Rivendicare i singoli video: norme e best practice

Le funzioni descritte in questo articolo sono disponibili solo per i partner che utilizzano il sistema Content ID di YouTube per rilevare le corrispondenze tra i contenuti.

Contenuti idonei alla monetizzazione 
I creator sono tenuti a soddisfare i criteri per la monetizzazione dei video, compresa l'acquisizione di tutti i diritti audio e video per i contenuti dei loro video. I contenuti che includono materiali di terze parti (compresa la musica senza licenza) non sono idonei alla monetizzazione.

Norme: rivendicazione dei singoli video come terza parte
Non puoi rivendicare un video allo scopo di aggirare i criteri di monetizzazione dei video. Questo include la rivendicazione solo "dell'elemento visivo" del video di un creator per compartecipare alle entrate della monetizzazione, quando l'audio è rivendicato da un partner musicale. Tutto il materiale di terze parti deve essere pienamente autorizzato e tutte le rivendicazioni devono essere risolte perché il video sia idoneo alla monetizzazione. YouTube monitora attivamente il comportamento dei partner in merito a questa regola e i trasgressori potrebbero incorrere nella revoca dei privilegi di rivendicazione. 

Domande frequenti

Voglio amministrare i diritti del video di un creator. Come posso determinare se i contenuti del video sono di esclusiva proprietà del creator?

Quando stipuli un contratto per amministrare i diritti di un video, la tua società si assume la piena responsabilità dei contenuti e delle rivendicazioni che ora rappresenta. La creazione di riferimenti con filmati o audio che non sono di proprietà esclusiva rappresenta una violazione delle norme di YouTube e genera rivendicazioni non valide. I trasgressori incorrono nella disattivazione delle funzioni e/o nella chiusura dell'account. 

È responsabilità della tua società eseguire le opportune verifiche per controllare l'autenticità e l'esclusività del video che intendi rappresentare.

Dovresti raccogliere informazioni quali:

  • Il cliente ha tutti i diritti di questo filmato, compresi quelli per la musica o l'audio utilizzati?
  • Il cliente ha già concesso ad altri il permesso di usare questo video?
  • Il cliente può fornire una prova della proprietà del video? Ad esempio, il file originale del video, che può essere di maggiore durata o con una risoluzione più alta rispetto alla versione disponibile online.
I contenuti video e audio di questo video sono di proprietà esclusiva al 100%.  Come faccio ad attivare una corrispondenza di Content ID per questo materiale?

Se il video originale è ospitato da un canale associato al tuo Content Manager, individua il video originale caricato e attiva la corrispondenza di Content ID nella scheda Monetizzazione per quel video. 

Può succedere che un partner accetti di amministrare i diritti di un singolo video ma non dell'intero canale del creator. In questi casi, il partner può utilizzare lo strumento Ricerca manuale per rivendicare il video originale del creator e creare il relativo file di riferimento. I partner che attualmente non hanno accesso a tale strumento possono contattare il proprio partner manager per verificare la loro idoneità. Questa delicata funzionalità deve essere acquisita e può essere rimossa in qualsiasi momento.

Nota. Non ricaricare una copia del video originale nel tuo canale per creare un file di riferimento da quella copia. Farlo potrebbe causare inutili errori nella corrispondenza di Content ID, conflitti di proprietà della risorsa e ritardi nell'attribuzione delle entrate.

 

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?