Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Pubblicità personalizzata

La pubblicità personalizzata (precedentemente nota come pubblicità basata sugli interessi) è un potente strumento che consente agli utenti di visualizzare annunci più pertinenti e agli inserzionisti di incrementare il ROI. Questo tipo di pubblicità è in grado di garantire a utenti e inserzionisti una migliore fruizione, poiché prende in esame numerosi dati utente online per definire il target e veicolare contenuti pertinenti.

Sappiamo che, quando vengono utilizzati dati sui comportamenti e sugli interessi per pubblicare annunci dai contenuti pertinenti, è importante gestire le informazioni in modo appropriato e valutare con attenzione in che modo scegliere come target gli utenti in base a determinate categorie di contenuti possa avere un impatto sulla loro esperienza complessiva.

Alla luce della personalizzazione che contraddistingue questo tipo di pubblicità e della sensibilità associata alla scelta del target per gli annunci, abbiamo stabilito degli standard normativi validi per tutti gli elementi e le funzionalità di Google che utilizzano la pubblicità personalizzata. Tali standard non sostituiscono le altre norme pubblicitarie (ad esempio, per AdWords o Shopping) che gli inserzionisti sono tenuti a rispettare in aggiunta alle norme vigenti per la pubblicità personalizzata. Gli inserzionisti sono inoltre tenuti a rispettare le Norme relative al consenso degli utenti dell'Unione Europea, se pertinente.

Il rispetto delle Norme per la pubblicità personalizzata garantisce la conformità ai più elevati standard di settore, sia per gli utenti sia per gli inserzionisti.

Raccolta e utilizzo dei dati nella pubblicità personalizzata

Queste norme stabiliscono in che modo gli inserzionisti possono acquisire i dati degli utenti e utilizzarli per la pubblicità personalizzata. Diamo notevole importanza alla privacy degli utenti ed esigiamo che gli inserzionisti la rispettino allo stesso modo. Queste norme costituiscono un complemento a quelle standard di AdWords su raccolta e utilizzo dei dati.

Le norme sopra citate riguardano gli inserzionisti che usufruiscono delle funzionalità di targeting, comprese le seguenti: remarketing, segmenti di pubblico di affinità, segmenti di pubblico di affinità personalizzati, segmenti di pubblico in-market, segmenti di pubblico simili, targeting demografico e per località e targeting contestuale per parole chiave.

Quando si utilizzano determinate funzioni pubblicitarie personalizzate, si applicano requisiti supplementari. Google non consente agli inserzionisti di utilizzare gli elenchi per il remarketing o quelli di segmenti di pubblico simili di un altro inserzionista senza l'autorizzazione di quest'ultimo.

Non è, inoltre, consentito:

Pubblicare annunci che raccolgono o contengono informazioni personali, a meno che non si utilizzi un formato di annuncio fornito da Google e destinato a quello scopo

  • Esempi: raccolta di indirizzi email, numeri di telefono o numeri di carte di credito nell'annuncio stesso

Presupporre la conoscenza di informazioni personali o dati sensibili all'interno dell'annuncio

Utilizzare informazioni personali con elenchi per il remarketing, cookie, feed di dati o altri identificatori anonimi o associarle a tali elementi

Condividere informazioni personali con Google mediante tag di remarketing o feed dei dati di prodotto associabili agli annunci

Inviare a Google informazioni precise sulla posizione degli utenti senza averne prima ottenuto il consenso

Utilizzare elenchi per il remarketing mirati a un segmento di pubblico eccessivamente ristretto o specifico. È incluso il caso in cui l'abbinamento di un elenco per il remarketing ad altri criteri di targeting (come le delimitazioni geografiche o altri tipi di segmentazione degli utenti) genera un annuncio destinato a un gruppo di utenti relativamente ridotto. Ulteriori informazioni sui requisiti delle dimensioni degli elenchi per il remarketing.

Utilizzare elenchi per il remarketing creati tramite la funzione dedicata di DoubleClick (precedentemente detta Boomerang) o altri servizi di creazione di elenchi di questo tipo per le campagne di remarketing AdWords, a meno che i siti web e le applicazioni da cui tali elenchi sono stati estrapolati non siano conformi alle disposizioni di queste norme

Come risolvere il problema: raccolta e utilizzo dei dati nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una revisione prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio. Se il tuo annuncio contiene informazioni di identificazione personale o ne presuppone la conoscenza oppure viola in altro modo queste norme, modificalo affinché risulti conforme.
    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.
  4. Correggi i tuoi elenchi di targeting o per il remarketing. Assicurati che i tuoi elenchi non siano troppo restrittivi. Puoi rimuovere i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing oppure modificare le dimensioni dell'elenco per evitare l'ipertargeting.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Avvisi negli annunci

Google può includere etichette di avviso negli annunci per segnalare agli utenti la pubblicità personalizzata e si riserva il diritto di indicare a questi ultimi gli elenchi per il remarketing in cui sono inclusi e il nome di dominio corrispondente. Non è possibile oscurare o modificare tali avvisi. Per implementare il proprio avviso nell'annuncio è necessario che sia conforme agli standard di settore pertinenti.

