Nozioni di base sulle contronotifiche

Una contronotifica è una richiesta legale con cui si chiede a YouTube di ripristinare un video che è stato rimosso per presunta violazione del copyright. La procedura può essere svolta solo nei casi in cui il caricamento sia stato rimosso o disattivato in seguito a un errore o all'errata identificazione del materiale da rimuovere o disattivare, ad esempio nei casi di fair use. Non deve essere svolta in altre circostanze.

Se il video è stato rimosso, ma non soddisfa i criteri di cui sopra, ti consigliamo di chiedere un ritiro o di attendere semplicemente che l'avvertimento scada.

Tieni presente che viene inoltrato l'intero testo della contronotifica, comprese le informazioni personali fornite. Il ricorrente potrà utilizzare queste informazioni per intentare una causa legale nei tuoi confronti e impedire che i contenuti vengano ripristinati su YouTube.

Inviando una contronotifica, acconsenti quindi alla divulgazione dei tuoi dati. La contronotifica sarà inoltrata esclusivamente al ricorrente originale e a nessun altro.

Le contronotifiche devono essere inviate dall'autore originale del caricamento del video o da un agente autorizzato ad agire per suo conto, ad esempio da un avvocato. Per inviare una contronotifica, utilizza il nostro modulo web. È accessibile tramite la sezione Note sul copyright del tuo account:

Vai alle tue note sul copyright

Dopo aver elaborato la tua contronotifica inviandola al ricorrente, quest'ultimo ha a disposizione 10 giorni lavorativi per fornirci le prove che è stata intentata un'azione legale che confermi la validità della rimozione. Questo periodo di tempo è richiesto dalla legge sul copyright, quindi sii paziente.

Se il tuo account è stato sospeso per più violazioni del copyright, non potrai accedere al modulo web di contronotifica. Se opportuno, puoi inviare una contronotifica in formato libero.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?