Utilizzo di Content ID

Content ID è il sistema di YouTube scalabile e automatizzato grazie al quale i titolari di copyright possono identificare i video di YouTube che includono contenuti di loro proprietà.

YouTube ammette in Content ID solo i titolari di copyright che rispondono a criteri specifici. Per ottenere l'approvazione, devi essere in possesso dei diritti esclusivi di una parte consistente del materiale originale che viene spesso caricato dalla community di utenti di YouTube.

YouTube inoltre ha definito linee guida esplicite sulle modalità di utilizzo di Content ID. Teniamo costantemente sotto controllo l'uso e le contestazioni di Content ID per assicurare il pieno rispetto di tali linee guida.

In qualità di titolare del copyright, devi fornire a YouTube una copia di riferimento dei contenuti ammissibili. YouTube utilizza il riferimento per eseguire la scansione dei video caricati alla ricerca di contenuti corrispondenti. Quando viene trovata una corrispondenza, YouTube applica la tua norma preferita: monetizzare, tracciare o bloccare il video in questione.

I principali passaggi per l'utilizzo di Content ID sono:

  1. Impostazione del proprietario dei contenuti.

    Dopo che hai ricevuto l'approvazione per Content ID, il partner manager di YouTube crea il tuo proprietario dei contenuti, che ti rappresenta nel sistema di gestione dei contenuti di YouTube e ti consente di accedere agli strumenti di gestione dei contenuti in Creator Studio. Devi configurare il tuo account proprietario dei contenuti. A seconda delle esigenze, puoi associare un account AdSense al proprietario dei contenuti oppure offrire ad altri utenti l'accesso agli strumenti di gestione dei contenuti.

  2. Pubblicazione di contenuti su YouTube.

    Puoi aggiungere i tuoi contenuti protetti da copyright nel sistema di gestione dei contenuti di YouTube fornendo i file di riferimento (file audio, video o audiovisivi) e i metadati che descrivono i contenuti insieme ai territori in cui ne detieni la proprietà.

    Per ciascun elemento che pubblichi, YouTube crea una risorsa all'interno del sistema di gestione dei contenuti. A seconda del tipo di contenuti e del metodo di invio scelto, YouTube crea anche un video visibile pubblicamente su YouTube, un riferimento per la corrispondenza di Content ID o entrambi.

  3. Content ID analizza i caricamenti degli utenti e identifica le corrispondenze.

    Content ID confronta continuamente i nuovi caricamenti con i riferimenti delle tue risorse. I video corrispondenti vengono rivendicati automaticamente per conto della risorsa e la norma di corrispondenza che hai specificato viene applicata ai video rivendicati prima della loro pubblicazione su YouTube.

    Content ID effettua anche una "scansione dei file precedenti" per identificare i video corrispondenti caricati prima del riferimento. La scansione completa dei file precedenti dovrebbe essere completata in un paio di settimane. Per prima cosa vengono analizzati i caricamenti recenti e i video popolari.
  4. Gestione e monitoraggio dei tuoi contenuti

    Content Manager comprende una lista di Azioni come la verifica delle rivendicazioni e la risoluzione di eventuali conflitti di proprietà. Inoltre, hai accesso ad Analytics, ai rapporti sulle entrate e a una vasta gamma di strumenti di gestione dei contenuti.

 

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
false
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
59
false