Inviare una notifica agli utenti che li invita a eseguire il riavvio per applicare gli aggiornamenti in sospeso

Si applica ai browser Chrome gestiti e ai dispositivi con Chrome OS.

In qualità di amministratore di Chrome Enterprise, puoi impostare i criteri per comunicare agli utenti di riavviare il dispositivo con Chrome OS o il browser Chrome per applicare gli aggiornamenti in sospeso.

Passaggio 1: esamina i criteri

Puoi impostare uno o più dei seguenti criteri:

Criterio Descrizione e impostazioni

RelaunchNotification

Indica agli utenti di riavviare il browser Chrome o il proprio dispositivo con Chrome OS per scaricare l'ultimo aggiornamento. Scegli una delle opzioni:

  • Riavvio consigliato: gli utenti possono chiudere la notifica e continuare a utilizzare la versione precedente del browser Chrome o di Chrome OS finché non sceglieranno di riavviare il browser Chrome o il dispositivo Chrome.
  • Riavvio obbligatorio: gli utenti possono chiudere la notifica, ma visualizzeranno un messaggio ricorrente che li informa che il browser Chrome o il dispositivo Chrome verrà riavviato automaticamente dopo un determinato periodo di tempo. Utilizza il criterio RelaunchNotificationPeriod per impostare l'ora di riavvio (trovi i dettagli di seguito).

Non impostato: l'icona Altro Altro nella barra degli strumenti cambia per indicare la disponibilità di un aggiornamento, ma gli utenti non sono costretti a eseguire il riavvio.

RelaunchNotificationPeriod

Imposta la frequenza, in millisecondi (ms), di visualizzazione da parte dell'utente della notifica che invita a riavviare il browser Chrome o il dispositivo Chrome per applicare un aggiornamento.

Non impostato: il periodo di tempo predefinito è:

  • Dispositivi Chrome: 345.600.000 ms (4 giorni)
  • Browser Chrome: 604.800.000 ms (7 giorni)

Passaggio 2: imposta i criteri

Windows

Si applica agli utenti Windows che hanno eseguito l'accesso a un account gestito sul browser Chrome.

Mediante Criteri di gruppo

Nell'editor Gestione criteri di gruppo (cartella Computer o Configurazione utente):

  1. Vai a CriteripoiModelli amministrativi poiGooglepoi Google Chrome
  2. Attiva Invia a un utente una notifica che comunica che è consigliato o necessario eseguire un riavvio del browser o del dispositivo.
    Suggerimento: se non vedi questo criterio, scarica il modello di criteri più recente.
    Se lasci questo criterio nello stato Non configurato, verrà seguito il comportamento Non impostato descritto in precedenza.
  3. Imposta un'opzione:
    • Mostra un messaggio ricorrente all'utente in cui indica che è necessario un riavvio
    • Mostra un messaggio ricorrente all'utente in cui indica che è consigliato eseguire un riavvio
  4. Per impostare il periodo di notifica (facoltativo):
    1. Attiva Imposta il periodo di tempo per le notifiche relative agli aggiornamenti.
      Se lasci questo criterio nello stato Non configurato, verrà seguito il comportamento Non impostato descritto in precedenza.
    2. Fai clic su Imposta il periodo di tempo per le notifiche relative agli aggiornamenti.
    3. Inserisci il numero di millisecondi corrispondente alla durata del periodo di notifica e fai clic su Applica.
  5. Esegui il deployment dell'aggiornamento agli utenti.

Mac

Si applica agli utenti AppleMac che hanno eseguito l'accesso a un account gestito sul browser Chrome.
 Nel profilo di configurazione criteri di Chrome (file .plist):
  1. Aggiungi o aggiorna le seguenti chiavi: 
    • Imposta la chiave <RelaunchNotification> su <integer>value</integer>, dove value è 1 (riavvio consigliato) o 2 (riavvio obbligatorio).
    • Imposta la chiave <RelaunchNotificationPeriod> su <integer>value</integer>, dove value è il numero di millisecondi per il periodo di notifica.
  2. Esegui il deployment della modifica per gli utenti. 

L'esempio mostra come:

  • Inviare ripetutamente agli utenti una notifica che invita a riavviare il browser Chrome o il dispositivo Chrome per scaricare l'ultimo aggiornamento.
  • Riavviare automaticamente il browser Chrome e i dispositivi Chrome dopo 5 giorni (432.000.000 ms), se gli utenti non hanno già provveduto.
<key>RelaunchNotification</key>
<dict>
   <integer>2</integer>
</dict>
<key>RelaunchNotificationPeriod</key>
<dict>
   <integer>432000000</integer>
</dict>

Linux

Si applica agli utenti Linux che hanno eseguito l'accesso a un account gestito sul browser Chrome.
Utilizzo del tuo editor di file JSON preferito:
  1. Vai alla cartella /etc/opt/chrome/policies/managed.
  2. Crea o aggiorna un file JSON.
  3. Imposta RelaunchNotification su 1 (riavvio consigliato) o su 2 (riavvio obbligatorio).
  4. Imposta RelaunchNotificationPeriod sul numero di millisecondi per il periodo di notifica.
  5. Esegui il deployment dell'aggiornamento agli utenti.

L'esempio mostra come:

  • Inviare ripetutamente agli utenti una notifica che invita a riavviare il browser Chrome o il dispositivo Chrome per scaricare l'ultimo aggiornamento.
  • Riavviare automaticamente il browser Chrome e i dispositivi Chrome dopo 5 giorni (432.000.000 ms), se gli utenti non hanno già provveduto

{
  "RelaunchNotification": 2
}
{
   "RelaunchNotificationPeriod": 432000000 
}

 Passaggio 3: verifica i criteri sui dispositivi dell'utente

Dopo aver applicato i criteri di Chrome, gli utenti devono riavviare il browser Chrome o il dispositivo affinché le impostazioni abbiano effetto. Controlla quindi i dispositivi degli utenti per assicurarti che il criterio sia corretto.

  1. Su un dispositivo gestito, vai a chrome://policy.
  2. Fai clic su Ricarica criteri.
  3. Seleziona la casella Mostra criteri senza valori.
  4. Per RelaunchNotification e RelaunchNotificationPeriod, assicurati che lo Stato sia impostato su OK e che i valori del criterio corrispondano a quanto impostato nel criterio stesso.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?