Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Google Apps ora si chiama G Suite. Cambia il nome, ma il servizio è lo stesso. Ulteriori informazioni sul cambio di nome.

Migrazione delle mailing list a Google Gruppi

Puoi eseguire la migrazione delle mailing list (gruppi di email) esistenti su un server LDAP a Google Gruppi utilizzando Google Cloud Directory Sync (GCDS) o l'API Directory di Admin SDK.

Google Cloud Directory Sync

Utilizza GCDS per creare nuovi gruppi per qualsiasi mailing list sul tuo server LDAP che desideri utilizzare con l'account G Suite della tua organizzazione. GCDS sincronizza solo i gruppi e le loro appartenenze, non i contenuti o le impostazioni dei gruppi.

GCDS fornisce una sincronizzazione unidirezionale per consentirti di continuare a mantenere i gruppi sul tuo server LDAP sincronizzandoli periodicamente con Google Gruppi.

Come funziona la sincronizzazione

La sincronizzazione funziona solo con i gruppi creati nella Console di amministrazione Google, vale a dire con i gruppi aggiunti direttamente da un amministratore o sottoposti a migrazione dal server LDAP con GCDS. Se il servizio Groups for Business è attivato, GCDS (versione 1.6.12 o successive) ignora i gruppi creati dagli utenti.

A ogni esecuzione, GCDS:

  • Sovrascrive l'elenco dei membri, il proprietario e la descrizione dei gruppi che esistono anche sul tuo server LDAP, ma ignora le impostazioni di accesso per tali gruppi
  • Elimina i gruppi che non esistono anche sul server LDAP

Puoi tuttavia creare regole di esclusione in GCDS per impedire che sovrascriva o elimini determinati gruppi.

Se Groups for Business è attivato

A ogni esecuzione, GCDS:

  • Ignora tutti i gruppi creati da utenti o amministratori mediante l'interfaccia utente Groups for Business
  • Ignora gli archivi delle discussioni di qualsiasi gruppo e tutte le impostazioni disponibili solo nell'interfaccia del servizio Groups for Business
  • Non aggiunge i gruppi creati sul server LDAP che hanno lo stesso indirizzo di un gruppo già creato da un utente
API Directory di Admin SDK

Utilizza questa API Directory per creare uno strumento personalizzato per la sincronizzazione delle mailing list sul server LDAP con G Suite. Questa opzione richiede esperienza nell'ambito della programmazione.

Impostazioni predefinite per i gruppi sottoposti a migrazione

I gruppi sottoposti a migrazione in Google Gruppi ricevono le impostazioni di accesso predefinite, che puoi modificare dopo la migrazione:

  • Chi può visualizzare: tutti i membri del gruppo.
  • Elenco: non aggiungere il gruppo agli elenchi.
  • Chi può visualizzare i membri: solo gestori e proprietari possono visualizzare l'elenco dei membri del gruppo.
  • Chi può partecipare: chiunque appartenga all'organizzazione può chiedere di partecipare.
  • Consenti membri esterni: non consentiti.
  • Chi può pubblicare messaggi: qualsiasi utente del dominio.
  • Consenti la pubblicazione dal Web: consentita.
  • Chi può invitare nuovi membri: solo gestori e proprietari.
  • Moderazione messaggi: nessuna moderazione.
  • Archiviazione messaggi: archiviazione disabilitata.
  • Consenti email esterne: non consentite.

Se Groups for Business è attivato, le impostazioni di condivisione di Groups for Business si applicano a tutti i gruppi sottoposti a migrazione.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Accedi al tuo account

Per ricevere assistenza specifica per il tuo account, accedi con il tuo indirizzo email G Suite o consulta la guida introduttiva di G Suite.