Notifica

Disponibile solo in Google Ad Manager 360.

Nozioni di base sui rapporti Ad Manager

Report sui contenuti video (beta)

Le funzioni video potrebbero non essere abilitate per la tua rete. Per informazioni in merito rivolgiti al tuo account manager.

I report sui contenuti video ti consentono di segnalare il numero di volte in cui viene visualizzato il video di ogni contenuto. Ad Manager è in grado di contare le visualizzazioni dei contenuti per tutti i video quando un annuncio pre-roll viene richiesto prima, a condizione che la richiesta contenga determinati parametri.

Le visualizzazioni dei contenuti sono conteggiate solo quando il player richiede un annuncio pre-roll in prima posizione, come indicato dai parametri tag annuncio vpos e ppos con i valori &vpos=preroll&ppos=1.

  • Per assicurarti che il tuo player passi i valori corretti a questi parametri, utilizza l'SDK IMA e le regole per gli annunci.
  • Una richiesta regole annunci (VMAP) non indica di per sé che un video è stato visualizzato. Solo la richiesta di follow-up per un annuncio pre-roll indica a Ad Manager che un utente ha visualizzato il contenuto.
  • Le richieste inevase per gli annunci pre-roll non influenzano la capacità di Ad Manager di contare le visualizzazioni contenuti video.

    Tuttavia, se un annuncio viene scelto per essere pubblicato, ma non viene mai riprodotto, si presume provenga da un utente eliminato, che non ha visualizzato né l'annuncio né il contenuto video. Per questo, non c'è alcuna visualizzazione del contenuto da conteggiare. Il primo pixel dell'annuncio deve essere visualizzato sullo schermo per essere conteggiato come impressione e visualizzazione di contenuto.

Configurazioni delle regole annuncio che potrebbero impedire il conteggio delle visualizzazione video

Alcune configurazioni di regole annunci (altrimenti valide) potrebbero impedire che una richiesta di annunci pre-roll venga inviata a Ad Manager. Quando non vengono inviate richieste di annunci, non viene contata alcuna visualizzazione di contenuto. Ecco alcuni esempi:

  • Se implementi una regola annuncio che non ha alcuna posizione pre-roll (sia se è una regola annuncio completamente vuota, o una regola annuncio con solo mid-roll o post-roll), le visualizzazioni dei contenuti non vengono conteggiate.
  • Se configuri le regole annunci di sessione con i criteri di frequenza "ogni N video", alcune visualizzazioni video non avrebbero richieste di annuncio pre-roll associate. Queste visualizzazioni dei contenuti non vengono conteggiate.

Se ti affidi a Ad Manager per contare ogni singola visualizzazione video e hai regole commerciali con limite di frequenza, potresti invece considerare l'implementazione di regole annunci di sessione basati sul tempo che funzionano in modo diverso. Le regole annunci di sessione basate sul tempo generano ogni volta una richiesta di annuncio. Le opportunità di annunci con limite di frequenza sono determinate dal server e non sopprimono il conteggio delle visualizzazioni video.

Metriche dei contenuti video

Nei rapporti sono disponibili le seguenti metriche:

Visualizzazioni monetizzabili dei contenuti
Il numero di visualizzazioni video per i contenuti ospitati da Ad Manager (ad esempio, un programma TV o un videoclip).

Visualizzazioni monetizzabili dei contenuti totali
Il numero di visualizzazioni video per contenuti partner condiviso.*

Queste metriche non sono il numero di visualizzazioni di nessuna creatività annunci video.

* Ciò vale per la gestione dei partner, che potrebbe non essere abilitata per la tua rete. Per informazioni in merito rivolgiti al tuo account manager.

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
true
Note di rilascio

Scopri le ultime funzionalità di Ad Manager e gli ultimi aggiornamenti del Centro assistenza.

Scopri le novità

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale