Questo articolo riguarda le proprietà Google Analytics 4. Se stai ancora utilizzando una proprietà Universal Analytics, per la quale verrà interrotta l'elaborazione dei dati il 1º luglio 2023 (il 1º ottobre 2023 per le proprietà Analytics 360), consulta la sezione Universal Analytics.

[GA4] Configurare e gestire gli eventi di conversione

Misura le azioni più importanti degli utenti.

I dati dei report di Google Analytics 4 derivano dagli eventi attivati dagli utenti quando interagiscono con i tuoi siti web e le tue app. Per misurare le conversioni, seleziona gli eventi più importanti per la tua attività e contrassegnali come eventi di conversione. Analytics, Google Ads, Google Tag Manager e la libreria gtag.js offrono modi diversi per utilizzare gli eventi e monitorare le conversioni. In questo articolo viene descritto come gestire gli eventi di conversione in Analytics mediante la configurazione anziché il codice.

In Universal Analytics, utilizzi gli obiettivi per configurare le conversioni. Se stai eseguendo la migrazione da una proprietà Universal Analytics a Google Analytics 4, scopri come eseguire la migrazione degli obiettivi agli eventi di conversione .

Per gestire gli eventi e le conversioni in Analytics, devi disporre del ruolo di Editor, che ti consente di:

  • Contrassegnare qualsiasi evento esistente come conversione.
  • Creare un evento di conversione basato su un evento esistente aggiungendo condizioni e parametri.
  • Modificare le condizioni e i parametri degli eventi.
  • Aggiungere un valore monetario a un evento di conversione.
  • Interrompere il monitoraggio di un evento come conversione.

Analytics indica automaticamente gli eventi riportati di seguito come conversioni. Per la proprietà Analytics, puoi contrassegnare altri 30 eventi di conversione. Pertanto, ti consigliamo di scegliere solo gli eventi più importanti da monitorare come conversioni.

  • purchase (Web e app)
  • first_open (solo app)
  • in_app_purchase (solo app)
  • app_store_subscription_convert (solo app)
  • app_store_subscription_renew (solo app)

Se contrassegni un evento come conversione, questa operazione influisce sui report dal momento della creazione. I dati storici non vengono modificati. Quando contrassegni un evento come conversione, possono trascorrere fino a 24 ore prima che venga visualizzato nei report standard. I report In tempo reale vengono aggiornati più rapidamente, poco tempo dopo che un utente ha attivato un evento di conversione.

Contenuti di questo articolo:

Contrassegnare gli eventi come conversioni

Nella pagina Eventi, puoi contrassegnare come conversione qualsiasi evento elencato nella tabella Eventi esistenti. Tra la prima attivazione dei nuovi eventi alla loro visualizzazione nella tabella può trascorrere diverso tempo. Se l'evento che vuoi utilizzare come conversione non è ancora visibile nella tabella Eventi esistenti, crea una conversione nella pagina Conversioni utilizzando il nome dell'evento.

Per iniziare a monitorare un evento esistente come conversione:

  1. Nel riquadro di navigazione a sinistra, fai clic su Configura > Eventi.
  2. Trova l'evento nella tabella Eventi esistenti.
  3. Nella colonna Contrassegna come conversione dell'evento, fai clic per attivare l'opzione.

Per creare una conversione utilizzando il nome dell'evento:

  1. Nel riquadro di navigazione a sinistra, seleziona Configura > Conversioni.
  2. Fai clic su Nuovo evento di conversione.
  3. Inserisci il nome del nuovo evento. Assicurati di utilizzare il nome esatto dell'evento specificando le lettere maiuscole appropriate.
  4. Fai clic su Salva.
Se contrassegni una conversione utilizzando il nome dell'evento, non viene creato un nuovo evento. Tuttavia, se e quando viene attivato un evento con questo nome, Google Analytics lo registrerà come conversione.

Creare o modificare gli eventi di conversione

Se un evento esistente non acquisisce esattamente ciò che vuoi misurare come conversione, crea un nuovo evento da uno esistente e aggiungi condizioni e parametri per definire meglio l'ambito. Ad esempio, i visitatori del sito web attivano l'evento page_view ogni volta che visualizzano una pagina. Potresti monitorare i visitatori che visualizzano una pagina specifica come conversione. Per farlo in Analytics, crea un nuovo evento basato sull'evento page_view e imposta una condizione che si attivi solo quando un visitatore visualizza quella pagina. Per assegnare un valore monetario a ogni conversione, puoi anche aggiungere parametri che definiscano il valore.

Puoi modificare gli eventi creati da te o da un altro utente dell'organizzazione e quelli forniti da Google. La modifica sovrascrive l'evento. Fai attenzione quando sovrascrivi gli eventi forniti da altri, in quanto ciò potrebbe avere conseguenze impreviste. Ad esempio, se modifichi l'evento page_view per restringerne l'ambito a una pagina specifica, questo evento non raccoglierà più i dati dalle altre pagine. Se, invece, crei un nuovo evento basato su page_view, l'evento originale rimane invariato.

Guarda un video

Questo video mostra come creare un evento da uno esistente e contrassegnarlo come conversione.

Creare eventi nelle proprietà Google Analytics 4

La dimostrazione inizia al minuto 2:55.

Creare un evento basato su un evento esistente

La procedura seguente illustra come creare un nuovo evento dall'evento page_view. In questo esempio, dopo che i visitatori di un sito web hanno inviato i propri dati di contatto, viene caricata la pagina thank-you.html per ringraziarli per l'interesse dimostrato. Se monitori le visualizzazioni della pagina thank-you.html come eventi di conversione, puoi scoprire quanti visitatori hanno inviato correttamente i propri dati di contatto.

Innanzitutto, crea un nuovo evento basato sull'evento page_view per le visualizzazioni della pagina thank-you.html:

  1. Nel riquadro di navigazione a sinistra, fai clic su Configura > Eventi.
  2. Fai clic su Crea evento.
  3. Fai clic su Crea.
  4. Nella finestra di dialogo Configurazione:
    • Nel campo Nome evento personalizzato, inserisci un nome univoco (massimo 40 caratteri). In questo esempio, thank_you_conversion.
    • Nel campo Valore della prima riga di Condizioni di corrispondenza, inserisci il nome dell'evento esistente. Nel nostro esempio, page_view. Assicurati che questo valore corrisponda esattamente al nome dell'evento esistente.
    • Fai clic su Aggiungi condizione.
    • Fai clic nel primo campo e seleziona page_location dal menu a discesa.
    • In Operatore, seleziona contiene (ignora maiuscole/minuscole).
    • In Valore, inserisci il nome della pagina. Nel nostro esempio, thank-you. Non devi inserire l'estensione .html.
    • Fai clic su Crea. Il nuovo evento viene visualizzato nella tabella Eventi personalizzati.
  5. Chiudi il riquadro Crea eventi. Nota: prima che il nuovo evento venga visualizzato nella tabella Eventi esistenti può trascorrere diverso tempo.

A questo punto, contrassegna il nuovo evento come conversione:

  1. Nel riquadro di navigazione a sinistra, fai clic su Configura > Conversioni.
  2. Fai clic su Nuovo evento di conversione.
  3. Nel campo Nome nuovo evento, inserisci il nome esatto dell'evento. Nel nostro esempio, thank_you_conversion.
  4. Fai clic su Salva. L'evento viene visualizzato nella tabella Eventi di conversione contrassegnato come conversione.

Modificare un evento creato da un altro evento

Questa sezione descrive come modificare un evento creato in Analytics in base a un altro evento. Per informazioni sulla modifica degli eventi forniti da Google, consulta la documentazione relativa agli eventi.

Per modificare un evento in base a un altro evento:

  1. Nel riquadro di navigazione a sinistra, fai clic su Configura > Eventi.
  2. Fai clic su Crea evento.
  3. Nella tabella Eventi personalizzati, fai clic sull'evento da modificare.
  4. Fai scorrere il cursore sulla parte superiore destra della tabella Configurazione per visualizzare l'icona di modifica.
  5. Fai clic su Modifica.
  6. Modifica o aggiungi condizioni o parametri.
  7. Fai clic su Salva.

Associare valori monetari alle conversioni

Per associare un valore monetario a un evento di conversione, quest'ultimo deve includere parametri che specificano il valore. Molti eventi consigliati, ad esempio gli eventi di e-commerce, includono già i parametri value e currency. Puoi aggiungere gli stessi parametri a qualsiasi evento.

Il valore del parametro value deve essere un numero, ad esempio 50. Questo parametro deve essere accompagnato da un parametro currency, con un valore specificato nel formato ISO 4217 di tre lettere, ad esempio USD per il dollaro statunitense. Se il parametro currency manca o non è valido, Analytics registra gli eventi come conversioni con il conteggio corretto, ma gli eventi non verranno inviati a Google Ads.

Suggerimento: per trovare i parametri per gli eventi forniti da Google, consulta la documentazione degli eventi. Per i parametri associati agli eventi creati da te o da un altro utente dell'organizzazione, vai al report In tempo reale. Nella tabella Conteggio eventi per nome evento, fai clic su un evento per visualizzarne i dettagli. La colonna CHIAVE PARAMETRO EVENTO elenca tutti i parametri per quell'evento.

