Consentire la navigazione privata

Questa pagina si rivolge agli amministratori IT che gestiscono browser Chrome o dispositivi Chrome per un'azienda o una scuola.

In qualità di amministratore di Chrome, puoi consentire agli utenti di navigare sul Web in modalità privata. Ad esempio, più utenti possono condividere lo stesso dispositivo senza poter visualizzare la cronologia di navigazione e le informazioni del profilo di Chrome degli altri utenti.

Passaggio 1: confronta le opzioni di navigazione privata

Decidi quale tipo di navigazione privata è adatto agli utenti della tua organizzazione.

  • Temporanea: gli utenti accedono a Chrome e hanno accesso completo a una normale sessione del browser. Ad esempio, possono utilizzare la Sincronizzazione Chrome per sincronizzare e salvare i preferiti, la cronologia e altre impostazioni del loro Account Google. Quando escono da Chrome o dal browser, tutti i dati locali vengono eliminati. La navigazione temporanea è utile per i dispositivi condivisi da più utenti.
  • Ospite: gli utenti possono navigare sul Web senza accedere al proprio Account Google o ignorando i profili Chrome esistenti sul dispositivo. I dati della sessione del browser non vengono salvati sul disco locale. Le sessioni Ospite sono utili per consentire ad altri utenti di navigare sul Web privatamente senza eseguire l'accesso. Ad esempio, gli utenti possono eseguire il provisioning dei certificati o raccogliere i log per risolvere i problemi di Chrome.
  • In incognito: gli utenti possono navigare sul Web utilizzando una finestra di Chrome separata da quella da cui hanno eseguito l'accesso. Gli utenti possono spostarsi tra le finestre di navigazione in incognito e le normali finestre di Chrome, ma possono navigare in privato solo quando utilizzano una finestra di navigazione in incognito. I dati della sessione del browser non vengono salvati sul disco locale. Le finestre di navigazione in incognito sono utili quando gli utenti vogliono navigare temporaneamente sul Web senza memorizzare la cronologia o usare quella precedente. Ad esempio, se un utente ha eseguito l'accesso al suo account personale e vuole accedere temporaneamente alla Console di amministrazione Google utilizzando un account diverso, la modalità di navigazione in incognito consente di creare finestre separate di cui non resterà traccia.

Gli utenti possono navigare su Chrome come ospiti o in modalità di navigazione in incognito, a meno che non utilizzi i criteri per disattivare tali modalità di navigazione. Se utilizzi i criteri per forzare la modalità temporanea, gli utenti possono navigare esclusivamente in tale modalità. La seguente tabella mette a confronto le funzionalità di uso comune disponibili per le opzioni di navigazione privata temporanea, come ospite e in incognito.

Funzionalità Temporanea Ospite In incognito
Gli utenti possono aggiungere preferiti.
I preferiti vengono rimossi al termine della sessione del browser.
No
I preferiti vengono conservati al termine della sessione del browser.
La Sincronizzazione Chrome è disponibile. No No
I dati vengono scritti su disco durante la sessione del browser.
I dati vengono rimossi al termine della sessione del browser.
No No
Gli utenti possono utilizzare le estensioni. No
In modalità di navigazione in incognito gli utenti devono attivare le estensioni singolarmente.
Gli utenti possono avviare il browser Chrome. No No
Gli utenti possono riaprire le schede chiuse di recente. No No
La cronologia di navigazione viene salvata. Sì (solo se è attiva la Sincronizzazione Chrome) No No

Passaggio 2: rivedi i criteri

Criterio Descrizione

BrowserGuestModeEnabled

Specifica se gli utenti possono utilizzare il browser Chrome in modalità Ospite. Gli utenti ospite possono navigare sul Web senza dover accedere al proprio Account Google.

Non configurato: le sessioni Ospite sono consentite.

DeviceEphemeralUsersEnabled

Specifica se cancellare i dati utente locali quando gli utenti escono da Chrome.

Non configurato: i dispositivi con Chrome OS conservano i dati degli utenti locali.

