Suggerimenti per facilitare la scoperta dei video

Tutti i video caricati su YouTube devono rispettare i Termini di servizio e le Norme della community di YouTube. Alcuni contenuti potrebbero essere accettabili per YouTube, ma potrebbero non essere appropriati per la pubblicità di Google. Le linee guida relative ai contenuti idonei per gli inserzionisti forniscono ulteriori indicazioni sulle modalità con cui YouTube decide di pubblicare annunci sui tuoi contenuti.

L'obiettivo del sistema di ricerca e scoperta su YouTube è duplice: aiutare gli spettatori a trovare i video che desiderano e ottenere il massimo livello di coinvolgimento e soddisfazione degli utenti a lungo termine. Puoi utilizzare i suggerimenti riportati di seguito per ottimizzare i video in modo da facilitarne la scoperta.

Creare miniature e titoli descrittivi e precisi

La miniatura e il titolo del video sono le prime cose che gli spettatori vedono quando il tuo video viene consigliato. Utilizza questi suggerimenti per realizzare contenuti coinvolgenti:

  • Utilizza titoli convincenti che rappresentano in modo accurato i contenuti del video.
  • Crea miniature che rappresentano esattamente i tuoi contenuti. 
  • Per raggiungere un pubblico internazionale, prova a tradurre i titoli, le descrizioni e i sottotitoli chiedendo il contributo della community.

Evitare titoli e miniature ingannevoli, sensazionalistici o clickbait

Sebbene alcuni creator possano utilizzare questi metodi per attrarre clic e aumentare il tempo di visualizzazione, il feedback degli spettatori e i dati sulle prestazioni della piattaforma indicano che questi metodi possono allontanare potenziali nuovi spettatori dal tuo canale e da YouTube. 

Il nostro obiettivo è aiutare gli spettatori a trovare i video che desiderano e ottenere il massimo livello di coinvolgimento e soddisfazione degli utenti a lungo termine. Titoli e miniature fuorvianti, sensazionalistici o clickbait vanno a influire sulla soddisfazione e sul coinvolgimento degli spettatori, che ricorrono spesso alla possibilità di segnalare i video con queste caratteristiche. Esaminiamo queste segnalazioni e numerosi altri segnali provenienti dagli spettatori, come la fidelizzazione del pubblico, i Mi piace e Non mi piace e il feedback, per migliorare i nostri consigli. I video hanno meno probabilità di essere consigliati ai nuovi spettatori se i titoli e le miniature sono:

  • Ingannevoli o fuorvianti: non rappresentano fedelmente i contenuti del video.  
  • Scioccanti: contengono un linguaggio offensivo o oltraggioso.
  • Ripugnanti: contengono immagini ripugnanti o di pessimo gusto.
  • Gratuitamente violenti: contengono la promozione gratuita di violenze o abusi.
  • Osceni: includono contenuti sessualmente allusivi o indecenti.
  • Eccessivi: contengono caratteri MAIUSCOLI o !!! per enfatizzare i titoli.

Esempio: supponiamo che tu voglia condividere la tua opinione su un evento tragico in uno dei tuoi video. È consigliabile non utilizzare un linguaggio offensivo con tutte le lettere maiuscole nel titolo e nella descrizione. Inoltre, non utilizzare immagini forti nella miniatura allo scopo di scioccare. Per ulteriori suggerimenti e alcuni esempi, consulta questa lezione della Creator Academy.

 

Tenere vivo l'interesse degli spettatori con le tecniche video

  • Diventa un editor efficace: crea un inizio interessante per i tuoi video e utilizza tecniche di programmazione, branding e presentazione per sviluppare e mantenere vivo l'interesse per l'intera durata del video.
  • Sviluppa la tua base di iscritti: gli iscritti sono i tuoi fan più fedeli e riceveranno una notifica quando pubblichi nuovi video e playlist da guardare.
  • Coinvolgi il pubblico: invoglialo a contribuire ai tuoi video aggiungendo commenti e interagisci regolarmente con gli spettatori nell'ambito dei contenuti.

Organizzare e programmare i contenuti

  • Crea lunghe sessioni di visualizzazione organizzando e mettendo in primo piano i contenuti sul tuo canale, utilizzando anche le playlist delle serie.
  • Crea una pianificazione di pubblicazione regolare per i tuoi video al momento del caricamento, per incoraggiare gli spettatori a guardare serie di video piuttosto che singoli video. Puoi anche programmare l'ora di pubblicazione dei video.

Utilizzare i rapporti per scoprire quali contenuti funzionano

Puoi utilizzare la scheda Raggiungi gli spettatori di YouTube Analytics per scoprire la provenienza delle visualizzazioni.

  • Sorgenti di traffico: scopri dove gli utenti trovano i tuoi contenuti.
  • Rapporto tra impressioni e tempo di visualizzazione: osserva in che modo le impressioni generate dalle miniature si sono tradotte in visualizzazioni dei tuoi video, contribuendo al tempo di visualizzazione totale.

La scheda Spettatori interessati di YouTube Analytics ti consente invece di scoprire quali video riescono a tenere maggiormente vivo l'interesse degli spettatori.

  • Video principali: scopri quale dei tuoi video ha totalizzato il tempo di visualizzazione più elevato.
  • Durata di visualizzazione media: scopri quanto a lungo gli spettatori guardano ciascun video prima di perdere interesse.
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?