Principi delle norme relative alla pubblicità personalizzata

Gli inserzionisti non possono utilizzare categorie di interessi sensibili per scegliere gli utenti come target dei loro annunci o per promuovere i prodotti o i servizi offerti. Tali informazioni possono essere identificate in base ai tre principi seguenti definiti dalle norme:

Difficoltà personali: poiché non desideriamo che gli annunci sfruttino i disagi o le difficoltà degli utenti, non ammettiamo categorie correlate a disagi personali.

Identità e credenze: poiché desideriamo che gli annunci riflettano gli interessi degli utenti piuttosto che interpretazioni arbitrarie della loro identità basilare e intima, non ammettiamo categorie correlate all'identità o alle credenze, che potrebbero finire per stigmatizzare o denigrare convinzioni e condotte.

Interessi sessuali: poiché le esperienze e gli orientamenti sessuali attengono alla sfera più intima della persona, non ammettiamo categorie di interessi di natura sessuale.

I principi delle norme per la pubblicità personalizzata riguardano gli inserzionisti che usufruiscono di una o più delle seguenti funzionalità:

  • Remarketing
  • Segmenti di pubblico di affinità
  • Segmenti di pubblico di affinità personalizzati
  • Segmenti di pubblico in-market
  • Segmenti di pubblico simili
  • Targeting demografico e per località
  • Annunci Gmail: le norme per la pubblicità personalizzata si applicano a tutti gli annunci Gmail, anche a quelli che non definiscono il pubblico di destinazione tramite parole chiave. Consulta le nostre norme specifiche per gli annunci Gmail.

Categorie vietate

Le seguenti norme relative alla pubblicità personalizzata riguardano categorie sensibili da un punto di vista legale o culturale e che non sono ammesse nella pubblicità personalizzata. Le seguenti categorie di interessi sensibili non possono essere utilizzate dagli inserzionisti per definire il target dei loro annunci o per promuovere i prodotti o i servizi che offrono.

Alcol nella pubblicità personalizzata

Alcolici e bevande che assomigliano ad alcolici

Come risolvere il problema: alcol nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Giochi a distanza nella pubblicità personalizzata

Giochi a distanza online e offline, informazioni relative ai giochi online, giochi online non correlati a casinò con in palio denaro o premi e giochi basati su casinò online, indipendentemente dal fatto che implichino o meno transazioni in denaro.

Come risolvere il problema: giochi a distanza nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Giochi a distanza basati sulla località nella pubblicità personalizzata

Casinò offline che promuovono esplicitamente giochi a distanza

Come risolvere il problema: giochi a distanza basati sulla località nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Ricerca di partecipanti a sperimentazioni cliniche nella pubblicità personalizzata

Promozione della ricerca di partecipanti a sperimentazioni cliniche

Come risolvere il problema: ricerca di partecipanti a sperimentazioni cliniche nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Termini correlati a farmaci soggetti a limitazioni nella pubblicità personalizzata

Farmaci con obbligo di prescrizione medica e informazioni su tali farmaci

Come risolvere il problema: termini correlati a farmaci soggetti a limitazioni nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Utenti con meno di 13 anni nella pubblicità personalizzata

Raccolta di informazioni personali e targeting dei contenuti di interesse relativi a utenti di età inferiore a 13 anni

Come risolvere il problema: utenti con meno di 13 anni nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Inoltre, le norme sulla privacy, valide per tutti i prodotti e le funzionalità di Google, disciplinano la raccolta, l'utilizzo e la protezione dei dati utente da parte di Google.


Difficoltà personali

Poiché sappiamo che gli utenti non amano vedere annunci relativi ai propri disagi e alle difficoltà strettamente personali, non ammettiamo pubblicità personalizzata incentrata su tali difficoltà. Per "difficoltà personali" intendiamo problemi di salute, terapie mediche o interventi chirurgici, fallimenti personali, handicap o esperienze private traumatiche. Non è consentito, inoltre, imporre pregiudizi a danno dell'utente.

