Test di ottimizzazione mobile

Avere un sito web ottimizzato per il mobile è un aspetto fondamentale della presenza online. In molti paesi, il traffico da smartphone supera il traffico da computer. Se non l'hai ancora fatto, ottimizza il tuo sito web per il mobile. Il Test di ottimizzazione mobile di Search Console è un modo rapido e semplice per verificare se una pagina del tuo sito è ottimizzata per il mobile.

Apri il Test di ottimizzazione mobile

 

Panoramica

Il Test di ottimizzazione mobile è molto semplice da utilizzare: è sufficiente digitare l'URL completo della pagina web che vuoi testare. L'esecuzione del test generalmente richiede meno di un minuto.

I risultati del test includono uno screenshot di come la pagina appare a Google su un dispositivo mobile, così come un elenco di eventuali problemi di usabilità mobile. I problemi di usabilità mobile sono problemi che possono interessare la pagina quando viene visitata su un dispositivo mobile e riguardano, tra gli altri, le dimensioni ridotte dei caratteri (che sono difficili da leggere su uno schermo piccolo) e l'utilizzo di Flash (che non è supportato dalla maggior parte dei dispositivi mobili).

Non è necessario disporre di un account Search Console per utilizzare questo strumento o aver eseguito l'accesso al tuo account Search Console, se disponibile.

Eseguire il test

Utilizza questo strumento come parte di un ciclo di verifica e risoluzione per i problemi di usabilità mobile. Non utilizzare questo strumento per verificare se la tua pagina è considerata ottimizzata per il mobile nell'Indice Google (vedi sotto).

Per eseguire il test:

  1. Se stai cercando di risolvere problemi di usabilità mobile per una pagina a cui rimanda la Ricerca Google (ovvero la pagina indicizzata), verifica che stai testando l'URL canonico. La correzione di un URL non canonico aiuterà gli utenti che raggiungono la pagina tramite link diretti, ma non correggerà la pagina a cui rimanda Google.
  2. Digita l'URL da testare nella casella di testo e fai clic su Testa URL.
  3. Google recupererà l'URL richiesto come se fosse un dispositivo mobile. Lo strumento segue tutti i reindirizzamenti implementati dalla pagina senza modificare l'URL che hai digitato. Se il tuo sito web invia i dispositivi mobili a un URL diverso o se la pagina è una pagina AMP collegata, il test recupererà quell'URL invece che quello richiesto, ma non indicherà che sta testando un altro URL o mostrerà l'URL effettivo recuperato per il test.
  4. Il risultato del test mostra lo stato di ottimizzazione mobile della pagina. Assicurati di comprendere cosa significa il tuo stato: le descrizioni sono elencate di seguito.
  5. Se hai problemi di disponibilità (ovvero, Google non riesce a trovare o raggiungere l'URL oppure l'URL è bloccato per Google), correggi prima questi problemi.
  6. Se la pagina contiene risorse non caricabili (come immagini o fogli di stile), verrà visualizzato un avviso. Correggi gli errori successivi e ripeti la procedura, perché potrebbero essere la causa di altri problemi nella pagina.
  7. Se la tua pagina è segnalata come non ottimizzata per il mobile, risolvi prima tutti i problemi tranne Testo troppo piccolo da leggere ed esegui nuovamente il test.
  8. Una volta risolti tutti gli altri problemi, correggi Testo troppo piccolo da leggere (se presente) e conferma eseguendo di nuovo il test. Consulta l'elenco dei possibili problemi riportato di seguito.
  9. Durante la risoluzione dei problemi, può essere utile vedere uno screenshot della pagina così come la vede Google. Per vedere uno screenshot, fai clic su Visualizza pagina testata. Lo screenshot mostrerà le dimensioni e la risoluzione utilizzate da Google per testare l'usabilità mobile. Se devi vedere più schermate, puoi utilizzare Chrome per simulare un ambiente di test mobile oppure aprire la pagina su un dispositivo mobile di dimensioni simili a quelle dello screenshot.

Questo test non mostra necessariamente il tuo stato di ottimizzazione mobile nell'Indice Google

Lo Strumento Test di ottimizzazione mobile verifica solo la versione dell'URL che fornisci.

