Gestire i criteri di Chrome con il Registro di sistema di Windows

Si applica agli utenti Windows che hanno eseguito l'accesso a un account gestito sul browser Chrome.

In qualità di amministratore, puoi configurare le impostazioni del browser Chrome su computer Microsoft® Windows® modificando il Registro di sistema di Windows su ciascun computer in cui vuoi configurare una nuova impostazione. Gli utenti possono eseguire le modifiche autonomamente se hanno familiarità con l'utilizzo del Registro di sistema. In caso contrario, dovrai apportare tu le modifiche.

Quando utilizzare il Registro di sistema

  • Quando vuoi configurare impostazioni non gestite tramite l'Editor Gestione Criteri di gruppo. 
  • Quando vuoi applicare impostazioni a computer Windows che non fanno parte di un dominio Microsoft® Active Directory®.

Utilizzare il Registro di sistema per gestire i criteri di Chrome

Importante: la modifica del Registro di sistema può danneggiare i computer. Verifica tutte le modifiche prima di implementarle per gli utenti.

Il pacchetto del browser Chrome Enterprise contiene un file di registro di esempio (.reg) che puoi personalizzare per definire le impostazioni.

Configurare le impostazioni su computer Windows

  1. Scarica il file ZIP del bundle del browser Chrome.
  2. Apri il bundle e vai a Configurazione poi esempi.
  3. Copia il file chrome.reg.
  4. Apri il file .reg nel tuo editor preferito. Puoi modificare il file con qualsiasi editor di testo.
  5. Apporta le modifiche necessarie e salva il file (vedi gli esempi sotto).
  6. Utilizza il tuo metodo preferito per eseguire il push delle impostazioni ai computer di destinazione.
Quando un utente esegue il file chrome.reg, le chiavi del Registro di sistema vengono salvate in
HKEY_LOCAL_MACHINE poi SOFTWARE poi Criteri poi Google poi Chrome.
Per istruzioni su come aggiungere, modificare ed eliminare le chiavi del Registro di sistema, consulta la documentazione Microsoft.

Impostazioni di esempio

Di seguito sono riportate alcune impostazioni per iniziare. Per un elenco completo, consulta l'elenco dei criteri.

Nome impostazione
(nel Registro di sistema di Windows)

Nome del criterio
(in Criteri di gruppo)
Descrizione
ExtensionInstallBlacklist Configura blacklist per l'installazione delle estensioni (nella cartella Estensioni) Specifica le estensioni che gli utenti non possono installare. Se inserite nella blacklist, le estensioni già installate verranno disattivate.
HomepageLocation Configura l'URL della pagina iniziale (nella cartella Pagina iniziale) Consente di impostare l'URL della home page predefinita.
MetricsReportingEnabled Attiva rapporti sull'utilizzo e sui dati relativi agli arresti anomali Consente di stabilire se dati anonimi verranno inviati a Google.
SafeBrowsingEnabled Consenti Navigazione sicura Consente di attivare la funzione Navigazione sicura e impedisce agli utenti di modificare le impostazioni correlate.
ShowHomeButton Mostra il pulsante Pagina iniziale nella barra degli strumenti Consente di visualizzare il pulsante di apertura della home page sulla barra degli strumenti.

Considerazioni sull'utilizzo di Criteri di gruppo e del Registro di sistema

Se imposti un criterio in Criteri di gruppo e successivamente configuri l'impostazione in modo diverso nel Registro di sistema, il criterio ha la precedenza. Per impedire l'override delle impostazioni del Registro di sistema, devi impostare i criteri su Non configurati in Criteri di gruppo. I criteri non configurati non vengono visualizzati nel Registro di sistema.  Per informazioni su come visualizzare l'origine di un criterio di Chrome specifico su un dispositivo gestito, vedi Visualizzare i criteri di Chrome applicati a un dispositivo.

Argomenti correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?