Sorgenti di traffico per visualizzazioni

Questo articolo riguarda il rapporto sulle sorgenti di traffico per le visualizzazioni nella versione classica di Creator Studio. Ulteriori informazioni sulle sorgenti di traffico nella versione beta di YouTube Studio.

Il rapporto sulle sorgenti di traffico per le visualizzazioni mostra i siti e le funzionalità di YouTube che gli spettatori utilizzano per trovare i tuoi video. Puoi utilizzarlo per ottenere informazioni approfondite sui diversi modi in cui gli spettatori trovano i video.

Ad esempio, puoi vedere se gli spettatori trovano i tuoi video eseguendo ricerche su YouTube, utilizzando le miniature dei video consigliati o seguendo link presenti su altri siti web. Tieni presente che le sorgenti di traffico come "Ricerca di YouTube" in genere hanno una percentuale di clic superiore rispetto a quelle come "Home", perché sono sorgenti di traffico che implicano una maggiore volontà da parte degli spettatori di guardare i video.

Suggerimento: puoi consultare i dati e le analisi anche con l'app YouTube Studio sul tuo dispositivo mobile. Scopri come iniziare nel Centro assistenza dell'app YouTube Creator Studio.

Visualizzare il rapporto Sorgenti di traffico per visualizzazioni

Versione classica di Creator Studio
Accedi direttamente al rapporto Sorgenti di traffico o procedi come indicato di seguito.
  1. Accedi a YouTube.
  2. In alto a destra, seleziona la tua immagine del profilo quindi Creator Studio.
  3. Nel menu a sinistra, fai clic su Analytics quindi Sorgenti di traffico.
Nota: potresti visualizzare metriche diverse su YouTube Analytics a seconda della piattaforma, ad esempio versione classica su computer, YouTube Studio su computer o app YouTube Studio. Le metriche di Analytics si aggiornano più rapidamente su YouTube Studio (sia su computer che sull'app) rispetto alla versione classica di Creator Studio.

Modalità di utilizzo del rapporto Sorgenti di traffico

Per sfruttare al meglio il rapporto, utilizza questi suggerimenti su un computer:

  • Imposta un intervallo di date: puoi modificare il numero di giorni che vuoi visualizzare nel rapporto utilizzando il calendario nell'angolo in alto a destra del rapporto.
  • Esamina i dettagli dei video: utilizza la casella "Cerca contenuti" nella parte superiore del rapporto per scegliere i video dal tuo canale.
  • Visualizza le sorgenti per località: utilizza la casella "Cerca località" nella parte superiore del rapporto per filtrare le sorgenti in base alla località. Fai clic per le regioni e i paesi suggeriti.
  • Esamina i dettagli delle sorgenti: per alcuni video puoi fare clic sulle sorgenti di traffico elencate nel rapporto per accedere a dati dettagliati. Se ad esempio fai clic sulla sorgente di traffico "Ricerca di YouTube", puoi vedere i termini di ricerca utilizzati dagli spettatori per trovare il tuo video.
  • Filtra le sorgenti: seleziona o deseleziona le caselle accanto alle sorgenti, come "Ricerca Google" o "Playlist", per includere o rimuovere tali sorgenti dall'area del grafico. In questo modo puoi confrontare solo le sorgenti di traffico che ti interessano.
  • Filtra gli spettatori: visualizza all'interno del rapporto tutti i dati o solo quelli relativi agli iscritti o ai non iscritti. Puoi visualizzare questo filtro utilizzando l'opzione "Iscritti e non iscritti" nella parte superiore del rapporto.
Scopri i suggerimenti per esaminare le sorgenti di traffico per promuovere i tuoi video.

Analizzare le sorgenti di traffico

Le sorgenti di traffico sono suddivise in due gruppi principali: tempo di visualizzazione e visualizzazioni provenienti da 1) sorgenti all'interno di YouTube o 2) sorgenti esterne. Entrambi sono visibili nel rapporto Sorgenti di traffico e, per impostazione predefinita, sono ordinati in base al tempo di visualizzazione.

