Eseguire la migrazione alla nuova Search Console dalla versione precedente

Guida alla migrazione per utenti esistenti

È in fase di creazione una nuova versione di Search Console, che sostituirà il prodotto precedente. Se usi la versione precedente di Search Console, questa guida ti mostrerà le sue principali differenze con la nuova versione.

Modifiche generali

Rispetto alla versione precedente, la nuova Search Console presenta i seguenti miglioramenti:

  • Dati sul traffico delle ricerche relativi a sedici mesi e non più a tre mesi
  • Informazioni dettagliate su una pagina specifica, tra cui copertura indice, URL canonico, usabilità su dispositivi mobili e altro ancora
  • Flussi di monitoraggio per aiutarti a controllare, correggere e richiedere una nuova scansione di pagine interessate da problemi di scansione
  • Rapporti e strumenti nuovi e migliori, descritti di seguito
  • Compatibilità con i dispositivi mobili

Confronto di strumenti e rapporti

Abbiamo creato versioni aggiornate di molti rapporti e strumenti e altre ne seguiranno. Ecco un confronto tra gli strumenti e i rapporti della versione precedente di quella nuova di Search Console. L'elenco verrà aggiornato a misura che aggiungeremo nuovi rapporti.

Consigliamo vivamente di utilizzare la versione più recente di ciascun rapporto non appena è disponibile. I vecchi rapporti con un equivalente aggiornato verranno eliminati a breve
Rapporto della versione precedente di Search Console Sostituzione nella nuova Search Console Confronto
Analisi delle ricerche

Rendimento

Il nuovo rapporto mostra i dati relativi a 16 mesi ed è molto più facile da usare.
Schede informative Rapporti Miglioramento individuale I nuovi rapporti forniscono informazioni sul debug dettagliate e una richiesta con un clic per scansionare nuovamente i problemi corretti.
Link che rimandano al tuo sito
Link interni
Link Il nuovo rapporto unisce i rapporti Link che rimandano al tuo sito e Link interni, con conteggi più affidabili.
Stato dell'indicizzazione Stato Copertura indice Il nuovo rapporto fornisce tutte le informazioni della versione precedente, oltre a dettagli sullo stato della scansione dall'Indice Google.
Rapporto Sitemap Sitemap Informazioni simili, ma rapporto migliore. Il rapporto precedente supporta la verifica di una Sitemap senza invio; il nuovo rapporto la verifica solo previo invio.
Accelerated Mobile Pages Stato AMP Il nuovo rapporto segnala molti altri tipi di errore, oltre a un flusso di correzioni per richiedere la reindicizzazione delle pagine corrette.
Azioni manuali Azioni manuali Il nuovo rapporto mostra la cronologia delle azioni manuali, comprese le richieste di verifica e i risultati.
Visualizza come Google Strumento Controllo URL Lo strumento Controllo URL mostra informazioni sulle versioni indicizzate e in tempo reale di un URL, con la possibilità di richiedere una scansione. Le nuove informazioni includono l'URL della pagina canonica, eventuali blocchi noindex/nocrawl e indicano se l'URL si trova nell'Indice Google.
Usabilità su dispositivi mobili Usabilità su dispositivi mobili Informazioni simili, ma in un formato più usabile. Fornisce anche un flusso di correzioni per richiedere la reindicizzazione delle pagine con problemi di usabilità corretti su dispositivi mobili.
Rapporto Errori di scansione Rapporto sulla copertura dell'indice e strumento Controllo URL

Nel nuovo rapporto sulla copertura dell'indice gli errori di scansione sono indicati a livello di sito, mentre sono a livello di singolo URL nello strumento Controllo URL. Questi rapporti aiutano a stabilire la gravità del problema e raggruppano le pagine in base a problemi simili per aiutarti a individuare le loro cause comuni.

Il rapporto precedente mostrava ogni singolo errore riscontrato nei tre mesi precedenti, inclusi alcuni errori non più presenti, transitori o relativamente trascurabili. I nuovi rapporti si concentrano sui problemi dell'ultimo mese, importanti per Google. L'errore ti viene mostrato solo se potrebbe comportare la rimozione della tua pagina dall'indice o la mancata indicizzazione della pagina. 

Inoltre, gli errori vengono elencati in ordine di importanza. Ad esempio, gli errori 404 vengono considerati problematici solo se hai richiesto in modo specifico di eseguire la scansione di un URL, ad esempio tramite una Sitemap.

Queste nuove prassi ti aiutano a rivolgere l'attenzione ai problemi che interessano il tuo sito nell'ambito dell'Indice Google, invece di limitarsi a fornire un elenco generico di tutti gli errori che Googlebot ha rilevato nel tempo sul sito.

Gli errori indicati di seguito sono rimappati o assenti nel nuovo rapporto sulla copertura dell'indice:

Errori causati da URL - Desktop

Categoria di errore precedente Sostituzione
Errore del server Tutti gli errori del server vengono segnalati nel rapporto sulla copertura dell'indice come Errore del server (5xx).
Soft 404

Viene segnalato nel rapporto sulla copertura dell'indice come uno degli errori indicati sotto, a seconda che tu abbia inviato o meno l'errore per la scansione:

  • Errore: sembra che l'URL inviato restituisca un errore soft 404
  • Esclusa: soft 404
Accesso negato

Viene segnalato nel rapporto sulla copertura dell'indice come uno degli errori indicati sotto, a seconda che tu abbia inviato o meno l'errore per la scansione:

  • Errore: l'URL inviato restituisce una richiesta non autorizzata (401)
  • Escluso: bloccato a causa di richiesta non autorizzata (401)
Non trovato

Viene segnalato nel rapporto sulla copertura dell'indice come uno degli errori indicati sotto, a seconda che tu abbia inviato o meno l'errore per la scansione:

  • Errore: URL inviato non trovato (404)
  • Esclusa: non trovato (404)
Altro Errore indicato come Anomalia durante la scansione nel rapporto sulla copertura dell'indice.