Se testi la pagina non canonica utilizzando lo Strumento Test di ottimizzazione mobile, questo non riflette lo stato di ottimizzazione mobile della pagina nell'Indice Google. Durante l'indicizzazione, Google verifica l'ottimizzazione mobile solo dell'URL canonico da un insieme di pagine duplicate. Se la versione canonica presenta problemi di ottimizzazione mobile, secondo Google la pagina presenta questi problemi, a prescindere dal fatto che le versioni duplicate siano o meno prive di problemi di ottimizzazione mobile.

Se un URL è già stato indicizzato, puoi visualizzarne l'URL canonico utilizzando lo strumento Controllo URL (in Disponibilità della pagina > Contenuto canonico selezionato da Google).

Per determinare se stai testando l'URL canonico:

  • Usa lo strumento Controllo URL sull'URL per controllare la versione indicizzata (non il test in tempo reale). Controlla il valore mostrato in Copertura > Indicizzazione > Contenuto canonico selezionato da Google: il valore "URL controllato" indica che l'URL testato è canonico. Se viene mostrato un altro URL, quello mostrato sarà quello visualizzato nei risultati di ricerca.
  • Per visualizzare le statistiche relative all'ottimizzazione mobile a livello di sito, usa il report Usabilità mobile.

Risultati del test

Informazioni sui risultati
I risultati mostrati qui corrispondono ai criteri di test utilizzati dalla Ricerca Google. Altri test o strumenti potrebbero mostrare ulteriori problemi significativi di usabilità mobile oppure potrebbero non mostrare un problema segnalato dal Test di ottimizzazione mobile; tuttavia, i problemi segnalati da questo test riflettono accuratamente i criteri di test utilizzati dalla Ricerca Google. Assicurati solo di verificare l'URL corretto.
Se la pagina non può essere raggiunta
Questo strumento accede alla pagina come Googlebot, vale a dire come Google, senza usare le tue credenziali. Ciò significa che potrebbe essere bloccato da un file robots.txt.

Se per qualche motivo lo strumento non riesce ad accedere alla pagina, verrà visualizzato uno dei seguenti errori:

  • Il server DNS non risponde. Spesso si tratta di un problema temporaneo che si risolve autonomamente in pochi minuti.
  • Errore DNS: host sconosciuto. Il server DNS non ha risolto l'URL. Potrebbe trattarsi di un problema temporaneo che si risolve autonomamente in pochi minuti.
  • Errore DNS: IP privato fornito. Il DNS ha restituito un IP che rientra in un intervallo speciale/privato escluso, ad esempio l'IP privato RFC 1918 (ad esempio 10.0.0.1).
  • Errore di connessione al server. Il server non era raggiungibile oppure la connessione è stata rifiutata o non è riuscita. Scopri di più.
  • Risposta del server non valida. Il server non supporta il protocollo richiesto; la risposta o le intestazioni sono state troncate oppure non è stato possibile analizzare la risposta (ad esempio, se i dati della risposta sono stati compressi in modo errato). Scopri di più.
  • Certificato SSL del server non valido. Il certificato SSL del sito non è valido. Google non testerà un URL HTTPS sul sito a meno che il certificato non sia valido.
  • Robots.txt non raggiungibile. Google non eseguirà la scansione di un sito web se il file robots.txt è presente, ma non è raggiungibile. Puoi verificare la disponibilità del tuo file robots.txt nel report Statistiche di scansione.
  • Carico host superato. Il tuo sito sembra avere raggiunto la capacità massima per le richieste di scansione o ispezione di Google. Google non può eseguire test fino a quando il carico del traffico (come stimato da Google) non cala.
Se la pagina presenta risorse non caricabili

Se durante un test non è possibile caricare tutte le risorse utilizzate da una pagina, verrà visualizzato un avviso. Le risorse sono elementi esterni inclusi nella pagina, ad esempio file di immagini, CSS o script. Questo test tenta di caricare solo determinati tipi di risorse, mentre quelle che non influiscono sul test vengono ignorate.

I problemi di caricamento possono verificarsi per diversi motivi:

  • Non è stato possibile caricare la risorsa in un lasso di tempo ragionevole. In questo caso, prova a ripetere il test. Se il problema persiste, valuta se ospitare altrove la risorsa oppure prova a individuare e risolvere la causa della lentezza o della mancata risposta dall'host.
  • La risorsa non esiste nel percorso indicato (errore 404). Verifica e correggi l'URL della risorsa sulla tua pagina.
  • La risorsa non è accessibile agli utenti che non hanno eseguito l'accesso. Durante il test, l'accesso alla pagina viene eseguito con un utente anonimo. Assicurati che tutte le risorse siano accessibili agli utenti anonimi.
  • L'accesso alla risorsa è bloccato per Googlebot da un file robots.txt. Se la risorsa è importante (vedi sotto) e si trova sul tuo sito, valuta la possibilità di sbloccarla per Googlebot. Se la risorsa si trova su un altro sito, potresti contattare il webmaster del sito per chiedergli di sbloccarla.