Traffico da sorgenti all'interno di YouTube

Rappresenta il tempo di visualizzazione e le visualizzazioni su computer, app YouTube per dispositivi mobili e altre funzionalità all'interno di YouTube. Ecco alcune delle principali sorgenti di traffico all'interno di YouTube (fai clic per espandere la descrizione):
Impressioni
Viene conteggiata un'impressione ogni volta che la miniatura di un video viene mostrata a un potenziale spettatore su youtube.com. Questi dati vengono conteggiati solo se il video è stato visualizzato per più di un secondo e se era visibile almeno il 50% della miniatura.
Se uno spettatore fa immediatamente clic sulla miniatura di un video, l'impressione viene conteggiata subito. Tuttavia, non vengono conteggiate tutte le istanze in cui uno spettatore potrebbe visualizzare la miniatura di un video. Scopri ulteriori informazioni su come visualizzare le impressioni.
Ricerca di YouTube

Traffico proveniente dai risultati di ricerca di YouTube. Puoi vedere anche i termini di ricerca utilizzati dagli spettatori se forniti dal browser/player degli spettatori stessi.

Video consigliati

Traffico proveniente dai suggerimenti che appaiono accanto o dopo altri video e dai link nelle descrizioni dei video.

Funzioni di navigazione

Traffico proveniente dalla home page/schermata Home, dal feed di iscrizione e da altre funzioni di navigazione. Include tutti gli spettatori, che abbiano eseguito l'accesso o meno.

Playlist

Traffico proveniente da qualsiasi playlist in cui è incluso uno dei tuoi video (può trattarsi di una delle tue playlist o di una playlist di un altro utente). Questo traffico include anche le playlist "Video piaciuti" e "Video preferiti" degli spettatori.

Pagine canale

Traffico proveniente dal tuo canale YouTube, da altri canali YouTube e da canali a tema. Questi dati includono l'eventuale traffico generato da un altro creator che ha condiviso un video del tuo canale nella sua scheda Community. Ulteriori informazioni

I canali a tema sono generati automaticamente dal sistema di video discovery di YouTube (come il canale YouTube Music).

Pubblicità su YouTube

Questa sorgente di traffico mostra le riproduzioni di annunci che ottengono una visualizzazione sulla base dei seguenti criteri:

  • Annunci ignorabili di durata superiore ai 10 secondi e visualizzati per almeno 30 secondi o fino alla fine.
  • Gli annunci non ignorabili riprodotti automaticamente non vengono mai conteggiati come visualizzazioni su YouTube Analytics.
  • Altri annunci devono essere avviati dall'utente con un clic per essere conteggiati come visualizzazioni.
Schede video e annotazioni

Traffico proveniente da un'annotazione, una scheda o da contenuti in primo piano in un altro video.

Notifiche

Traffico proveniente dalle notifiche automatiche del telefono o del tablet e dalle email inviate agli iscritti.

Schede campagna

Traffico proveniente dalle schede campagna del proprietario dei contenuti.

Schermate finali

Traffico proveniente dalle schermate finali dei creator.

Altre funzioni di YouTube

Traffico proveniente da YouTube che non rientra in nessun'altra categoria, come le visualizzazioni dalle promozioni dei partner o la dashboard.

Traffico da sorgenti esterne a YouTube

Si tratta delle visualizzazioni e del tempo di visualizzazione derivanti da link esterni a YouTube, come le ricerche su Google. Ecco alcune delle principali sorgenti di traffico esterne a YouTube (fai clic per espandere la descrizione):
Sorgenti esterne

Traffico proveniente da siti web e app che incorporano i tuoi video o che contengono collegamenti ai tuoi video su YouTube. Puoi vedere in quali siti web e app sono incorporati i tuoi video nel rapporto Luoghi di visualizzazione.

Sorgenti dirette o sconosciute

Traffico proveniente da immissione diretta di URL, segnalibri e app non identificate.

Modifiche alla classificazione delle sorgenti di traffico

Nota: nel tempo, le classificazioni delle sorgenti di traffico e dei luoghi di visualizzazione sono state aggiornate per tenere conto del traffico da dispositivi mobili e di altri cambiamenti del sito.

Aggiornamenti di febbraio 2019

  • In passato, quando si consultavano le sorgenti di traffico dai canali, era possibile visualizzare fino a tre righe di dati provenienti da un singolo canale: il nome del canale, l'ID canale e il relativo vanity URL. D'ora in poi, invece, verrà visualizzata un'unica riga combinata per il traffico di ciascun canale, raggruppata in base all'ID canale.
  • I dati di alcune playlist generate automaticamente non compariranno più in sede di visualizzazione delle sorgenti di traffico.

