Perché non vedo la mia pagina nella Ricerca Google?

Risolvere i problemi relativi a pagine e siti mancanti

Di seguito sono riportate le indicazioni per risolvere e correggere i problemi più comuni, quando nei risultati della Ricerca Google manca la tua pagina o il tuo sito.

Passaggio 1: verifica che la tua pagina o il tuo sito non siano presenti

Può sembrare scontato, ma la prima cosa da fare è verificare che la tua pagina o il tuo sito non siano effettivamente presenti nell'indice di Google. Potrebbe sembrare che una pagina non sia presente su Google, quando in realtà si trova soltanto molto in basso nei risultati della Ricerca.

Da quanto tempo hai creato la pagina o ne hai richiesto l'indicizzazione? Google potrebbe impiegare un po' di tempo per indicizzare la pagina. Prima di supporre che ci sia un problema, attendi almeno una settimana dall'invio di una Sitemap o dalla richiesta di indicizzazione. Se hai modificato la pagina o il sito di recente, ricontrolla dopo una settimana se risultano ancora mancanti.

 

Per verificare la tua presenza su Google:

  1. Disattiva SafeSearch, che potrebbe filtrare i tuoi risultati.
  2. Cerca su Google il tuo sito o la tua pagina.
    • Se si tratta di un sito. Esegui una ricerca site con la sintassi site:tuo_nome_dominio.
      Esempi: site:example.com o site:example.com/petstore.
    • Se si tratta di una pagina. Cerca l'URL intero della pagina su Google.
  3. Se vedi dei risultati significa che la pagina o il sito sono presenti nell'indice.
    • Se si tratta di un sito. È possibile che non tutte le pagine del sito siano state indicizzate, ma il sito stesso è presente nel nostro indice. Potresti aggiungere una Sitemap per consentire a Google di trovare tutte le pagine del tuo sito.
    • Se si tratta di una pagina. Se una pagina si trova nell'indice, ma in una posizione che non ti soddisfa, leggi le nostre istruzioni per i webmaster per avere suggerimenti su come migliorare il rendimento nella ricerca. Se la pagina ha subito recentemente un calo del ranking, puoi provare a risolvere il problema. Se hai più versioni di una pagina (ad esempio una desktop e una per dispositivi mobili oppure due URL che rimandano alla stessa pagina), Google considererà una versione canonica (ufficiale) e tutte le altre dei duplicati. I risultati della Ricerca rimanderanno soltanto alla pagina canonica. Puoi usare lo strumento Controllo URL per verificare se una pagina è considerata un duplicato.
  4. Se non riesci ancora a trovare il tuo sito o la tua pagina nei risultati della Ricerca, vai al Passaggio 2: risolvi il problema.

Passaggio 2: risolvi il problema

Queste istruzioni presuppongono che tu abbia un account Search Console, perché è molto più facile diagnosticare problemi di indicizzazione con Search Console.

