Informazioni sullo strumento confronto modelli

Confronta fino a 3 modelli di attribuzione in una sola volta.

Lo Strumento confronto modelli consente di confrontare l'impatto dei diversi modelli di attribuzione sulla valutazione dei canali di marketing.

Contenuti di questo articolo:

Come utilizzare lo Strumento confronto modelli

Seleziona un modello di attribuzione (ad esempio, Ultima interazione) nello strumento e la tabella mostrerà il numero di conversioni (o il Valore conversione in base alla selezione) per ogni canale così come calcolato da quel modello. Puoi selezionare fino a tre modelli di attribuzione alla volta e confrontare i risultati di ogni modello nella tabella.

Quando valuti l'efficacia dei tuoi canali, utilizza i modelli di attribuzione che rispecchiano i tuoi obiettivi pubblicitari e i tuoi modelli di business. Indipendentemente dai modelli che utilizzi, verifica le tue ipotesi facendo esperimenti. Aumenta o diminuisci l'investimento in un canale sulla base del risultato del modello, poi osserva i risultati nei dati.

Creazione di un modello di attribuzione personalizzato

Oltre ai modelli predefiniti, puoi utilizzare lo Strumento confronto modelli per creare, salvare e applicare un modello personalizzato che utilizzi regole da te specificate. Ciò ti consente di personalizzare i modelli appositamente per l'insieme di ipotesi che desideri valutare nei dati del percorso di conversione.

Puoi creare fino a 100 modelli di attribuzione personalizzati per vista. Per creare un modello di attribuzione personalizzato, segui la procedura riportata di seguito:

  1. Fai clic sul selettore a discesa del modello e seleziona Crea nuovo modello personalizzato.
  2. Assegna un nome al modello.
  3. Utilizza il menu a discesa Modello di riferimento per selezionare il modello predefinito che desideri utilizzare come punto di partenza per il tuo modello personalizzato. Il modello di base definisce il modo in cui il credito viene distribuito nei punti di contatto nel percorso prima dell'applicazione delle regole di assegnazione del credito personalizzate. Come modelli di riferimento puoi scegliere tra Lineare, Prima interazione, Ultima interazione, Decadimento temporale e Sulla base della posizione.
  4. (Facoltativo) Imposta la Finestra di riepilogo su Attiva per specificare un periodo di osservazione di 1-90 giorni.
  5. (Facoltativo) Imposta Aggiusta il credito per le impressioni su Attivo per personalizzare il modo in cui vengono valutate le impressioni.
  6. (Facoltativo) Imposta Aggiusta il credito in base al coinvolgimento dell'utente su Attivo per distribuire il credito in modo proporzionale sulla base delle metriche di coinvolgimento.
  7. (Facoltativo) Imposta Applica regole di credito personalizzate su Attivo per definire condizioni che identifichino punti di contatto nel percorso di conversione sulla base di caratteristiche quali posizione (prima, ultima, intermedia, indiretta) e tipo di sorgente della campagna o del traffico (Campagna, Parola chiave e altre dimensioni). Dopo avere definito i punti di contatto da identificare, specifica in che modo verrà distribuito il credito a questi punti di contatto rispetto ad altri punti di contatto. Consulta la sezione seguente per esempi di regole di assegnazione del credito personalizzate.
  8. Fai clic sul pulsante Salva e applica per iniziare a utilizzare il tuo modello di attribuzione personalizzato.

Tieni presente che le regole specificano tutte una distribuzione del credito relativa.

Esempio

Ad esempio, il modello Lineare suddivide equamente il credito della conversione tra i punti di contatto. Pertanto, in un percorso di conversione con quattro interazioni, ogni punto di contatto riceverà un credito del 25%. Tuttavia, se applichi un credito pari a 2 al canale Ricerca a pagamento e il terzo punto di contatto nel percorso era del canale Ricerca a pagamento, il credito verrà applicato nel seguente modo:

1. referral ottiene il 20%, il secondoSocial Network ottiene il 20%, il terzoRicerca a pagamento ottiene il 40%, il quartoEmail ottiene il 20%

Tieni presente che, se crei più regole che si applicano allo stesso touchpoint, la ponderazione del credito per le regole sovrapposte verrà moltiplicata. Come nel precedente esempio, se venisse applicata una seconda regola per cui il canale Ricerca correlata al brand dovesse ricevere un credito pari a 0,1 volte quello di altri touchpoint, i touchpoint Ricerca correlata al brand che soddisfano anche la regola definita per Ricerca a pagamento riceverebbero un credito pari a 2 x 0,1 = 0,2 volte quello di altri touchpoint.

Esempi di regole di assegnazione del credito personalizzate

Quando crei un modello personalizzato, specifichi regole sul credito personalizzate. Di seguito sono riportati alcuni esempi di regole che potresti applicare.

Se consideri i punti di contatto Diretti come provenienti da clienti già convertiti attraverso un altro canale di marketing, ti consigliamo di diminuire il valore del canale Diretto. Per ridurre della metà il credito attribuito al traffico diretto che è l'ultimo punto di contatto in una serie di sessioni, crea la seguente regola di assegnazione del credito personalizzata:

Includi Posizione nel percorso corrispondente esattamente all'ultima
AND
Includi Sorgente corrispondente esattamente a Diretto

assegna un credito di 0,5 volte le altre interazioni del percorso di conversione

Se consideri le sessioni generate da parole chiave generiche più interessanti rispetto a quelle generate da parole chiave correlate a un brand, dovrai ridurre il credito attribuito al canale relativo alle parole chiave correlate a un brand. Ciò ti consente di attribuire il giusto valore ai canali della canalizzazione che hanno fatto conoscere il tuo brand al cliente. Per dimezzare il credito attribuito ai termini di ricerca correlati a un brand o di navigazione in un punto qualsiasi del percorso, specifica le parole chiave o utilizza un'espressione regolare per specificare [termini correlati al brand]:

Includi la parola chiave contenente [termini correlati al brand]

assegna un credito di 0,5 volte le altre interazioni del percorso di conversione

Per non assegnare alcun credito a sessioni del percorso che si concludono in un rimbalzo, procedi nel seguente modo:

Includi la visita con rimbalzo corrispondente esattamente a

assegna un credito pari a 0 volte quello di altre interazioni nel percorso di conversione

Condivisione di un modello di attribuzione personalizzato

Dopo avere creato e salvato un modello di attribuzione personalizzato, puoi condividerlo direttamente con altri oppure nella Galleria soluzioni.

Per condividere un modello personalizzato, apri lo Strumento confronto modelli. Nel selettore a discesa del modello, vai alla sezione Modelli personalizzati e fai clic sull'icona di condivisione Click the share icon to share the Custom Model with others. accanto al modello personalizzato che desideri condividere. Seleziona il tipo di condivisione, Condividi il link al modello o Condividi in Galleria soluzioni. Fai clic su Condividi.

Vengono condivise solo le informazioni sulla configurazione. I tuoi dati rimangono privati. Ulteriori informazioni su come condividere le risorse, incluso come condividere molti modelli personalizzati contemporaneamente.

Risorse correlate

Ulteriori informazioni sui modelli di attribuzione predefiniti.
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?