Esperienze intrusive

Le esperienze intrusive sono progettate per essere fuorvianti. Ciascuna delle condizioni indicate di seguito rappresenta un'esperienza intrusiva.

Esaminiamo tutti i contenuti del tuo sito, senza considerare se vengono pubblicati dal tuo dominio o meno. Ad esempio, i contenuti caricati in un iframe o in un video player del tuo sito vengono considerati parte del sito stesso.

Messaggi fasulli

Annunci o altri elementi simili ad app di chat, avvisi, finestre di dialogo del sistema o altre notifiche che indirizzano a un annuncio o a una pagina di destinazione quando viene fatto clic su di essi.

Aree di clic impreviste

Sfondi trasparenti, elementi non visibili della pagina o altre aree generalmente non selezionabili che indirizzano a un annuncio o a una pagina di destinazione quando viene fatto clic su di essi.

Comportamento fuorviante del sito

Elementi funzionali della pagina quali barre di scorrimento, pulsanti di riproduzione, frecce "avanti", pulsanti di chiusura o link di navigazione che indirizzano a un annuncio o a una pagina di destinazione quando viene fatto clic su di essi.

Phishing

Annunci o elementi della pagina che cercano di carpire informazioni personali o inducono con l'inganno gli utenti a condividerle. 

Reindirizzamento automatico

Annunci o elementi della pagina che reindirizzano automaticamente la pagina senza alcuna interazione dell'utente.

Puntatore del mouse

Annunci o elementi della pagina molto simili a un puntatore del mouse per lo spostamento o per il clic che tentano di indurre con l'inganno gli utenti a interagire con essi.

Malware o software indesiderato

Annunci o elementi della pagina che promuovono, ospitano o rimandano a malware o software indesiderato che potrebbe essere installato sui computer degli utenti.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?