Verificare il dominio per G Suite

Prima di utilizzare G Suite, devi dimostrare di detenere la proprietà del tuo dominio. Il dominio è la parte che segue il prefisso "www." negli indirizzi web. Ad esempio, può essere il nome della tua organizzazione seguito da “.com” o da “.org”, come azienda.com o scuola.org.

Devi dimostrare di detenere la proprietà del dominio per assicurarti che nessun altro tenti di utilizzare sia il tuo dominio sia il tuo servizio Google senza la tua autorizzazione (per inviare email, ad esempio). Dopo aver verificato il tuo dominio, puoi iniziare a utilizzare i servizi di G Suite.

Importante:

  • Se hai acquistato il dominio da un partner Google durante la registrazione a G Suite, il dominio è già stato verificato.
  • Se, invece, stai verificando il tuo dominio per l'edizione G Suite Essentials, devi andare qui.

Come verificare il dominio

Utilizza le nostre istruzioni dettagliate per verificare il tuo dominio in base all'host di dominio. L'host del dominio è un servizio Internet che gestisce il nome del tuo dominio, ad esempio GoDaddy™, enom®, DreamHost® e 1&1℠, per citarne solo alcuni.

VEDI LE ISTRUZIONI PER LA VERIFICA IN BASE ALL'HOST DEL TUO DOMINIO

Se non sai con certezza quale sia l'host del tuo dominio: puoi ricevere assistenza per l'identificazione dell'host del dominio o consultare istruzioni generali se il tuo host non figura nell'elenco. Puoi utilizzare indifferentemente una di queste due opzioni, in quanto il risultato sarà lo stesso.

Se hai acquistato il dominio tramite Google: il tuo dominio verrà verificato automaticamente e non saranno necessari ulteriori passaggi.

Informazioni sulla verifica del dominio

Come funziona la verifica del dominio
  • Quando ti registri a G Suite, ricevi un record di verifica.
  • Per verificare il dominio devi accedere all'host, che in genere corrisponde al servizio presso cui hai acquistato il nome di dominio, ad esempio GoDaddy ™ o Enom ®. Successivamente, aggiungi questo record ai record DNS o alle impostazioni DNS del tuo dominio.
  • Dopo aver aggiunto il record di verifica, dalla Console di amministrazione Google, chiedi a Google di cercare il record. Quando Google lo vede, il tuo dominio è verificato e puoi iniziare a utilizzare i tuoi servizi.
Cosa ti serve per verificare il dominio

Per verificare il dominio con Google, devi avere:

  • Le credenziali di accesso per l'host del dominio: in genere puoi reimpostare le tue password nella sezione di accesso della maggior parte degli host di dominio.
    Se non sai con certezza presso chi hai acquistato il dominio, vedi Identificare l'host del dominio.
  • Il record o il file di verifica di Google: quando effettui la registrazione a G Suite, puoi scegliere il tipo di record di verifica che vuoi utilizzare.
    Se puoi accedere alle impostazioni DNS del tuo dominio dal sito dell'host, copia e incolla il record TXT, CNAME o MX. Puoi anche caricare un meta tag o un file HTML sul tuo sito web. Per sapere quale record è preferibile utilizzare con l'host del tuo dominio, consulta le istruzioni specifiche per l'host.
  • L'accesso alle impostazioni DNS del tuo dominio o al tuo sito web: devi aggiungere il record TXT, CNAME o MX alle impostazioni DNS del dominio. In alternativa, puoi aggiungere il meta tag o il file HTML ai file del tuo sito web.
    Il record di verifica non influisce sul tuo sito web o indirizzo email.
Richiedere assistenza per la verifica

Per verificare il dominio è disponibile un servizio di assistenza. Contatta l'assistenza per ricevere il supporto personalizzato incluso nell'abbonamento a G Suite. I clienti con livello di assistenza Silver, Gold o Platinum possono usufruire dell'assistenza Google Cloud.

Domande frequenti

Come faccio a trovare lo strumento di verifica del dominio di G Suite?

Se hai effettuato la registrazione a G Suite ma non hai completato la procedura di configurazione, puoi riprendere da dove eri rimasto.

Qual è l'host del mio dominio?

Se non sai con certezza da chi hai acquistato il dominio, vedi Identificare l'host del dominio.

Il mio dominio è verificato?
Se non hai ancora verificato il dominio principale, nella parte superiore della dashboard della Console di amministrazione verrà visualizzato il messaggio Configura la Console di amministrazione, che ti guiderà attraverso i singoli passaggi di verifica.

Per controllare se un dominio secondario è verificato, segui questi passaggi:

  1. Accedi alla Console di amministrazione Google.

    Accedi utilizzando l'account amministratore (non termina con @gmail.com).

  2. Nella home page della Console di amministrazione, vai a Dominie poiGestisci domini.
    • Se le informazioni sul tuo dominio sono visualizzate, significa che il dominio è verificato.
    • Se accanto al nome di dominio vedi Attiva dominio nella colonna Stato, fai clic sul link e segui le istruzioni per la verifica.
Quando devo eseguire la verifica del dominio?
  • Esegui la verifica del tuo dominio principale o secondario appena possibile per poter utilizzare i servizi di G Suite. La verifica del dominio non riguarda il tuo indirizzo email o il tuo sito web.
  • Devi verificare il tuo dominio entro i primi 9 giorni del periodo di prova gratuita, altrimenti il tuo account G Suite verrà automaticamente cancellato e dovrai registrarti di nuovo.
Quanto dura il processo di verifica?

L'aggiunta del record di verifica di G Suite richiede circa dieci minuti. Il tempo necessario affinché il record di verifica diventi attivo dipende dall'host del dominio. Una volta che i record sono attivi, la conferma dell'aggiunta del record può richiedere fino a un'ora, ma in genere avviene rapidamente.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema