/adsense/community?hl=it
/adsense/community?hl=it
14/05/15
Autore del post originale
GianmarioRazor

Qual è la posizione di Google Adsense Italia relativa alle nuove leggi in materia di Cookie?

Nonostante le nuove leggi in materia di Cookie siano state emanate e i vari kit forniti (vedasi http://www.techportal.it/privacy/GUIDA_COOKIES.pdf) non abbiamo ancora ricevuto alcuna notizia da parte di Google Adsense Italia.

Purtroppo come chiunque può leggere nel kit, i cookie di terze parti sono tra quelli che non possono essere caricati preventivamente al consenso da parte dell'utente. Ora a noi publisher non è concesso da Google di modificare il codice dei banner per rispettare questa clausola. 

Come possiamo muoverci? Il tutto entra in vigore il 2 Giugno. Qualcuno di voi del forum (parlo ai collaboratori/moderatori) ha qualche notizia da fornirci?

Grazie
I contenuti della community potrebbero non essere verificati o aggiornati. Ulteriori informazioni.
Risposta consigliata
Hai trovato utile questa risposta?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Tutte le risposte (555)
cicciobaudo
15/05/15
cicciobaudo
salve, interessa molto anche a me la questione. La normativa parla di inserire un popup, ma prima di modificare il mio sito con qualche soluzione "artigianale" mi chiedevo se google fornisce già uno script o qualcosa per aiutarci
Cestino1
15/05/15
Cestino1
Buongiorno GianmarioRazor,
Google ha fatto https://www.cookiechoices.org/ per aiutarci. Per quanto riguarda il modificare i banner non ne vedo la necessità. 
Non mi sembra AdSense mandi cookies... o si?
Analytics è concesso senza chiedere nulla. 
La segnalazione va fatta in caso di utilizzo di remarketing di AdWords, ma col link sopra non è una cosa difficile.

Buona giornata
olanic
15/05/15
olanic
Mi sembra di capire che se il sito usa Analytics ed Adsense e non fa uso di altri cookies NON deve fare nulla?
15/05/15
Autore del post originale
GianmarioRazor
Buongiorno Cestino1,

la soluzione fornita da Google con www.cookiechoises.org/ è una valida soluzione per le nuove leggi sui cookie a livello europeo. Purtroppo nel contesto italiano ci sono regole in aggiunta tra cui quella in cui i cookie di terze parti vanno installati solo successivamente al consenso da parte dell'utente. I

l circuito Adsense fa uso di profilazione degli utenti (remarketing) oltre a fornire banner di altre agenzie pubblicitarie che fanno profilazione (esempio Criteo) dunque al caricamento del banner sul sito del publisher, vengono installati dei cookie sul computer dell'utente finale.

Con la nuova normativa italiana la logica è la seguente.

Comportamento ammesso:

1. L'utente entra su www.miosito.com
2. L'utente accetta la informativa (scrolla la pagina oppure clicca su "OK")
3. A questo punto i cookie di terze parti possono essere installati (Adsense, ecc)
4. Naviga sulla pagina

Comportamento non ammesso

1. L'utente entra su www.miosito.com e carica i banner di Adsense con relativi cookie
2. L'utente accetta la informativa (scrolla la pagina oppure clicca su "OK")
3. Naviga sulla pagina

Ora la logica suggerisce che bisognerebbe caricare i banner Adsense solo in seguito ad un'azione sulla pagina. Questo sarebbe possibile tramite un javascript che riconosce l'azione e in seguito ad essa carica Adsense, ma noi publisher non possiamo fare questo senza violare le TOS.

E' un vicolo cieco. 

Claudio De Paolo
15/05/15
Claudio De Paolo
Condivido quanto detto da Gianmarcorazor, purtroppo la cookielaw italiana è molto più restrittiva di quella europea, oltre che molto contraddittoria.

Secondo alcune scuole di pensiero Analytics e Adsense si possono installare comunque insieme ai cookie tecnici, a condizione che, riguardo analytics si rendano anonimi i visitatori con una modifica al codice (sto semplificando al massimo),  riguardo Adsense dal proprio account, andando su consenti e blocca annunci, poi in pubblicazione degli annunci, deselezionando gli annunci basati sugli interessi.

Secondo altre letture della norma non va bene nemmeno così. 

Purtroppo il fatto che la legge sia confusa e lasci spazio ad interpretazioni, fa correre il rischio che si riceva una bella multa (sono piuttosto salate) se non la si interpreta nel modo più restrittivo possibile. E quel che è peggio è che ad oggi non ci sono sistemi nemmeno a pagamento che interpretino la norma nella modalità restrittiva. Senza contare che le aziende del settore (senza fare nomi) che vendono tali meccanismi, non certificano il rispetto della legge applicando i loro metodi. Ora mi fa strano che Google, facebook, Twitter e tanti altri, in un mercato di milioni di utenti (parlo dell'Italia) non si siano mossi per correre in aiuto di chi opera nel settore. Concludendo, non si sa che pesci pigliare a 2 settimane dall'entrata in vigore della legge.
ALTRI 549
Marinko
15/05/17
Marinko
Per disattivare la “pubblicità comportamentale”:
http://www.youronlinechoices.com/it/
 
Questa domanda è bloccata e le risposte sono state disattivate. Hai ancora domande? Chiedi alla community di assistenza.

Badge

Alcuni membri delle community potrebbero avere dei badge che indicano la loro identità o il livello di partecipazione a una community.

 
Esperto - Dipendente Google: guide googler e Community Manager
 
Esperto - Esperto della community: partner di Google che condividono la propria esperienza
 
Esperto - Oro: membri fidati che sono collaboratori competenti e attivi
 
Experto - Platino: membri navigati che non soltanto aiutano, ma fanno anche da mentori, creano contenuti e non solo
 
Esperto - Alumni (ex Esperto di prodotto): membri passati che non sono più attivi, ma a cui era stato assegnato un riconoscimento per la loro disponibilità
 
Esperto - Argento: nuovi membri che stanno ampliando la propria conoscenza dei prodotti
I contenuti della community potrebbero non essere verificati o aggiornati. Ulteriori informazioni.

Livelli

I livelli dei membri indicano il grado di partecipazione di un utente in un forum. Maggiore è la partecipazione, più alto sarà il livello. Ogni utente inizia dal livello 1 e può salire fino al livello 10. Le seguenti attività contribuiscono ad aumentare il tuo livello in un forum:

  • Pubblicare una risposta.
  • Scelta di una tua risposta come risposta migliore.
  • Valutazione dei tuoi post come utili.
  • Votare un post.
  • Contrassegnare correttamente un argomento o un post come illecito.

Se un post viene contrassegnato come illecito e rimosso, l'avanzamento di livello dell'autore del post sarà più lento.

Vuoi visualizzare il profilo nel forum?

Per visualizzare il profilo di questo membro, devi uscire dalla pagina corrente della Guida.

Vuoi segnalare un uso illecito nel forum?

Questo commento deriva dal Forum dei prodotti Google. Per segnalare un uso illecito devi uscire dalla pagina corrente della Guida.

Rispondi nel forum

Questo commento deriva dal Forum dei prodotti Google. Per rispondere devi uscire dalla pagina corrente della Guida.