Gli inserzionisti non possono utilizzare categorie correlate alle difficoltà personali per definire il target dei propri annunci o per promuovere i prodotti o i servizi che offrono. Di seguito sono riportati alcuni esempi di ciò che non è consentito.

Salute nella pubblicità personalizzata

Condizioni personali di salute, problemi di salute relativi a parti intime o funzioni corporali e procedure mediche invasive. Sono inclusi, tra l'altro, trattamenti sanitari e disturbi fisici intimi.

  • Esempi: trattamenti per malattie croniche come il diabete o l'artrite, trattamenti per malattie sessualmente trasmissibili, servizi di consulenza per problemi di salute mentale come la depressione o l'ansia, dispositivi medicali per l'apnea nel sonno, quali i macchinari CPAP, medicinali da banco per la cura di funghi e micosi, informazioni relative all'assistenza dei bambini affetti da autismo.

I contenuti correlati alla salute includono:

  • condizioni di salute fisica o mentale, tra cui malattie, disturbi cronici e salute sessuale
  • servizi o procedure correlate alle condizioni di salute
  • prodotti per il trattamento sanitario, inclusi farmaci da banco e dispositivi medicali
  • problemi di salute a lungo o breve termine relativi a parti intime o funzioni corporali, come i genitali, l'intestino o le funzioni urinarie
  • procedure mediche invasive, anche di chirurgia estetica
  • disabilità, anche se il focus primario dei contenuti è la cura dell'utente
Come risolvere il problema: salute nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Situazione finanziaria negativa nella pubblicità personalizzata

Difficoltà economica, indigenza o privazione personale

  • Esempi: servizi fallimentari, servizi di assistenza sociale, rifugi per senzatetto, sussidi di disoccupazione, prodotti e servizi di prestiti predatori
Come risolvere il problema: situazione finanziaria negativa nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Relazioni nella pubblicità personalizzata

Difficoltà personali con familiari, amici o altre relazioni interpersonali

  • Esempi: assistenza in caso di divorzio, libri su come affrontare il divorzio, servizi o prodotti in caso di lutto, servizi di consulenza familiare
Come risolvere il problema: relazioni nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Commissione di un reato nella pubblicità personalizzata

Precedenti penali, reati commessi, accuse o responsabilità penali

  • Esempi: servizi di assistenza per le cauzioni, avvocati penalisti
Come risolvere il problema: commissione di un reato nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Maltrattamenti e traumi nella pubblicità personalizzata

Vittima di un maltrattamento, un crimine o un altro evento traumatico

  • Esempi: rifugi per vittime di maltrattamenti domestici, assistenza legale alle vittime
Come risolvere il problema: maltrattamenti e traumi nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Imposizione di pregiudizi nella pubblicità personalizzata

Imposizione di pregiudizi nei confronti dell'utente o utilizzo di una prospettiva negativa o di pregiudizi per promuovere una qualsiasi categoria di contenuti

  • Esempi: offese per l'aspetto fisico, negatività legate alle caratteristiche fisiche o interazioni sociali, allusione a risultati negativi per gli utenti qualora non effettuino determinate azioni
Come risolvere il problema: imposizione di pregiudizi nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Identità e credenze

L'identità e le credenze sono aspetti che riteniamo strettamente personali, particolarmente intimi e complessi, in quanto rispecchiano i valori culturali, la provenienza geografica, la storia e le esperienze di vita di ciascuno. Siamo consapevoli del fatto che ciò in cui un utente si identifica o in cui crede possa essere utilizzato per segmentare e definire il target sulla base di giudizi o stigmatizzazioni.

Vogliamo garantire una fruizione positiva degli annunci, che devono essere basati sugli interessi degli utenti, anziché sulla percezione che gli altri hanno di loro. A tal fine, non ammettiamo la pubblicità personalizzata modellata sull'identità intrinseca o sulle credenze di un utente. Nelle categorie di identità e credenze devono essere incluse, ad esempio, le classificazioni relative alla sfera privata che gli utenti danno di se stessi e che sono soggette a stigmatizzazioni, discriminazione o molestie; l'appartenenza a gruppi suscettibili di stigmi, discriminazione o pregiudizi; nonché le credenze personali.

Gli inserzionisti non possono utilizzare le categorie correlate all'identità e alle credenze per definire il target dei propri annunci o per promuovere i prodotti o i servizi offerti. Di seguito sono riportati alcuni esempi di ciò che non è consentito.

