Norme del sito web Google My Business

Le norme relative ai contenuti riportate di seguito ricoprono un ruolo importante nel garantire un'esperienza positiva a chiunque utilizzi i prodotti Google. È necessario impedire gli abusi che minacciano la nostra capacità di fornire questi servizi e chiediamo che tutti rispettino le seguenti norme per aiutarci a raggiungere questo obiettivo.

Le norme si applicano ai contenuti condivisi sul tuo sito web Google My Business. Potrebbero esserci delle eccezioni all'applicazione di queste norme, nel caso in cui Google stabilisse che la pagina contiene informazioni di interesse pubblico. Inoltre, invitiamo tutti gli utenti a controllare di tanto in tanto gli eventuali aggiornamenti delle norme. Google si riserva il diritto di sospendere l'accesso all'utilità di creazione del sito web Google My Business o ad altri servizi Google a tutti gli utenti o a tutte le attività che violano queste linee guida.

Per ulteriori informazioni, consulta inoltre i Termini di servizio di Google My Business e le linee guida di Google My Business.

Segnala abuso

Se ritieni che qualcuno stia violando le seguenti norme, invia una segnalazione di violazione delle norme.

Per segnalare una violazione del copyright o altri problemi legali, utilizza questo strumento: ti guiderà nella procedura di segnalazione di contenuti che ritieni debbano essere rimossi dai servizi Google ai sensi delle leggi vigenti.

Norme del programma

Contenuti pertinenti

I contenuti dei siti web di Google My Business devono essere pertinenti all'attività per conto della quale l'autore li ha pubblicati e aiutare gli utenti a conoscerla meglio. I contenuti non pertinenti o non chiaramente associati all'attività non sono consentiti. Consulta le nostre linee guida generali per la rappresentazione delle aziende su Google.

Spam, malware e phishing

Fai in modo che i nostri prodotti siano privi di spam e malware. Lo spam comprende, a titolo esemplificativo, l'invio di contenuti promozionali o commerciali non richiesti o proposte commerciali di massa indesiderate. Non utilizzare i nostri prodotti per il phishing. Non richiedere né raccogliere dati sensibili, inclusi password, dettagli finanziari e codici fiscali. È vietata la trasmissione di malware, virus, codice distruttivo o qualsiasi altro contenuto che possa danneggiare o interferire con il funzionamento di reti, server o altre infrastrutture di Google o di terzi. Non creare siti ideati esclusivamente per indirizzare traffico verso un'altra proprietà web e per recuperare contenuti esistenti da altre fonti al solo scopo di generare profitti o altri vantaggi di tipo personale.  

Contenuti inappropriati e offensivi

La diversità e il rispetto per gli altri sono per noi importanti e ci impegniamo a non offendere gli utenti con contenuti inappropriati sulle nostre piattaforme. Per questo motivo, su Google My Business non sono consentiti i seguenti contenuti:
  • Violenza e incitamento all'odio: Google, non promuove né giustifica contenuti violenti contro individui o gruppi sulla base di razza, etnia, religione, disabilità fisiche, sesso, età, nazionalità, stato di veterano di guerra, orientamento/identità sessuale né contenuti il cui scopo è incitare alla violenza sulla base di tali caratteristiche.
  • Molestie: non sono ammessi contenuti molesti, di prevaricazione o minacciosi verso individui o gruppi.
  • Contenuti espliciti: è vietata la pubblicazione di contenuti estremamente espliciti o violenti che possano provocare disgusto. 
  • Materiale sessualmente esplicito: è vietata la pubblicazione di materiale sessualmente esplicito o di video e immagini pornografici. Sono ammessi contenuti per adulti a condizione che non siano accompagnati da immagini o video sessualmente espliciti o da qualsiasi altro materiale illecito o inopportuno che promuova o raffiguri atti sessuali che coinvolgano bambini e animali. È consentita la rappresentazione naturalistica e documentale di nudità (ad esempio l'immagine dell'allattamento neonatale al seno) così come la rappresentazione di nudità con chiaro scopo educativo, scientifico o artistico.

Sfruttamento di minori

Non caricare o condividere contenuti che rappresentino sfruttamento o abusi sui minori, comprese tutte le immagini pedopornografiche (inclusi disegni o fumetti) e tutti i contenuti che ritraggono bambini in atteggiamento sessuale. Pertanto, i nostri servizi non possono essere utilizzati per creare possedere o distribuire immagini pedopornografiche e per creare una galleria di immagini di bambini con commenti sessualmente espliciti.
Rimuoveremo questi contenuti e intraprenderemo le azioni necessarie, tra cui la disattivazione degli account e la segnalazione al National Center for Missing & Exploited Children (NCMEC) e alle forze dell'ordine.
Se l'utente trova contenuti che a suo avviso sfruttano minori nelle modalità descritte, non deve commentare tali contenuti, anche se il suo intento è quello di portarli all'attenzione di Google. È tenuto a segnalarli, invece, utilizzando il link "Segnala un problema". Gli utenti che rilevano questo tipo di contenuti altrove su Internet, possono contattare direttamente il National Center for Missing & Exploited Children (NCMEC).

Informazioni personali e riservate

È vietata la condivisione di informazioni personali e riservate. Non è consentita la pubblicazione non autorizzata di informazioni private e riservate, come il numero di carta di credito, il codice fiscale, il numero di patente e altre informazioni personali non pubblicamente accessibili. Nella maggior parte dei casi le informazioni che sono già disponibili altrove su Internet o in archivi pubblici non sono considerate private o riservate ai sensi delle nostre norme.
Inoltre, sono vietate la pubblicazione e la distribuzione di immagini o video di minorenni senza il debito consenso dei loro rappresentanti legali.

