Modificare le autorizzazioni relative alle impostazioni dei siti

Puoi impostare le autorizzazioni per un sito senza modificare le impostazioni predefinite.

Modificare le impostazioni relative a tutti i siti

  1. Apri Chrome Chrome sul dispositivo Android.
  2. A destra della barra degli indirizzi, tocca Altro Altro e poi Impostazioni.
  3. Tocca Impostazioni sito nella sezione "Avanzate".
  4. Tocca l'autorizzazione che vuoi aggiornare.
Informazioni sulle autorizzazioni che possono essere modificate
  • Tutti i siti: controlla tutti i siti che hanno autorizzazioni specifiche.
    • Controllo e riprogr. disp. MIDI: in genere, i siti chiedono di controllare e riprogrammare i dispositivi MIDI (Musical Instrument Digital Interface) per creare e modificare musica o aggiornare il firmware del dispositivo. Puoi attivare o disattivare questa funzionalità nella sezione "Tutti i siti". Scopri di più sui dispositivi MIDI e sulle autorizzazioni.
  • Cookie di terze parti: un sito visitato può incorporare contenuti di altri siti, ad esempio immagini, annunci e testo. I cookie impostati da questi siti vengono chiamati cookie di terze parti. Scopri come gestire i cookie.
  • Posizione: per impostazione predefinita, i siti visitati devono chiedere le informazioni esatte sulla posizione. Scopri come condividere la posizione.
  • Fotocamera e microfono: alcuni siti potrebbero chiedere di utilizzare la fotocamera e il microfono. Scopri come utilizzare la fotocamera e il microfono.
  • Sensori di movimento: i siti possono chiedere di accedere ai sensori di movimento del dispositivo.
  • Notifiche: alcuni siti, come Google Calendar, possono mostrare notifiche. Per impostazione predefinita, i siti visitati devono chiedere di mostrare le notifiche. Scopri di più sulle notifiche.
  • JavaScript: JavaScript consente di rendere interattivi i siti.
  • Popup e reindirizzamenti: i siti potrebbero inviare popup per mostrare annunci o utilizzare reindirizzamenti per portarti a siti che potresti voler evitare. Scopri di più su popup e reindirizzamenti.
  • Annunci invasivi: scegli se ricevere annunci su siti che tendono a mostrare esperienze pubblicitarie invasive.
  • Sincronizzazione in background: se il dispositivo si disconnette durante un'operazione, ad esempio l'invio di un messaggio in una chat o il caricamento di una foto, alcuni siti possono completarla quando il dispositivo è nuovamente online. La sincronizzazione avviene in background, anche se abbandoni il sito.
  • Download automatici: i siti potrebbero scaricare automaticamente file correlati per aiutarti a risparmiare tempo. Scopri di più sui download.
  • Contenuti protetti: alcuni siti hanno bisogno di informazioni sul dispositivo per poter mostrare contenuti protetti da copyright, ad esempio brani musicali o film. Puoi consentire o bloccare l'accesso del sito alle informazioni del dispositivo. Scopri di più sui contenuti protetti.
  • Audio: i siti sono autorizzati a riprodurre i suoni per impostazione predefinita.
  • Dati memorizzati: scopri quanto spazio di archiviazione locale del dispositivo è stato utilizzato da un sito.
  • Dispositivi NFC (Near Field Communication): i siti potrebbero chiedere di vedere e modificare informazioni sui dispositivi NFC, che vengono usati per lo scambio di dati per funzionalità come i pagamenti contactless.
  • USB: puoi collegare un sito a un dispositivo USB per consentire al sito di controllare e registrare informazioni dal dispositivo. Scopri come collegare un sito a un dispositivo USB.
  • Appunti: i siti potrebbero chiedere di leggere testo e immagini memorizzati negli appunti.
  • Realtà virtuale: i siti spesso usano dati e dispositivi per realtà virtuale per consentirti di avviare sessioni VR.
  • Realtà aumentata: generalmente i siti monitorano la posizione della fotocamera per funzionalità AR come i giochi.
  • Utilizzo del tuo dispositivo: in genere, i siti rilevano quando utilizzi attivamente il tuo dispositivo per impostare la tua disponibilità nelle app di chat.
  • Accesso di terze parti: i siti possono mostrare richieste di accesso da servizi di identità. Modificare le autorizzazioni di accesso di terze parti.
  • Sito desktop: Chrome visualizza automaticamente la versione mobile dei siti. Scopri come gestire le impostazioni del desktop.
  • Dati dei siti sul dispositivo: i siti che visiti possono salvare informazioni sulla tua attività per migliorare la tua esperienza, ad esempio per mantenere l'accesso a un sito o salvare gli articoli nel carrello degli acquisti. Scopri di più sui dati dei siti sul dispositivo.

Modificare le impostazioni di un sito

Puoi consentire o bloccare le autorizzazioni per un sito specifico. Il sito utilizzerà le autorizzazioni che hai impostato anziché le impostazioni predefinite.

  1. Apri Chrome Chrome sul dispositivo Android.
  2. Visita un sito.
  3. A sinistra della barra degli indirizzi, tocca Visualizza informazioni sul sito Default (Secure) e poi Autorizzazioni.
  4. Tocca l'autorizzazione che vuoi aggiornare.
    • Per modificare un'impostazione, selezionala.
    • Per eliminare le impostazioni del sito, tocca Reimposta le autorizzazioni.
Suggerimento: quando modifichi un'impostazione in un sito, l'icona accanto al nome del sito diventa per breve tempo l'icona dell'impostazione. Ad esempio, se modifichi l'accesso alla posizione di un sito, l'icona del sito diventa il segnaposto della posizione Posizione.

Risorse correlate

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale