipo di ordinamento non corretto può far sì che vengano restituiti valori non corretti.

  • Le chiavi di ricerca basate su espressioni regolari NON sono supportate. In questo caso utilizza QUERY.

  • CERCA.VERT offre prestazioni molto migliori con intervalli ordinati ed è_ordinata impostato su VERO. Considera la possibilità di ordinare le colonne in cui effettuare la ricerca.

  • Puoi trovare corrispondenze in stringhe pattern che contengono caratteri jolly. Il punto interrogativo (?) e l'asterisco (*) sono caratteri jolly utilizzabili in chiave_ricerca. Il punto interrogativo è utilizzato per sostituire un singolo carattere e l'asterisco per qualsiasi serie di caratteri. Se hai bisogno di trovare corrispondenze che includano un punto interrogativo o un asterisco, aggiungi una tilde (~) prima del carattere; aggiungi una seconda tilde se stai cercando una corrispondenza che include una tilde.

     

Argomenti correlati

QUERY: Esegue una query sui dati nel linguaggio di query dell'API Google Visualization.

CERCA.ORIZZ: Ricerca orizzontale. Ricerca una chiave in tutta la prima riga di un intervallo e restituisce il valore di una cella specificata nella colonna trovata.

Esempi

In questo esempio, CERCA.VERT effettua una ricerca dell'ID di uno studente nella prima colonna e restituisce il voto corrispondente

In questo esempio, CERCA.VERT effettua la ricerca di una corrispondenza approssimata del reddito nella prima colonna (è_ordinata è impostato su VERO) e restituisce l'aliquota fiscale corrispondente

CERCA.VERT restituisce il primo valore trovato quando ci sono varie corrispondenze per chiave_ricerca

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?