Note di rilascio di Backup e sincronizzazione

Queste note di rilascio riflettono le aggiunte e i miglioramenti apportati in ogni versione di Backup e sincronizzazione.

Nota: gli eventuali numeri visualizzati tra le release riportate corrispondono a versioni che non presentano differenze significative rispetto alla release precedente.

31 ottobre 2019: release per la correzione di bug (3.47)

  • Ulteriori supporto e correzioni di bug e supporto per le funzioni di macOS Catalina.  I cambiamenti più visibili sono le nuove finestre di dialogo che guidano gli utenti negli scenari in cui la tutela della privacy può risultare poco chiara.
  • Ulteriori correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni.

4 ottobre 2019: supporto per le scorciatoie in Drive e macOS Catalina (3.46)

  • Ora Backup e sincronizzazione mostra le scorciatoie su Drive se hai aderito al programma beta per le scorciatoie
  • Le versioni 3.46 e successive di Backup e sincronizzazione supportano macOS Catalina (10.15). Le versioni precedenti di Backup e sincronizzazione non funzionano bene e potrebbero restituire messaggi di errore se utilizzate su macOS Catalina. Backup e sincronizzazione ora mostra le finestre di dialogo su macOS Catalina per richiedere l'accesso a Documenti, alle cartelle Desktop e alle librerie di Foto di Apple.
  • Ulteriori correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni.

17 luglio 2019: aggiornamento dell'interfaccia utente Preferenze (3.45)

  • La pagina Preferenze è stata aggiornata per chiarire che l'impostazione "Rimozione elementi…" si applica solo agli elementi sincronizzati tra Backup e sincronizzazione e Google Drive. Gli elementi rimossi da Google Foto non verranno rimossi dal computer e viceversa.
  • Correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni.

12 giugno 2019: release per la correzione di bug (3.44)

  • Aggiornamenti dell'interfaccia utente per annunciare modifiche dell'interoperabilità tra Google Foto e Google Drive.
  • Correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni.

15 ottobre 2018: ritiro del supporto per OS X Mavericks (3.43.1584.4446)

  • A partire da questa versione, Backup e sincronizzazione non potrà più essere avviato su OS X 10.9 Mavericks. Le versioni precedenti di Backup e sincronizzazione continueranno comunque a funzionare su Mavericks 10.9, ma non saranno più supportate. Agli utenti verrà chiesto di eseguire l'upgrade a Yosemite 10.10 o versioni più recenti.
  • Risolto un problema per cui il plug-in di Outlook veniva disattivato per errore.
  • Risolto un problema che causava il mancato rilevamento di alcuni dispositivi USB da parte di Backup e sincronizzazione.
  • Introdotto un messaggio di errore più chiaro, visualizzato quando è impossibile copiare un file.
  • Ulteriori correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni.

22 maggio 2018: ritiro del supporto per OS X Mountain Lion (3.42.9747.1898)

  • A partire da questa versione, Backup e sincronizzazione non potrà più essere avviato su OS X 10.8 Mountain Lion. Le versioni precedenti di Backup e sincronizzazione continueranno comunque a funzionare su Mountain Lion 10.8, ma non saranno più supportate. Agli utenti verrà chiesto di eseguire l'upgrade a Mavericks 10.9 o versioni più recenti.
  • Backup e sincronizzazione non richiederà più la sincronizzazione delle eliminazioni di file di metadati all'interno delle librerie di Foto di Apple.
  • Risolto un problema per cui l'aggiornamento di Windows del 10 aprile 2018 causava la perdita delle impostazioni di configurazione di Backup e sincronizzazione, costringendo gli utenti ad accedere per riconfigurare la funzionalità.
  • Ora la cartella della richiesta di assistenza di un cliente viene conservata durante la lettura da user_setup.config.
  • Ulteriori correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni.

17 aprile 2018 - Supporto per i file HEIF e HEIC (3.41.9267.0638)

  • Risolto un problema per cui i file HEIF e HEIC (High Efficiency Image Format) non erano visibili su Google Foto. Tuttavia, gli utenti che in precedenza sincronizzavano tutti i tipi di file continueranno a non visualizzare i file HEIF e HEIC già esistenti in Google Foto.
  • Risolto un problema per cui alcuni utenti non erano in grado di aggiungere ulteriori cartelle da sincronizzare.
  • Gli utenti ora possono scegliere di sincronizzare le sottocartelle di ~/Library su macOS e %UserProfile%\AppData su Windows. Un'eccezione è rappresentata dal fatto che le sottocartelle di ~/Library/Application Support/Google e %UserProfile%\AppData\Local\Google non possono essere selezionate.
  • Risolto un problema per cui alcune applicazioni native non venivano visualizzate nell'elenco delle applicazioni disponibili per aprire i file quando si utilizzava Drive sul Web.
  • Risolto un problema su macOS High Sierra per cui gli utenti riscontravano un ritardo nella visualizzazione degli screenshot acquisiti di recente sul desktop.
  • Maggiore reattività quando si eliminano foto che non possono essere convertite in alta qualità.
  • Risolto un problema che impediva la visualizzazione delle icone di stato della sincronizzazione per alcuni utenti di Windows.

19 marzo 2018 - Release per la correzione di bug (3.40.8921.5350)

  • Risolto un problema che provocava l'arresto anomalo di Backup e sincronizzazione con errore 22E46FB1.