Aggiornamenti di novembre 2017

Lancio delle metriche per le sorgenti di traffico per impressioni, che indicano quali funzionalità di YouTube vengono utilizzate dagli spettatori per trovare i tuoi contenuti.
Aggiornamenti di maggio 2016

Sorgenti di traffico aggiunte di recente:

Aggiornamenti di giugno 2015

Sorgenti di traffico aggiunte di recente
  • Sorgenti esterne: tutte le sorgenti di traffico esterne adesso sono riunite nella categoria "Esterne". Questi dati includono le precedenti sorgenti di livello superiore Applicazioni esterne, Origine sconosciuta - player incorporato e Sito web esterno. Le app esterne e gli URL di incorporamento sono mostrati per nome.
  • Notifiche: nuova sorgente di livello superiore che include le notifiche per gli iscritti su computer e su telefono/tablet.
Sorgenti di traffico rinominate
  • Guida di YouTube: rinominata "Funzioni di navigazione". Ora include il traffico generato dalle app YouTube Kids. "Video piaciuti" e "Video preferiti" sono inclusi in Playlist. L'email di aggiornamento sulle iscrizioni è ora inclusa nella nuova sorgente di livello superiore denominata Notifiche.
  • Sorgente sconosciuta - diretta: rinominata "Fonte diretta o sconosciuta"
  • YouTube – altre funzioni: rinominata "Altre funzioni di YouTube". La categoria Notifica adesso è inclusa nella sorgente di livello superiore "Notifiche".
  • Playlist di YouTube: rinominata "Playlist". Adesso include "Video piaciuti" e "Video preferiti".
  • Annotazioni e scheda video YouTube: rinominata "Schede video e annotazioni".
Sorgenti di traffico rimosse o accorpate
  • Applicazioni esterne: ora inclusa nella categoria "Esterne".
  • Sorgente sconosciuta - player incorporato: ora inclusa nella categoria "Esterne".
Sorgenti di traffico spostate in categorie diverse
  • Guida di YouTube quindi Canali consigliati: ora inclusa in "Altre funzioni di YouTube".
  • Guida di YouTube quindi Video piaciuti: ora inclusa in "Playlist".
  • Guida di YouTube quindi Video preferiti: ora inclusa in "Playlist".
  • Guida di YouTube quindi Email di aggiornamento sulle iscrizioni: ora inclusa in "Notifiche".
  • Guida di YouTube quindi Canali consigliati: ora inclusa in "Altre funzioni di YouTube".
  • YouTube – altre funzioni quindi Notifiche: ora inclusa in "Notifiche."

Aggiornamenti di marzo 2014

Sorgenti di traffico spostate in categorie diverse
  • Ricerca Google: inclusa nella categoria "Esterne". Questa categoria non fornisce più termini di ricerca per motivi di privacy.
  • Guida di YouTube quindi Home page: questa sottocategoria adesso è inclusa in Guida di YouTube quindi Che cosa guardare, in cui sono mostrate le visualizzazioni degli utenti che hanno eseguito l'accesso alla home page, o che non l'hanno fatto.
  • YouTube – altre funzioni quindi Feed iscrizioni: questa sottocategoria è ora inclusa in Guida di YouTube quindi Le mie iscrizioni.
Altre modifiche
  • Sorgente sconosciuta - diretta: le visualizzazioni da dispositivi mobili possono essere categorizzate in modo migliore e sono incluse nelle rispettive categorie di livello superiore. Per questo motivo questa categoria mostra meno visualizzazioni.
  • Sottocategorie sconosciute: le visualizzazioni sono classificate come "sconosciute" se non riceviamo tutti i dettagli da alcuni browser o player. Un esempio è rappresentato dalla categoria Video consigliato di YouTube quindi Sorgente sconosciuta. Ciò significa che possiamo classificare la sorgente di traffico di livello superiore come traffico proveniente dai video consigliati ma non siamo in grado di attribuire le visualizzazioni a un video specifico.

    Il progressivo miglioramento delle classificazioni si traduce in una riduzione delle visualizzazioni nelle rispettive categorie sconosciute a favore delle visualizzazioni di video specifici.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?