Nell'esempio seguente viene descritto come aggiungere un valore a un evento creato in Analytics da un altro evento. Consulta la documentazione relativa agli eventi per scoprire come aggiungere parametri personalizzati agli eventi raccolti automaticamente.

Per associare un valore a un evento creato in Analytics:

  1. Nel riquadro di navigazione a sinistra, fai clic su Configura > Eventi.
  2. Fai clic su Crea evento per visualizzare la tabella degli eventi personalizzati.
  3. Fai clic sull'evento da modificare.
  4. Fai scorrere il cursore sulla finestra di dialogo Configurazione per visualizzare l'icona di modifica e selezionala.
  5. Nella sezione Configurazione parametri, fai clic su Aggiungi modifica.
  6. Nel campo Parametro, inserisci currency.
  7. Nel campo Nuovo valore, inserisci un tipo di valuta utilizzando il codice di tre lettere, ad esempio USD per il dollaro statunitense.
  8. Fai clic su Aggiungi modifica.
  9. Nel campo Parametro, inserisci value.
  10. Nel campo Nuovo valore, inserisci il valore da assegnare a questo evento. Ad esempio, per i dollari statunitensi, il numero 50 assegna un valore di cinquanta dollari.
  11. Fai clic su Salva.
Nota: quando aggiungi un valore a un evento di conversione in Analytics come descritto qui, il valore non viene registrato come Entrate generate dall'evento. Per visualizzare i valori, in Report > Coinvolgimento > Conversione, fai clic sull'evento di conversione per visualizzarne i dettagli. La colonna Valore evento indica il valore calcolato dagli eventi di conversione.

Interrompere la raccolta dei dati sulle conversioni per un evento

Per interrompere l'utilizzo di un evento come conversione, disattiva Contrassegna come conversione. La disattivazione di una conversione non influisce sui dati già raccolti; gli eventi precedenti continuano a essere visualizzati nei report come conversioni. Per interrompere la raccolta dei dati sugli eventi come conversione:

  1. Nel riquadro di navigazione a sinistra, fai clic su Configura > Eventi.
  2. Nella tabella Eventi esistenti, trova l'evento. Se l'evento non è elencato in questa tabella, vai alla pagina Conversioni e controlla la tabella Eventi di conversione.
  3. Nella colonna Contrassegna come conversione, fai clic per disattivare l'opzione.

Impostazioni facoltative per le app

La scheda Impostazioni di rete nella pagina Eventi > Conversioni offre impostazioni aggiuntive per gli stream di dati dell'app. Salta questa sezione se hai uno stream di dati web.

Aggiungere una rete

Puoi inviare conversioni e monitorare il rendimento sulle reti pubblicitarie. Per aggiungere una rete:

  1. Nel riquadro a sinistra, seleziona Configura > Conversioni.
  2. Fai clic su Impostazioni di rete > Nuova rete.
  3. Seleziona una rete dal menu.
  4. L'opzione Sorgente viene compilata automaticamente con il nome della rete. Alcune reti offrono anche metadati relativi al Mezzo della campagna e al Nome campagna, pertanto non è necessario inserire dati aggiuntivi. Per altre reti, abbiamo fornito i campi Mezzo della campagna e Nome campagna per acquisire informazioni personalizzate. Utilizza l'URL generato come link del referral (copia e incolla l'URL).
    • CLIC: se stai pubblicando una campagna per invogliare gli utenti a scaricare l'app, utilizza l'URL che generi qui.
    • LINK DIRETTO: se stai pubblicando una campagna per rinnovare il coinvolgimento degli utenti esistenti dell'app, utilizza la scheda LINK DIRETTO. In questa sezione, inserisci lo schema URL e le informazioni sul percorso. Gli stessi parametri verranno aggiunti in coda.
  5. (Facoltativo) Per inviare nuovamente i dati sulle conversioni alla rete, attiva Configura postback.
  6. Fai clic su Salva.

Postback

Un postback reinvia i dati sulle conversioni a una rete pubblicitaria. I postback sono facoltativi. Puoi inviare i dati first_open in aggiunta ad altri eventi di conversione in-app. Se decidi di impostare un postback, scegli anche se inviare alla rete tutte le conversioni o solo quelle che Analytics attribuisce alla rete specifica.

I postback aiutano le reti a ottimizzare il traffico che ti inviano. Ad esempio, se una rete sa che un'app è stata scaricata su un dispositivo, non pubblicherà sul dispositivo altri annunci relativi all'app in questione.

Se invii alla rete tutti i dati sulle conversioni, questa sarà in grado di ottimizzare il proprio traffico sulla base dei dati sulle conversioni relativi a tutte le reti. Quando invii tutti i dati sulle conversioni a una rete, le altre reti interessate dalle conversioni vengono anonimizzate.

Se 1) tutti i dati a livello di proprietà, 2) i singoli eventi o 3) specifici nomi di eventi o proprietà utente sono stati esclusi dalla personalizzazione degli annunci, Analytics aggiungerà in coda ai postback un ulteriore indicatore (chiamato ANP) che indica che le reti non devono utilizzare i dati per la pubblicità personalizzata. Tieni presente che il trattamento dell'indicatore ANP dipende dalla singola rete.

Per configurare un postback:

  1. Nel riquadro a sinistra, seleziona Configura > Conversioni.
  2. Fai clic su Impostazioni di rete.
  3. Nella riga relativa alla rete, fai clic su Configura postback.
  4. Seleziona le conversioni da inviare e seleziona Solo conversioni attribuite a questa rete o Tutte le conversioni.
  5. Inserisci i parametri di rete (ad esempio ID monitoraggio e Password inserzionista). I parametri variano a seconda della rete.
  6. Fai clic su Salva.

Nota: se disattivi la personalizzazione degli annunci in base alle istruzioni riportate in Salvaguardia dei dati e l'utente attiva i postback, queste informazioni vengono trasferite insieme al postback.

Campagne personalizzate per le app di Google Play

Quando utilizzi una campagna personalizzata per un'app distribuita tramite Google Play, usa lo Strumento di creazione URL di Google Play per generare gli URL personalizzati.

Attivare gli eventi di conversione di tipo visualizzazione "engaged" di YouTube

Una conversione di tipo visualizzazione "engaged" (EVC) di YouTube indica che un utente ha guardato un video di YouTube per almeno dieci secondi e ha completato un evento di conversione sul tuo sito web entro tre giorni dalla visione.

Per configurare la tua proprietà in modo che inizi a registrare le conversioni EVC di YouTube, segui entrambi i passaggi riportati di seguito:

Questi eventi sono disponibili in Google Analytics, ad esempio nello Strumento per la creazione di segmenti di pubblico, e nei report in cui il tipo di rete pubblicitaria è una dimensione disponibile (ad es. report dettagliati sulle conversioni, campagne Google Ads, acquisizione utenti).

Quando configuri la tua proprietà, Google Analytics registra la sorgente e/o il mezzo per le EVC di YouTube come google/cpc e la campagna come campagna di YouTube associata.

Avvertenze

Conversioni di tipo visualizzazione "engaged" di YouTube non disponibili in tutti gli account Google Ads

Questa funzionalità non è attualmente disponibile per account Google Ads di grandi dimensioni, ma stiamo sviluppando una soluzione. Contatta l’assistenza per ulteriori informazioni.

Conteggi diversi per gli eventi in base all'identità report

Attualmente, gli eventi di conversione first_open e first_visit possono essere conteggiati in modo diverso nei singoli report Conversioni > first_open/first_visit e in altri report che forniscono i conteggi degli eventi, a seconda dell'identità report utilizzata per la proprietà. Quando utilizzi Per User-ID e dispositivo, tutti gli eventi first_open/first_visit di un utente vengono associati alla prima data di un intervallo di date in cui sono stati attivati. Quando utilizzi Solo per dispositivo, tutti gli eventi vengono associati alle date in cui sono stati attivati.

Visualizzare le conversioni nei report

I dati sulle conversioni vengono visualizzati nel report In tempo reale subito dopo che gli utenti iniziano ad attivare gli eventi di conversione. Potrebbero essere necessarie fino a 24 ore prima che le nuove conversioni vengano visualizzate nei report Coinvolgimento. Se i dati sulle conversioni non vengono visualizzati entro questo periodo di tempo, prova ad attivare manualmente l'evento di conversione e verifica se viene registrato in Panoramica in tempo reale. In caso contrario, controlla se l'evento è configurato correttamente.

Le schermate Eventi e Conversioni mostrano i dati relativi agli eventi attivati. Nei report standard, puoi visualizzare i dati sulle conversioni nei seguenti elementi:

  • Tabella Conversioni per nome evento del report Panoramica in tempo reale.
  • Report Coinvolgimento > Conversioni.

Il report Coinvolgimento > Conversioni ti consente di:

  • Modificare le metriche e le dimensioni del report utilizzando i menu a discesa visualizzati nell'angolo in alto a sinistra del grafico a linee. Le dimensioni includono: Raggruppamento dei canali predefinito, Sorgente, Mezzo, Campagna e Nel tempo.
  • Fare clic su un evento di conversione per aprire un report solo su questo evento.
  • Aggiungere un confronto tra gli eventi di conversione.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
69256
false