Norme

Indicazioni sugli annunci banner: 300 x 250

L'annuncio 300 x 250 è il rettangolo medio IAB disponibile sia per telefoni che tablet. Sebbene restino valide le norme di AdMob/AdSense e le informazioni contenute nelle indicazioni sugli annunci banner, desideriamo condividere alcune istruzioni specifiche, data la forma e le dimensioni uniche di questi annunci. Per maggiori informazioni sugli annunci banner, visita il sito Google Developers.

Sono riportate di seguito alcune linee guida e best practice per l'implementazione. Gli esempi ti aiuteranno a comprendere come realizzare alcune delle implementazioni di annunci 300 x 250 di utilizzo più frequente, nonché a verificare se sono in linea con le nostre norme e se offrono un'ottima esperienza utente.

Benché alcune delle implementazioni che sconsigliamo possano non violare specificatamente le nostre norme, ci riserviamo tuttavia di adottare misure appropriate relativamente a eventuali attività da esse generate. Il mancato rispetto di queste linee guida può dare luogo ad attività non valide e/o può comportare la disattivazione da parte di Google della pubblicazione di annunci nella tua app. Per ulteriori informazioni, visita il Centro risorse per la qualità del traffico sugli annunci.

Implementazioni sconsigliate

Annuncio che imita i contenuti dell'app (in violazione alle norme)

Gli annunci non devono imitare i contenuti dell'app. Devono essere chiaramente distinguibili da tali contenuti. Ad esempio, nelle gallerie, gli annunci non devono poter essere scambiati per immagini della galleria stessa.

Annuncio che si sovrappone ai contenuti dell'app (in violazione alle norme)

Gli annunci non devono fluttuare né posizionarsi sopra i contenuti dell'applicazione. Tale limitazione comprende il posizionamento dell'annuncio su uno sfondo che copra i contenuti dell'app. Gli annunci non devono apparire in modo inaspettato e coprire i contenuti dell'app.

Annuncio su schermate senza contenuti (in violazione alle norme)

Gli annunci non devono trovarsi in una schermata "senza uscita". Inoltre, deve essere disponibile un modo per uscire da una schermata senza dover fare clic sull'annuncio (ad esempio un pulsante "Indietro" o "Menu"). In caso contrario, l'utente deve essere avvisato che il pulsante indicante la home page chiude l'app.

Fai clic per vedere un esempio

Annuncio adiacente a elementi interattivi

La stretta prossimità di annunci ad altri elementi all'interno di un'app è una delle principali cause di clic involontari. Per evitarli, gli annunci banner non dovrebbero essere collocati accanto a elementi e contenuti di app interattivi, quali ad esempio:

  • Pulsanti di navigazione, come un pulsante "Avanti".
  • Contenuti interattivi, come una chat di testo o un'immagine in una galleria di immagini.
  • Una schermata di un gioco, nella quale gli utenti interagiscono di continuo con l'app.
  • Un pulsante "Chiudi" o qualcosa di equivalente nella schermata di conferma di uscita dall'app.
Fai clic per vedere un esempio

Metodi personalizzati per chiudere o ignorare gli annunci

Tra i metodi personalizzati per chiudere o ignorare un annuncio sono compresi, tra gli altri, un pulsante X personalizzato, un pulsante di chiusura personalizzato o una porzione di testo che indichi che l'utente deve fare clic su di essa per chiudere l'annuncio. Tali pulsanti o porzioni di testo non devono sovrapporsi o essere adiacenti all'annuncio, in quanto tali posizionamenti possono causare un volume elevato di clic involontari.

Fai clic per vedere un esempio

Pulsante di chiusura che si sovrappone

                 

Altre implementazioni e best practice

Schermata di completamento di un livello o di pausa

Inserire un annuncio 300 x 250 in una schermata di completamento di un livello o di pausa può essere conforme alle norme, purché si garantisca che gli utenti non siano incoraggiati o indotti con l'inganno a fare clic sull'annuncio per ritornare all'app. L'annuncio deve essere distinguibile da altri elementi interattivi sullo schermo.

Rappresentazione chiara dell'annuncio

Gli annunci devono essere distinguibili dai contenuti dell'app. Si consiglia di contrassegnare, posizionare o rappresentare gli annunci in modo tale che gli utenti sappiano che si tratta di un annuncio sponsorizzato e che non fa parte dei contenuti dell'app. Tuttavia, non contrassegnare gli annunci con un qualsiasi tipo di messaggio che incoraggi gli utenti a fare clic o visualizzare gli annunci.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?