DeviceGuestModeEnabled

Specifica se gli utenti possono utilizzare un dispositivo con Chrome OS in modalità Ospite. Gli utenti in tale modalità possono navigare sul Web senza dover accedere al proprio Account Google.

Non configurato: gli utenti in modalità Ospite possono navigare sul Web.

ForceEphemeralProfiles

Specifica se passare alla navigazione temporanea all'avvio del browser Chrome.

Se utilizzi strumenti on-premise per applicare criteri che controllano il browser Chrome, questo criterio viene applicato a tutti gli utenti che accedono a Chrome, incluso agli account Gmail personali. Se utilizzi la Console di amministrazione Google per gestire i criteri a livello di utente provenienti dal cloud, questo criterio viene applicato solo quando gli utenti accedono a Chrome con il proprio Account Google gestito.

Non configurato: il browser Chrome non passa alla navigazione temporanea.

IncognitoModeAvailability

Specifica se gli utenti possono navigare sul Web in una finestra di navigazione in incognito nel browser Chrome e sui dispositivi con Chrome OS.

Scegli una delle opzioni:

  • 0 - Modalità di navigazione in incognito disponibile: gli utenti possono aprire le pagine web in una finestra di navigazione in incognito.
  • 1 - Modalità di navigazione in incognito disattivata: gli utenti non possono aprire le pagine web in una finestra di navigazione in incognito.
  • 2 - Modalità di navigazione in incognito forzata: gli utenti possono aprire le pagine web solo in una finestra di navigazione in incognito.

Non configurato: gli utenti possono scegliere di navigare sul Web in una finestra di navigazione in incognito.

Passaggio 3: imposta i criteri

Fai clic qui sotto per visualizzare i passaggi da seguire, in base al modo in cui vuoi gestire questi criteri.

Console di amministrazione

Si applica quando gli utenti hanno eseguito l'accesso a un account Google gestito su qualsiasi browser Chrome o dispositivo con Chrome OS.
  1. Accedi alla Console di amministrazione Google.

    Accedi utilizzando l'account amministratore (non termina con @gmail.com).

  2. Nella home page della Console di amministrazione, vai a Gestione dispositivipoiGestione di Chrome.

    Se non vedi Gestione dispositivi sulla home page, fai clic su Altri controlli in fondo alla pagina.

  3. Per forzare gli utenti a navigare sul Web in modalità temporanea (facoltativo):
    1. Fai clic su Impostazioni browser e utente.
    2. A sinistra, seleziona l'organizzazione in cui vuoi configurare i criteri.
      Per applicare le impostazioni a tutti gli utenti, seleziona l'organizzazione di primo livello. Altrimenti, seleziona un'organizzazione secondaria.
    3. Vai a Sicurezza.
    4. Per forzare la modalità temporanea, seleziona Cancella tutti i dati utente locali.
  4. Per consentire la navigazione come ospite sui dispositivi con Chrome OS (facoltativo):
    1. Fai clic su Impostazioni dispositivo.
    2. A sinistra, seleziona l'organizzazione in cui vuoi configurare i criteri.
      Per applicare le impostazioni a tutti i dispositivi, seleziona l'organizzazione di primo livello. Altrimenti, seleziona un'organizzazione secondaria.
    3. Vai a Impostazioni di accesso.
    4. Per il criterio di navigazione come ospite, seleziona Consenti modalità Ospite.
  5. Per consentire agli utenti di navigare sul Web in modalità di navigazione in incognito (facoltativo):
    1. Fai clic su Impostazioni browser e utente.
      A sinistra, seleziona l'organizzazione in cui vuoi configurare i criteri.
      Per applicare le impostazioni a tutti gli utenti, seleziona l'organizzazione di primo livello. Altrimenti, seleziona un'organizzazione secondaria.
    2. Vai a Sicurezza.
    3. Per la modalità di navigazione in incognito, seleziona Consenti modalità di navigazione in incognito.
  6. Fai clic su Salva.

Windows

Si applica agli utenti Windows che hanno eseguito l'accesso a un account gestito sul browser Chrome.