Contenuti di natura terroristica

Google non consente alle organizzazioni terroristiche di utilizzare questo servizio per alcuno scopo, incluso il reclutamento. Sono severamente vietati anche contenuti correlati al terrorismo, come contenuti che promuovono atti terroristici, incitano alla violenza o commemorano attacchi terroristici. Se pubblichi contenuti correlati al terrorismo a scopo didattico, documentaristico, scientifico o artistico, ricorda di fornire informazioni sufficienti per consentire ai visitatori di comprenderne il contesto. 

Attività illecite

Non sono ammesse attività illegali. È vietato utilizzare i nostri servizi per avviare attività illegali o promuovere azioni pericolose e illecite. Ad esempio, non è permesso agevolare la promozione o la vendita di sostanze stupefacenti illegali. Nel caso in cui ci vengano notificate attività illegali, intraprenderemo le azioni appropriate, che possono includere la rimozione dell'accesso ad alcuni dei nostri prodotti, all'Account Google o la segnalazione presso le autorità competenti.

Violazione del copyright

Rispetta le leggi sul copyright. Non condividere i contenuti protetti da copyright senza autorizzazione o senza fornire i link ai siti in cui i lettori possono scaricare senza autorizzazione questi contenuti. È nostra prassi rispondere alle notifiche di presunta violazione del copyright che ci pervengano in una forma chiara. La ripetuta violazione dei diritti di proprietà intellettuale, compreso il copyright, comporterà la chiusura dell'account. Se ritieni che le norme sul copyright di Google siano state violate, segnala una violazione del copyright.

Norme per nomi di dominio accettabili

  • Google si riserva il diritto di revocare qualsiasi URL personalizzato e di rimuoverlo per qualsiasi motivo e senza preavviso.
  • Gli URL personalizzati sono gratuiti. 
  • Non includere nell'URL personalizzato parole e frasi che violano le norme di Google My Business sui siti web di seguito riportate, i Termini di servizio di Google My Business o i Termini di servizio di Google.
Traduzioni delle nostre norme sono fornite per praticità. In caso di conflitto tra il testo delle norme e il testo della versione in lingua inglese, prevale quest'ultima.
Requisito riguardante l'"impressum"
Assicurati che i contenuti del sito web rispettino le leggi locali del tuo paese. In alcuni paesi è obbligatorio inserire un "impressum" o una limitazione di responsabilità nei siti web commerciali. Se nel tuo paese sei tenuto a inserire un "impressum", puoi utilizzare il campo "Descrizione" per aggiungere le informazioni appropriate.

Moduli di contatto

I Moduli di contatto sono moduli online collegati a Google My Business che forniscono una piattaforma flessibile per la prima interazione tra un cliente e commerciante. I clienti possono utilizzare i Moduli di contatto per richiedere un preventivo o ulteriori informazioni sui servizi offerti da un'attività. Per un'esperienza di utilizzo ottimale, gli utenti dei Moduli di contatto devono attenersi alle linee guida riportate di seguito. 

Norme per i commercianti

Raccolta e utilizzo dei dati

Rispetta e gestisci con la dovuta cura le informazioni fornite dai clienti. 

  • L'utilizzo dei dati dei clienti deve essere rilevante per i servizi forniti dalla tua attività. Evita l'uso improprio di queste informazioni e non raccoglierle a scopo di divulgazione o senza applicare misure di sicurezza adeguate. 
  • Non sei autorizzato a mostrare i dati dei clienti ad altri utenti o a terze parti senza il consenso esplicito del cliente che ha fornito i dati stessi.
  • Non impersonare un'organizzazione o un individuo quando richiedi informazioni tramite la piattaforma. 
  • Non chiedere informazioni private e riservate, tra cui password, dettagli finanziari e codici fiscali. 

I commercianti che utilizzano i Moduli di contatto devono garantire la conformità a tutte le normative e le leggi sulla privacy vigenti.

Norme per i clienti

Contenuti sensibili

Non fornire informazioni finanziarie o altri dati sensibili oltre a quelli espressamente richiesti nel modulo, ovvero nome, numero di telefono e indirizzo email.

Norme per clienti e commercianti

Spam e malware

Google proibisce la trasmissione di malware, virus, codice distruttivo o qualsiasi altro contenuto che possa danneggiare o interferire con il funzionamento di reti, server o altre infrastrutture di Google o di terzi. 

Non inviare email collettive non richieste utilizzando i Moduli di contatto. I clienti verranno contattati solo in riferimento alla richiesta inviata o ad altri servizi legati all'attività (ad esempio, nessun messaggio spam commerciale o comunicazione riguardante altri servizi non correlati). 

Contenuti inappropriati

Le comunicazioni tra commercianti e clienti devono essere incentrate sull'attività e sui servizi offerti, evitando:

  • Contenuti che promuovono o giustificano l'odio o la violenza contro individui o gruppi sulla base di razza o appartenenza etnica, religione, disabilità, sesso, età, nazionalità, stato di veterano di guerra o orientamento/identità sessuale.
  • Contenuti offensivi, bullismo o minacce a individui o gruppi di persone.
  • Contenuti espliciti o violenti allo scopo di provocare disgusto
  • Immagini o video sessualmente espliciti o pornografici
  • Contenuti basati sullo sfruttamento o il maltrattamento di minori

Attività illecite

Non sono ammesse attività illegali. È vietato utilizzare i nostri servizi per avviare attività illegali o promuovere azioni pericolose e illecite. Nel caso in cui ci vengano notificate attività illegali, intraprenderemo le azioni appropriate, che possono includere la rimozione dell'accesso ad alcuni dei nostri prodotti, all'Account Google o la segnalazione presso le autorità competenti.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?