Orientamento sessuale nella pubblicità personalizzata

Orientamento sessuale, inclusi lesbiche, gay, bisessuali, queer oppure orientamento eterosessuale

  • Esempi: informazioni che rivelino l'omosessualità, incontri o viaggi tra gay, informazioni sulla bisessualità
Come risolvere il problema: orientamento sessuale nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Affiliazione politica nella pubblicità personalizzata

Queste norme per la pubblicità per non si applicano agli annunci Gmail. Per i contenuti politici negli annunci Gmail, consulta le norme indicate di seguito.

Affiliazione politica

  • Esempi: ideologie politiche, opinioni politiche, partiti politici, organizzazioni politiche, campagne politiche, impegno nei dibattiti politici
Norme specifiche del paese: Stati Uniti
Prodotto Consentito?
Affiliazione politica

Sì, con limitazioni

Nella misura consentita dalla normativa vigente, negli Stati Uniti l'affiliazione politica può essere utilizzata per definire il target degli annunci o per promuovere i prodotti o i servizi offerti dagli inserzionisti.

Come risolvere il problema: affiliazione politica nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Contenuti politici nella pubblicità personalizzata

Queste norme per la pubblicità personalizzata si applicano solo agli annunci Gmail.

Politica, inclusi esponenti politici, campagne politiche e propaganda politica

  • Esempi: referendum politico locale, blog sulle opinioni politiche, informazioni sui partiti politici, impegno politico
Come risolvere il problema: contenuti politici nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Iscrizione ai sindacati nella pubblicità personalizzata

Sindacati e annunci che implicano la conoscenza dell'iscrizione ai sindacati degli utenti

  • Esempi: siti di sindacati, informazioni rivolte ai membri dei sindacati, blog di sindacati e supporto da parte dei sindacati a controversie di lavoro
Come risolvere il problema: iscrizione ai sindacati nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Razza ed etnia nella pubblicità personalizzata

Razza o etnia personale

  • Esempi: pubblicazioni e università con orientamento razziale o etnico, incontri tra persone appartenenti alla stessa etnia o razza
Come risolvere il problema: razza ed etnia nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Credenza religiosa nella pubblicità personalizzata

Credenze religiose personali

  • Esempi: luoghi di culto, guida religiosa, istruzione o università religiosa, prodotti religiosi
Come risolvere il problema: credenza religiosa nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Gruppi emarginati nella pubblicità personalizzata

Appartenenza a gruppi sociali vulnerabili o emarginati, come caste sociali, immigranti o rifugiati

  • Esempi: prodotti rivolti agli utenti in base a caste sociali, servizi per immigranti, servizi legali per i rifugiati
Come risolvere il problema: gruppi emarginati nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Identificazione come transessuale nella pubblicità personalizzata

Identificazione personale con un sesso diverso da quello di nascita o un sesso che non corrisponde all'identificazione di uomo o donna

  • Esempi: informazioni sulle procedure per il cambio di sesso, servizi legali per le discriminazioni nei confronti dei transessuali
Come risolvere il problema: identificazione come transessuale nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Interessi sessuali

Sappiamo che le esperienze e gli orientamenti sessuali attengono alla sfera più intima della persona. Sono aspetti di cui non si parla apertamente in alcuni paesi e in molte culture. Ci imponiamo il mantenimento di uno stretto riserbo nei confronti degli interessi e degli orientamenti sessuali di un utente, pertanto non ammettiamo la pubblicità personalizzata che si affida a esperienze, attività e preferenze sessuali per il targeting degli utenti. Sono inclusi condotte e pratiche sessuali o prodotti per la sessualità. Non ammettiamo, inoltre, categorie sessualmente allusive o intese a provocare eccitazione.

Gli inserzionisti non possono utilizzare le categorie di interessi di natura sessuale per scegliere gli utenti come target dei loro annunci o per promuovere i prodotti o i servizi offerti. Di seguito sono riportati alcuni esempi di ciò che non è consentito.

Nudità parziale nella pubblicità personalizzata

Immagini o rappresentazioni di persone che mostrano, anche solo parzialmente, parti erogene del corpo, come seni, genitali o glutei

  • Esempi: immagini di tanga o coppette adesive indossate da modelle dal vivo
Come risolvere il problema: nudità parziale nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Controllo delle nascite nella pubblicità personalizzata

Dispositivi anticoncezionali o per la prevenzione di malattie sessualmente trasmissibili

  • Esempi: preservativi, pillola contraccettiva orale, spugna contraccettiva
Come risolvere il problema: controllo delle nascite nella pubblicità personalizzata
  1. Consulta le norme riportate sopra per conoscere i contenuti non ammessi. Verifica che il tuo annuncio, sito o applicazione rispetti le norme per la pubblicità personalizzata. Tuttavia, anche se gli annunci non sono indirizzati a categorie sensibili, alcuni tipi di contenuti dell'annuncio sono comunque vietati.
  2. Rimuovi tali contenuti dal tuo sito o dalla tua applicazione. Se il tuo sito o la tua applicazione contiene annunci non consentiti, rimuovi tutti i contenuti che non rispettano queste norme. Successivamente dovrai richiedere una verifica prima di procedere con il passaggio successivo e selezionare gli elenchi di segmenti di pubblico.

