Schede di attività commerciali sospese

Google ha facoltà di intervenire sulle schede e sugli account utente che violano le sue norme relative ai contenuti e al comportamento degli utenti.

Se rimuoviamo una scheda: il pubblico non può più accedere a essa. Il proprietario e i gestori non possono più agire per suo conto, ma possono continuare a eseguire modifiche e a presentare ricorso affinché venga reintegrata. Se la scheda viene ripristinata, il proprietario e i gestori saranno reintegrati.

Se rimuoviamo l'Account Google del proprietario: vengono rimosse anche tutte le schede di proprietà di tale utente. Se l'Account Google del proprietario viene ripristinato, saranno reintegrate anche le schede.

Se rimuoviamo l'Account Google di un gestore: l'utente viene sospeso dalle schede che gestisce, ma le schede stesse non saranno interessate dalla modifica. Se l'Account Google del gestore viene ripristinato, l'utente potrà accedere di nuovo e automaticamente alle schede per gestirle.

Correggere una scheda sospesa

Importante: per evitare ritardi, invia solo una richiesta di reintegrazione per scheda.

  1. Consulta le linee guida di Google My Business e le linee guida sui contenuti soggetti a limitazioni.
  2. Controlla la tua scheda per verificare che sia conforme alle linee guida.
  3. Una volta verificato che le tue sedi rispettano le nostre linee guida e includono tutte le informazioni necessarie, puoi richiedere che vengano reintegrate.

Ulteriori informazioni sullo stato delle schede Google My Business.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?