Mediante Criteri di gruppo

Nell'Editor Gestione Criteri di gruppo di Microsoft Windows (cartella Configurazione computer o Configurazione utente):
  1. Vai a CriteripoiModelli amministrativipoiGooglepoiGoogle Chrome.
  2. Per forzare gli utenti a navigare sul Web in modalità temporanea, attiva il profilo temporaneo.
    Suggerimento: se non vedi questo criterio, scarica il modello di criteri più recente.
    Se lasci questo criterio nello stato Non configurato, verrà seguito il comportamento corrispondente descritto in precedenza.
  3. Per consentire la navigazione come ospite nel browser Chrome, attiva l'opzione Attiva modalità ospite nel browser.
    Se lasci questo criterio nello stato Non configurato, verrà seguito il comportamento corrispondente descritto in precedenza.
  4. Per consentire agli utenti di navigare sul Web in modalità di navigazione in incognito:
    1. Attiva Disponibilità della modalità di navigazione in incognito.
      Se lasci questo criterio nello stato Non configurato, verrà seguito il comportamento corrispondente descritto in precedenza.
    2. Imposta un'opzione:
      • Modalità di navigazione in incognito disponibile: gli utenti possono aprire le pagine web in modalità di navigazione in incognito.
      • Modalità di navigazione in incognito non attiva: gli utenti non possono aprire le pagine web in modalità di navigazione in incognito.
      • Modalità di navigazione in incognito forzata: gli utenti possono aprire le pagine web solo in modalità di navigazione in incognito.
  5. Distribuisci l'aggiornamento agli utenti.

Mac

Si applica agli utenti AppleMac che hanno eseguito l'accesso a un account gestito sul browser Chrome.
  1. Nel profilo di configurazione di Chrome, aggiungi o aggiorna le chiavi indicate di seguito: 
    • Per forzare gli utenti a navigare sul Web in modalità temporanea, imposta la chiave ForceEphemeralProfiles su "true".
    • Per consentire la navigazione come ospite nel browser Chrome, imposta la chiave BrowserGuestModeEnabled su "true".
    • Per consentire agli utenti di navigare sul Web in modalità di navigazione in incognito, imposta la chiave IncognitoModeAvailability su <integer>value</integer>, dove <value> è 0, 1 o 2.
  2. Esegui il deployment della modifica per gli utenti.

Linux

Si applica agli utenti Linux che hanno eseguito l'accesso a un account gestito sul browser Chrome.
Utilizzo del tuo editor di file JSON preferito:
  1. Vai alla cartella /etc/opt/chrome/policies/managed.
  2. Crea o aggiorna un file JSON.
  3. Applica le impostazioni:
    • Per forzare gli utenti a navigare sul Web in modalità temporanea, imposta ForceEphemeralProfiles su 1.
    • Per consentire la navigazione come ospite nel browser Chrome, imposta BrowserGuestModeEnabled su 1.
    • Per consentire agli utenti di navigare sul Web in modalità di navigazione in incognito, imposta IncognitoModeAvailability su 0, 1 o 2.

Verificare che i criteri vengano applicati

Una volta che hai applicato qualsiasi criterio di Chrome, gli utenti dovranno riavviare il browser affinché le impostazioni abbiano effetto. Controlla i dispositivi degli utenti per accertarti che i criteri siano stati applicati correttamente.

  1. Su un dispositivo gestito, vai a chrome://policy.
  2. Fai clic su Ricarica criteri.
  3. Seleziona la casella Mostra criteri senza valori.
  4. Per i criteri che hai configurato, accertati che lo Stato sia impostato su OK:
    • DeviceEphemeralUsersEnabled
    • ForceEphemeralProfiles
    • IncognitoModeAvailability
    • DeviceGuestModeEnabled
    • BrowserGuestModeEnabled
  5. Assicurati che i valori dei criteri che hai configurato corrispondano a ciò che hai impostato in tali criteri.
    • DeviceEphemeralUsersEnabled: true o false
    • ForceEphemeralProfiles: true o false
    • IncognitoModeAvailability: 0, 1 o 2
    • DeviceGuestModeEnabled: true o false
    • BrowserGuestModeEnabled: true o false

Argomenti correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?