  3. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio.

    Se il tuo annuncio viola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.

    • Nella pagina Annunci, passa il mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.

    Non appena viene modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la revisione. Nonostante la maggior parte degli annunci venga esaminata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una revisione più complessa, i tempi possono protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla sua destinazione, la pubblicazione può essere autorizzata.

  4. Scollega o rimuovi i gruppi di annunci indirizzati a elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing. Una volta verificato il sito o l'applicazione, gli elenchi associati verranno abilitati. Assicurati che gli annunci che utilizzano questi elenchi rispettino le norme per la pubblicità personalizzata. Se non le rispettano, rimuovi i gruppi di annunci o il targeting che utilizza elenchi di segmenti di pubblico o per il remarketing.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Classificazione dei contenuti degli annunci

Per determinare ed escludere dal targeting degli annunci e dai contenuti pubblicitari le categorie che rientrano nell'ambito degli interessi sessuali, adoperiamo le definizioni della classificazione dei contenuti degli annunci.

Al momento della revisione, l'annuncio è classificato in base ai suoi contenuti e a quelli del relativo sito web con uno dei seguenti stati: "Adatto ai minori", "Non adatto ai minori" o "Per adulti". Non consentiamo agli inserzionisti di utilizzare le informazioni relative a categorie definite "non adatte ai minori" o "per adulti" per creare annunci mirati. Nell'ambito della pubblicità personalizzata sono ammesse solo categorie "adatte ai minori".

Qualora le designazioni della classificazione dei contenuti degli annunci differissero dalle norme sulla pubblicità personalizzata relative agli interessi sessuali, sono queste ultime a essere applicate con priorità per stabilire le modalità e le possibilità di utilizzo delle categorie per il targeting e i contenuti degli annunci.

Per scoprire la classificazione dei contenuti degli annunci, osserva la colonna Stato nella scheda Annunci dell'account.

Conseguenze della violazione di queste norme

L'annuncio non viene approvato: gli annunci che violano queste norme potrebbero non essere approvati. Un annuncio non approvato non potrà essere pubblicato utilizzando la pubblicità personalizzata fino a quando la violazione delle norme non verrà corretta e l'annuncio riapprovato.

Disattivazione degli elenchi: gli elenchi che violano queste norme possono essere disattivati. Questo significa che tali elenchi non potranno più essere utilizzati con le campagne pubblicitarie e che non vi verranno aggiunti nuovi utenti. Le limitazioni sulla creazione di elenchi possono essere applicate sia a singole pagine web che a interi siti web o applicazioni.

Sospensione del dominio: Google ha la facoltà di sospendere, per i siti web o le applicazioni che violano queste norme, l'utilizzo di funzioni relative alla pubblicità personalizzata. In altri termini, questi siti web o applicazioni non possono più essere utilizzati con funzioni come il remarketing finché non viene risolto il problema di violazione delle norme e il dominio non viene riapprovato.

Sospensione dell'account: se vengono rilevate numerose violazioni delle norme, o una violazione grave, l'account può essere sospeso. Ulteriori informazioni sugli account sospesi.

Per garantire un'esperienza utente sicura e positiva, Google richiede che gli inserzionisti rispettino non solo le norme Google AdWords, ma anche tutte le normative e i regolamenti vigenti. È importante acquisire dimestichezza e mantenersi aggiornati su questi requisiti per i luoghi in cui opera l'azienda, nonché per gli altri luoghi in cui vengono pubblicati gli annunci. Se troviamo contenuti che violano tali requisiti, possiamo bloccarne la pubblicazione e, nei casi di violazioni gravi o ripetute, potrebbe anche non esserti più consentito fare pubblicità con Google.

Hai bisogno di assistenza?

Per ulteriori informazioni su questa norma, contattaci:
Contatta l'assistenza AdWords

Commenti e suggerimenti

Valuta quanto utile è questa pagina e condividi il tuo feedback con noi:
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?