Errori causati da URL - Smartphone

Al momento questi errori non vengono segnalati, ma ci auguriamo di poter fornire una soluzione a questa situazione.

Errori del sito

Gli errori del sito non vengono mostrati nella nuova Search Console.

Problemi di sicurezza Nuovo rapporto Problemi di sicurezza Il nuovo rapporto Problemi di sicurezza presenta la maggior parte delle funzionalità del corrispettivo rapporto precedente, ma in più mostra una cronologia dei problemi del tuo sito.
Dati strutturati Test dei risultati multimediali e rapporti sui risultati multimediali Per quanto riguarda i singoli URL, utilizza il test dei risultati multimediali (o lo strumento Controllo URL). Per rapporti a livello di sito, invece, consulta i singoli rapporti sui risultati multimediali relativi al tuo sito. Sebbene non ci sia ancora un rapporto per ogni tipo di risultato multimediale, la copertura è in continua espansione.
Miglioramenti HTML Nessuna sostituzione Non è stato fornito alcun rapporto equivalente. Segui le best practice per migliorare titoli e snippet.
Risorse bloccate Strumento Controllo URL Non è disponibile alcuna vista delle risorse bloccate a livello di sito, tuttavia puoi consultare un elenco di risorse bloccate per singoli URL, mediante l'utilizzo dello strumento Controllo URL.
App Android Nessuna sostituzione Dopo marzo 2019 le app Android non saranno più supportate in Search Console.
Set di proprietà Nessuna sostituzione Dopo marzo 2019 i set di proprietà non saranno più supportati in Search Console.

 

Non inviare due volte gli stessi dati: la versione precedente di Search Console e quella nuova condividono i dati e le richieste, pertanto non è necessario inviarli in entrambe le versioni. Ad esempio, se hai inviato una richiesta di riconsiderazione o una Sitemap nella versione precedente di Search Console, non devi inviarla di nuovo nella nuova Search Console.

Nuovi modi per eseguire le attività precedenti

Nella nuova Search Console sono stati modificati alcuni passaggi delle comuni attività. Ecco un riepilogo:

  • Aggiunta di una nuova proprietà: leggi il flusso relativo alle nuove proprietà. Tutte le proprietà si trovano ora nell'elenco a discesa nella barra di navigazione in ogni pagina. Puoi rimuovere una proprietà dall'elenco per non ricevere più le relative notifiche.
  • Gestione di utenti e autorizzazioni: usa la nuova pagina di gestione degli utenti in Search Console.
  • Modifica delle proprietà: utilizza il menu a discesa del selettore di proprietà nella sezione di navigazione del documento.
  • Controllo del file robots.txt o di noindex: usa lo strumento Controllo URL per controllare il file robots.txt e lo stato noindex al fine di verificare se esiste una versione indicizzata o pubblicata di una pagina.
  • Test della capacità di Googlebot di recuperare una pagina: usa lo strumento Controllo URL per eseguire un test in tempo reale della pagina.
  • Caricamento di una Sitemap: usa il nuovo rapporto Sitemap per caricare le Sitemap. Le Sitemap caricate verranno immediatamente testate.
  • Debug dei risultati multimediali: usa i rapporti Miglioramento individuale visibili nella pagina di stato.
  • Ricerca di errori di indicizzazione a livello di sito: usa il rapporto sullo stato della copertura dell'indice per visualizzare le statistiche di indicizzazione a livello di sito.
  • Ricerca di errori di indicizzazione a livello di pagina: usa il nuovo strumento Controllo URL per conoscere i problemi di scansione dettagliati di una pagina specifica.
  • Richiesta della scansione di una pagina: controlla la pagina pubblicata con il nuovo strumento Controllo URL e richiedi una nuova scansione.
  • Controllo di una pagina pubblicata: usa il nuovo strumento Controllo URL. Sono ora disponibili screenshot della pagina richiesta da Googlebot.
  • Lettura dei clic del sito, delle impressioni e del CTR (Analisi delle ricerche): usa il rapporto sul rendimento equivalente.
  • Utenti e autorizzazioni e dettagli di verifica sono ancora accessibili tramite l'icona delle impostazioni Impostazioni nel riquadro di navigazione.

Funzionalità attualmente non supportate

Ecco alcune funzionalità ancora non supportate nella nuova Search Console. Per utilizzarle dovrai al momento fare riferimento alla versione precedente di Search Console.

  • Dati delle statistiche di scansione (pagine scansionate al giorno, KB scaricati al giorno, tempi di download della pagina)
  • Tester dei file robots.txt
  • Gestione dei parametri URL nella Ricerca Google
  • Strumento Evidenziatore di dati
  • Lettura e gestione dei messaggi
  • Strumento Cambio di indirizzo
  • Impostazione del dominio preferito
  • Associazione della proprietà Search Console con una proprietà Analytics
  • Link rifiutati
  • Rimozione di contenuti obsoleti dall'indice
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?