Diffamazione

Le leggi sulla diffamazione variano da paese a paese, ma in genere riguardano contenuti lesivi della reputazione di una persona o di un'azienda. Sebbene la definizione di diffamazione non sia uguale in tutto il mondo, in generale, per diffamazione si intende una qualsiasi dichiarazione non veritiera che risulta dannosa per la reputazione di qualcuno o causa uno stato di emarginazione.

Durante il procedimento di blocco per diffamazione teniamo conto delle considerazioni giuridiche locali e in alcuni casi abbiamo bisogno di un'ingiunzione del tribunale. Per avviare un procedimento in relazione a una richiesta di blocco per diffamazione, il reclamo deve essere dettagliato e ben argomentato. Per esempio, devi spiegare perché ritieni che le affermazioni siano false e in che modo danneggiano la tua reputazione.

In alcuni casi, l'autore del caricamento rimuove volentieri i contenuti dannosi. Poiché ricevere un'ingiunzione del tribunale può risultare dispendioso in termini di tempo e denaro, incoraggiamo gli utenti a contattare direttamente chi ha caricato i contenuti.

Se non riesci a contattare l'utente che ha caricato il video, ti invitiamo a controllare la nostra politica sulla privacy o sulle molestie, per valutare se il video rispetta o meno gli standard per la rimozione. 

Se invece riesci a contattarlo, ma ritieni che un reclamo per diffamazione sia più appropriato di un reclamo per molestie o per violazione della privacy, compila il modulo web.

Invia un reclamo per diffamazione

Accettiamo anche reclami per diffamazione in formato libero, inviati tramite email, fax o posta.

Tieni presente che l'utilizzo illecito dei nostri moduli legali può avere come conseguenza la chiusura del tuo account YouTube.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?