Aggiornamento imminente delle norme per terze parti

Le nome per terze parti di Google si applicano a soggetti terzi che acquistano o gestiscono pubblicità Google per conto dei propri clienti. Queste norme sono diverse dalle norme Google Ads. Se si utilizzano prodotti pubblicitari Google solo per pubblicizzare i propri prodotti e servizi, queste norme di terze parti non si applicano al proprio caso.

Novità introdotte

Google introdurrà le nuove norme per terze parti nel novembre 2014. In qualità di partner di terze parti, ecco che cosa ci si deve attendere dalle nuove norme:
  • un'idea più chiara di ciò che Google si aspetta dalle terze parti
  • un'idea più chiara del motivo per cui esiste ciascuna norma
  • una maggiore trasparenza sulle conseguenze in caso di violazione delle norme
  • due nuovi requisiti volti ad aumentare la trasparenza e la responsabilità dei partner di terze parti

Nuovi requisiti per la trasparenza

Le nostre nuove norme per terze parti includono questi nuovi requisiti per la trasparenza:

Commissioni di gestione
Le terze parti richiedono spesso il pagamento di una commissione di gestione per i preziosi servizi offerti. Gli inserzionisti finali devono sapere se verranno loro applicate queste commissioni. Se si applica una commissione di gestione oltre al costo di Google Ads o AdWords Express, è necessario informare i clienti. Come requisito minimo, è necessario informare i nuovi clienti per iscritto prima di ogni vendita e rendere esplicita l'esistenza di tale commissione nelle fatture ai clienti.

ID cliente Google Ads o AdWords Express
È importante per gli inserzionisti avere la possibilità di contattare Google direttamente in merito a problemi con un partner di terze parti. Al fine di consentire a Google di indagare e assistere adeguatamente l'inserzionista, richiediamo che vengano forniti ai clienti gli ID cliente dei loro account Google Ads o AdWords Express, ove richiesto. Ulteriori informazioni su come trovare l'ID cliente Google Ads o l'ID cliente AdWords Express.

Impatto delle modifiche alle norme sulle terze parti

Quasi tutti i partner di terze parti conformi alle attuali norme per le terze parti di Google saranno conformi anche alle nuove norme una volta che avranno soddisfatto i requisiti di trasparenza aggiuntivi sopra descritti. Consigliamo di consultare le nuove norme per terze parti per prendere confidenza con ciascuno dei requisiti. Allo stesso tempo, si consiglia di preparare l'organizzazione a rispondere alle richieste, provenienti dai clienti, degli ID cliente per la pubblicità con Google e di informare proattivamente i nuovi clienti sull'esistenza di eventuali commissioni di gestione applicate per i servizi pubblicitari Google offerti.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?