Hai acquistato o ereditato di recente questo sito da qualcun altro? È possibile che al sito siano state precedentemente applicate azioni manuali che lo stanno compromettendo. Le pagine della cronologia nel rapporto Azioni manuali e nel rapporto Problemi di sicurezza mostrano tutte le azioni in sospeso presenti nel sito. Leggi la documentazione relativa al rapporto per scoprire come risolvere i problemi preesistenti in un sito acquistato.
  1. Se la tua pagina o il tuo sito sono nuovi, potrebbero non trovarsi nel nostro indice perché non abbiamo ancora avuto il tempo di eseguirne la scansione o di indicizzarli. Passa un po' di tempo da quando pubblichi una nuova pagina a quando ne viene eseguita la scansione e anche dal momento della scansione a quello dell'indicizzazione. Solitamente, il tempo totale può variare da un giorno o due fino a qualche settimana, in base a diversi fattori. Scopri come Google esegue la scansione del Web.
  2. Se di recente hai rinnovato il sito o lo hai spostato su un nuovo dominio o su https e durante l'operazione sono stati commessi degli errori, le pagine che in precedenza avevano un buon posizionamento adesso potrebbero occupare una posizione meno favorevole. Per risolvere il problema: utilizza i reindirizzamenti 301 ("RedirectPermanent") per reindirizzare gli utenti, Googlebot e altri crawler. In Apache, puoi eseguire questa operazione con un file .htaccess, mentre in IIS puoi utilizzare la console di amministrazione. Se di recente hai eseguito uno spostamento su https, controlla la presenza di entrambi gli URL http e https su Google. Leggi ulteriori informazioni su come spostare il tuo sito riducendo al minimo le conseguenze sui risultati di ricerca.
  3. Verifica se sono state applicate azioni manuali alla tua pagina. Le azioni manuali abbassano il ranking della pagina oppure la rimuovono completamente dai risultati della Ricerca. Il rapporto Azioni manuali dovrebbe fornire indicazioni su come correggere l'azione manuale. In caso di rimozioni per motivi legali, leggi ulteriori informazioni sulle richieste di rimozione per motivi legali e sulle norme per la rimozione.
  4. Verifica se sono stati segnalati problemi di sicurezza sul tuo sito. I problemi di sicurezza possono ridurre il ranking della pagina o determinare la comparsa di un avviso nel browser o nei risultati di ricerca. Il rapporto Problemi di sicurezza dovrebbe fornire indicazioni su come correggere l'azione manuale.
  5. Analizza la tua pagina usando lo strumento Controllo URL:
    1. Se il rapporto indica che la pagina non è stata indicizzata
      1. Leggi la documentazione per scoprirne il motivo e risolvere il problema. Ecco le cause più frequenti:
        1. Stai bloccando la pagina con un file robots.txt, un'istruzione noindex o qualche altro meccanismo, come la protezione tramite password. In ogni caso, utilizza i mezzi appropriati per sbloccarla.
        2. Se il rapporto descrive altri problemi tecnici, leggi la documentazione per scoprire per quali altri motivi la pagina è bloccata.
        3. Se non ci sono errori e la pagina non è bloccata per Google, potrebbe esserci un problema di trovabilità.
      2. Richiedi l'indicizzazione della pagina usando lo strumento Controllo URL.
    2. Se il rapporto indica che la pagina è stata indicizzata
      1. Controlla se è stata inviata da te o da terzi una richiesta per rimuovere dall'indice il sito o l'URL. Apri lo strumento per la rimozione di URL per cercare le eventuali richieste di rimozione di siti o di URL approvate. Se sono presenti, puoi revocarle.
      2. La pagina potrebbe essere stata eliminata oppure omessa dall'indice per ragioni assolutamente non intenzionali: il Web è immenso e non riusciamo ad arrivare a ogni singola pagina, anche se facciamo del nostro meglio. Chiedi a Google di ripetere la scansione della tua pagina.
      3. Il problema persiste? Visita il forum per i webmaster e spiega il problema. Assicurati di descriverlo in modo esaustivo e di includere i link al sito.

Migliorare la capacità di Google di trovare il sito ed eseguirne la scansione

Se Google non sembra trovare tutte le pagine del tuo sito, è possibile che non riesca a trovare le pagine (scansione) o non riesca a comprenderle correttamente quando le trova (indicizzazione). Leggi le nozioni di base sulla scansione e sull'indicizzazione.

Problemi di scansione

Google deve riuscire a trovare le tue pagine per poterle indicizzare. Di seguito sono riportati i metodi principali per aiutare Google a trovare le tue pagine:

  • Invia una Sitemap. La Sitemap indica a Google le pagine che vuoi sottoporre a scansione. Molti servizi di hosting di siti web creano e inviano automaticamente una Sitemap, quindi tu non devi fare nulla; leggi la documentazione del tuo servizio di hosting per sapere se dispone di questa funzionalità (cerca il termine "Sitemap").
  • Assicurati che le persone sappiano dell'esistenza del tuo sito. Google trova nuovi siti da siti esistenti.
  • Fornisci un sistema di navigazione completo tramite link all'interno del sito. Assicurati di poter raggiungere qualsiasi pagina del sito seguendo una catena di uno o più link dalla home page. Evita di utilizzare link che richiedono l'interazione dell'utente per poter essere visualizzati, tecnologie di collegamento non standard, link incorporati in file multimediali o altre tecnologie complesse.
  • Invia una richiesta di indicizzazione per la tua home page. Se le pagine sono ben collegate tra loro, Google dovrebbe riuscire a trovare tutte le pagine dalla home page.
  • I siti che usano parametri URL anziché i percorsi degli URL o i nomi delle pagine possono essere più difficili da sottoporre a scansione. Per Google è più facile trovare una pagina all'indirizzo example.com/petstore/zebra anziché una pagina all'indirizzo example.com?page=1234.

Problemi di indicizzazione

Leggi la Guida introduttiva alla SEO per avere tanti suggerimenti utili per migliorare la scansione e l'indicizzazione del tuo sito.

Assicurati inoltre che la pagina sia conforme alle Istruzioni per i webmaster di Google.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?