Notifica

Stai pianificando la tua strategia di ritorno al lavoro in ufficio? Scopri come Chrome OS può aiutarti.

Approfondimenti sulla console Chrome DevTools

Questo articolo è rivolto agli amministratori e agli utenti finali che vogliono saperne di più sui dati che vengono raccolti da questa funzionalità e su come vengono trattati da Google.

L'utilizzo di questo servizio è regolato dai Termini di servizio di Google e dalle Norme sulla privacy di Google.

Si tratta di uno strumento di AI generativa che crea spiegazioni e potenziali correzioni per messaggi di errore e di avviso nella console Chrome DevTools on demand.

Per utilizzare questa funzionalità, gli utenti devono:

  • Attivare la funzionalità nelle impostazioni della console Chrome DevTools: ImpostazioniquindiPreferenzequindiConsoleComprendi i messaggi della console con l'AI
    La funzionalità potrebbe essere attivata automaticamente se si utilizza un Account Google consumer
  • Età minima: 18 anni
  • Impostazioni internazionali per l'inglese
  • Accedere a Chrome con un Account Google e attiva la Sincronizzazione Chrome

Configurare le impostazioni dell'AI generativa nella Console di amministrazione

Prima di iniziare: per configurare le impostazioni per un determinato gruppo di account utente o browser Chrome registrati, inserisci gli utenti o i browser in un'unità organizzativa.

  1. Accedi alla Console di amministrazione Google.

    Accedi utilizzando l'account amministratore (che non termina con @gmail.com).

  2. Nella Console di amministrazione, vai a Menu e poi Dispositivie poiChromee poiImpostazioni. Per impostazione predefinita si apre la pagina Impostazioni browser e utente.

    Se hai eseguito la registrazione a Chrome Browser Cloud Management, vai a Menu e poi Browser Chromee poiImpostazioni.

  3. Per applicare l'impostazione a tutti gli utenti e ai browser registrati, lascia selezionata l'unità organizzativa principale. Altrimenti, seleziona un'unità organizzativa secondaria.
  4. Scorri fino a IA generativa.
  5. Fai clic sull'impostazione che vuoi configurare. Scopri di più su ogni impostazione dell'AI generativa.
  6. Fai clic su Salva.

In genere l'applicazione delle impostazioni richiede pochi minuti, ma potrebbe essere necessario attendere fino a 24 ore.

Console di amministrazione: valori predefiniti

Nella tabella seguente sono elencati gli stati dei criteri predefiniti per le varie categorie di clienti che soddisfano i criteri sopra indicati. Questi criteri possono essere aggiornati dagli amministratori nella Console di amministrazione Google.

Categoria di clienti Stato del criterio predefinito

Workspace Education

La funzionalità è disattivata.

Browser Chrome Enterprise gestiti nel cloud

La funzionalità è attiva, ma non invia dati a Google per contribuire a migliorare i modelli di IA.

Browser gestiti di terze parti

La funzionalità è attiva e invia dati a Google per contribuire a migliorare i modelli di IA.

Consumer (consumatori)

La funzionalità è attiva e invia dati a Google per contribuire a migliorare i modelli di AI.

Nota: se il criterio è impostato per inviare dati per contribuire a migliorare i modelli di AI di Google, a seconda della funzionalità potrebbero essere inclusi prompt, input, output, feedback, materiali originali e informazioni correlate. I dati possono anche essere letti da revisori, al solo scopo di migliorare i modelli di AI di Google.

Per maggiori dettagli sulla configurazione degli stati dei criteri, leggi DevToolsGenAiSettings.

Dati trattati da questo servizio

Nota: i dati raccolti potrebbero variare in base allo stato del criterio.

Tipo/categoria di dati Descrizione Esempio

Informazioni del browser

Metriche, stato e dati relativi alle informazioni del browser Chrome e alle funzionalità usate dal browser.

Versione e impostazioni del browser

Informazioni del dispositivo

Metriche, stato e altri dati relativi al dispositivo e alle funzionalità usate dal dispositivo.

Produttore, modello, tipo e versione del sistema operativo, fattore di forma del dispositivo e impostazioni

Informazioni sulle prestazioni

Dati relativi alle prestazioni di Chrome e delle sue funzionalità.

Tempo di caricamento del browser e memoria utilizzata

Informazioni sito

Può essere utilizzato come contesto per generare output

Contenuti della pagina

Contenuti inviati dagli utenti Qualsiasi input inserito dall'utente. Prompt (codice sorgente di pagine web, stack di chiamate, parti di richieste di rete), input, output e feedback scritto
Informazioni sull'utilizzo dell'utente Dati relativi alla modalità di utilizzo di Chrome e delle sue funzionalità. Interazioni e feedback "Mi piace" o "Non mi piace"

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
1905909678173492992