14 marzo 2018 - Supporto per Windows a 64 bit (3.40.8839.2105)

  • Backup e sincronizzazione viene ora distribuito come file eseguibile a 64 bit per Windows. Se utilizzi un sistema operativo a 64 bit, l'upgrade di Backup e sincronizzazione a 64 bit verrà eseguito in modo trasparente. Sui sistemi a 32 bit, Backup e sincronizzazione continuerà a essere eseguito come processo a 32 bit.
  • Quando si copia un link negli appunti, ora Backup e sincronizzazione visualizza una finestra di dialogo che mostra l'impostazione di condivisione dei link in uso.
  • Risolto un problema riscontrato su macOS che provocava l'arresto anomalo di Backup e sincronizzazione quando erano presenti emoji nel nome di un file sincronizzato.
  • Risolti problemi che provocavano l'arresto anomalo di Backup e sincronizzazione con gli errori EF31B9F9 o B3FD5B23.
  • Ulteriori correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni.

1 febbraio 2018 - Supporto di archiviazione collegato alla rete (3.39)

  • Ora puoi sincronizzare foto e video su Google Foto e Google Drive da dispositivi di archiviazione collegati alla rete, ovvero dispositivi NAS (Network Attached Storage). Per avviare la sincronizzazione, monta il dispositivo di rete sul Mac o sul PC. Nella sezione "Il mio computer" delle preferenze di Backup e sincronizzazione, fai clic su Scegli cartella. Seleziona la cartella o sottocartella montata e fai clic su Apri. Fai clic su OK. Le cartelle di rete vengono sincronizzate regolarmente solo quando sono montate sul computer.
  • Ora puoi escludere dalla sincronizzazione i metadati della libreria di Foto di Apple. Nella sezione "Il mio computer" delle preferenze di Backup e sincronizzazione, fai clic su Cambia. Seleziona Backup di foto e video e deseleziona Backup dei metadati della Raccolta di Apple Foto. In questo modo verrà eseguito solo il backup dei file di foto della tua raccolta. Se invece l'opzione è selezionata, tutta la Libreria foto di Apple verrà sincronizzata su Google Drive.
  • Sono state introdotte più salvaguardie per proteggere i database da potenziali rischi di danneggiamento.
  • Risolti problemi per cui i file risultavano bloccati durante il salvataggio da applicazioni Adobe e Microsoft Office su Windows.
  • Risolto un problema per cui, dopo l'upgrade a Windows Fall Creators Update, Backup e sincronizzazione non trovava alcune cartelle, tra cui Documenti e Desktop.
  • Corretto il link nei messaggi di errore di tipo "Impossibile sincronizzare", che prima era inaccessibile.
  • Risolto un problema per cui Backup e sincronizzazione subiva un arresto anomalo con l'errore 6EF4E317 durante i tentativi di sincronizzazione.
  • Risolto un problema per cui gli utenti venivano disconnessi erroneamente.
  • Ulteriori correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni.

11 dicembre 2017 - Scelta dei tipi di file (3.38.7642.3857)

  • Ora puoi passare dalla sincronizzazione di tutti i file e di tutte le cartelle alla sola sincronizzazione di foto e video. Nelle preferenze di Backup e sincronizzazione, fai clic su Cambia nella sezione "Il mio computer" per scegliere i file da sincronizzare.
  • Ora puoi scegliere di ignorare file in base alla loro estensione. Nella sezione "Il mio computer" delle preferenze di Backup e sincronizzazione, fai clic su CambiaquindiImpostazioni avanzate e inserisci le estensioni di file da ignorare. Tieni presente che queste indicazioni si applicano solo alle directory del tuo computer, non alla cartella "Il mio Drive".
  • Ora puoi fare clic col pulsante destro del mouse su qualsiasi cartella e selezionare Sincronizza questa cartella per iniziare a sincronizzare la cartella su Google Drive.
  • Ora gli utenti ricevono le notifiche quando Backup e sincronizzazione non può convertire le foto in alta qualità.
  • Risolto un problema per cui in Windows venivano create più copie dell'eseguibile.
  • Risolto un problema per cui uscire da Backup e sincronizzazione richiedeva molto tempo.
  • Ulteriori correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni.

6 novembre 2017 - Release per la correzione di bug (3.37.7411.4599)

  • Correzione di bug critici relativi alla CPU e miglioramenti delle prestazioni.

30 ottobre 2017 - Supporto per più account (3.37.7121.2026)

  • Ora è possibile accedere a Backup e sincronizzazione con un massimo di tre account. In Backup e sincronizzazione, fai clic su ImpostazioniAltroquindi Aggiungi nuovo account.
  • Gli utenti dovrebbero ora vedere meno foto e video duplicati su Google Drive.
  • Ora gli utenti possono eseguire l'accesso da un browser esterno per utilizzare i token di sicurezza.
  • Correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni.

11 settembre 2017 - Supporto per alta risoluzione (DPI) (3.36.6721.3394)

  • Aggiunto il supporto per schermi ad alta risoluzione e display Retina.
  • Aggiunto il supporto per i file system FAT32, APFS e REFS.
  • La finestra di Backup e sincronizzazione ora mostra le percentuali di caricamento e download e la data/l'ora di sincronizzazione di ciascun elemento.
  • In seguito all'uscita e alla reinstallazione, Backup e sincronizzazione ora riconnette le cartelle locali con le cartelle di destinazione corrispondenti nel cloud, invece di creare nuove cartelle.
  • Correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni.

12 luglio 2017 - Prima release di Backup e sincronizzazione (3.35.6251.4621)

Con la prima release di Backup e sincronizzazione, sono state apportate le seguenti modifiche al client di sincronizzazione precedente (Drive per Mac/PC):

  • Backup e sincronizzazione è integrato con Google Foto.
  • Gli utenti possono selezionare cartelle sul proprio computer, ad esempio Desktop o Immagini, per sincronizzarle su Google Drive.
  • Il menu e la finestra di dialogo Preferenze sono stati completamente riprogettati.
  • Correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?