Modifiche alle norme relative ai contenuti degli annunci Gmail

Nell'ottica di migliorare la coerenza tra i prodotti con targeting degli annunci, alla fine di marzo o all'inizio di giugno 2016 le nostre norme relative ai contenuti degli annunci Gmail verranno aggiornate per renderle conformi alle norme per la pubblicità basata sugli interessi. Una volta che queste modifiche diventeranno effettive, le norme relative ai contenuti vietati negli annunci Gmail verranno rimosse e le nostre norme per la pubblicità basata sugli interessi verranno applicate a tutti gli annunci Gmail.

La modifica delle norme sarà globale.

Impatto sugli annunci Gmail

Modificheremo alcune norme relative ai contenuti degli annunci Gmail in modo da consentire agli inserzionisti di creare annunci Gmail relativi alle seguenti categorie di contenuti:
  • Contenuti correlati agli alcolici
  • Contenuti correlati al targeting basato sul tipo di personalità e corporatura
    • Esempi: anti-età, rughe di espressione, antirughe, taglie comode, corporature formose
    • L'imposizione di pregiudizi sull'utente, ad esempio la discriminazione delle persone in sovrappeso, continuerà ad essere vietata dalle norme per la pubblicità basata sugli interessi.
  • Prodotti e servizi che promuovono la perdita di peso correlata a diete ed esercizi fisici
    • I prodotti per la perdita di peso che attirano l'utente con risultati improbabili continueranno ad essere vietati in base alle norme Google Ads sulle affermazioni fuorvianti o sulle promozioni non realistiche.
  • Prodotti e servizi per la ricerca di falle nei sistemi di sicurezza
    • Esempio: "Ricerca di dati rubati"
  • Fonti di dati di archivi pubblici appartenenti a persone o proprietà
    • Esempio: "Ricerca gratuita in archivi pubblici"
  • Prodotti e servizi correlati a guide spirituali e poteri soprannaturali
    • Esempi: misticismo, poteri paranormali, magia

Che cosa devi sapere sulle prossime modifiche alle norme per la pubblicità basata sugli interessi

Prima di rendere gli annunci Gmail conformi alle norme per la pubblicità basata sugli interessi, verranno apportate modifiche anche alla struttura e ai contenuti di queste norme.

Lo scopo di queste modifiche è far sì che le norme per la pubblicità basata sugli interessi siano più accessibili, più chiare e più comprensibili sia per gli inserzionisti che per gli utenti. Le modifiche saranno le seguenti:

  • Maggiore trasparenza sull'obiettivo di ciascuna norma relativa ai contenuti
  • Aggiunta di esempi per maggiore chiarezza
  • Maggiori dettagli nelle definizioni delle norme

Saranno introdotte inoltre nuove norme sui contenuti che non permetteranno più agli inserzionisti di utilizzare le seguenti informazioni per indirizzare gli annunci agli utenti. Inoltre, i contenuti degli annunci non potranno essere correlati agli argomenti indicati di seguito. Quando gli annunci Gmail verrano allineati alle norme per la pubblicità basata sugli interessi, queste norme sui contenuti verranno applicate anche agli annunci Gmail:

  • Difficoltà personali correlate a maltrattamenti e traumi
    • Esempi: servizi di consulenza legale o rifugi per vittime di maltrattamenti domestici
  • Identificazione dell'utente come connesso a gruppi sociali potenzialmente emarginati
    • Esempi: servizi di immigrazione o servizi legali per i rifugiati
  • Identificazione dell'utente come transessuale
    • Esempi: informazioni sulle procedure per il cambio di sesso o servizi legali per le discriminazioni nei confronti dei transessuali
Una volta che le nuove norme saranno entrate in vigore, la descrizione delle norme per la pubblicità basata sugli interessi verrà aggiornata per riflettere tali modifiche.

(Pubblicato ad aprile 2016)

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?