Sbloccare risorse importanti

Il blocco di una risorsa importante potrebbe incidere notevolmente sulla comprensione della pagina da parte di Google. Ad esempio, se viene bloccata un'immagine di grandi dimensioni, una pagina potrebbe sembrare ottimizzata per il mobile quando in realtà non lo è. Se invece viene bloccato un file CSS, potrebbero essere applicati stili di carattere sbagliati (ad esempio troppo piccoli per un dispositivo). Questo influisce sulla capacità di Google di eseguire la scansione della pagina, il che potrebbe condizionare i risultati su Google. Dovresti assicurarti che l'accesso alle risorse importanti non sia bloccato per Googlebot dal file robots.txt e che queste risorse siano solitamente accessibili.

Risultati di test incoerenti/problemi di caricamento della pagina

Se hai risorse non caricabili o altri problemi di caricamento della pagina, potresti riscontrare risultati leggermente diversi ogni volta che esegui il test. Ciò avviene perché l'insieme di risorse caricate può variare a ogni esecuzione del test. Se il rendering della pagina cambia ogni volta che esegui il test e non hai cambiato nulla, cerca l'avviso "Problemi di caricamento della pagina". Se lo trovi, fai clic per ricevere ulteriori informazioni e capire cosa potrebbe aver impedito il rendering corretto e coerente della pagina.

Stato di ottimizzazione mobile

Di seguito sono riportati i possibili risultati del test:

  • La pagina non è usabile su dispositivo mobile: la pagina non funzionerà bene sui dispositivi mobili a causa di uno o più problemi che non soddisfano i requisiti di qualità Google contrassegna una pagina come ottimizzata o meno per il mobile, in base al numero di problemi che interessano una pagina e alla sua gravità relativa. Una pagina può avere uno o due problemi minori (non segnalati) ed essere comunque considerata ottimizzata per il mobile. Leggi le descrizioni dei possibili errori.
  • L'URL non è disponibile per Google: l'URL è bloccato per la scansione da parte di Google, il che significa che Google non potrà eseguire la scansione e l'indicizzazione della pagina. L'ottimizzazione mobile della pagina non può essere testata finché non sarà disponibile per Google. Leggi la sezione dei dettagli della scansione per comprendere il problema. (Esamina il valore Scansione consentita? nella sezione Dettagli > Scansione).
  • No significant availability issues iconLa pagina è usabile su dispositivo mobile: la pagina dovrebbe funzionare correttamente su un dispositivo mobile. Tieni presente che una pagina contrassegnata come ottimizzata per il mobile potrebbe comunque presentare problemi di minore entità, che non verranno visualizzati nel report. UIteriori informazioni.
  • Nessun dato disponibile: per qualche motivo non è stato possibile recuperare la pagina o testare lo stato di ottimizzazione mobile. Riprova tra un istante.

Se un URL ha un livello di errori superiore alla soglia, avrà uno stato La pagina non è usabile su dispositivo mobile e tutti gli errori verranno mostrati. Se un URL ha un numero di errori inferiore alla soglia, lo stato sarà La pagina è usabile su dispositivo mobile e non verranno mostrati errori.

La ponderazione e la gravità dei diversi tipi di errore non sono definite in modo esplicito. Di conseguenza, una pagina contrassegnata come ottimizzata per il mobile potrebbe in realtà presentare alcuni errori non segnalati e potrebbe essere etichettata come non ottimizzata per il mobile con l'aggiunta di un altro errore. Non preoccuparti degli errori di usabilità mobile non segnalati in una pagina.

Errori di ottimizzazione mobile

Lo Strumento Test di ottimizzazione mobile è in grado di segnalare i seguenti errori di usabilità:

Elenco di errori

Utilizza plug-in non compatibili

La pagina include plug-in, come Flash, che non sono supportati dalla maggior parte dei browser per dispositivi mobili.

Per risolvere il problema: ti consigliamo di riprogettare la pagina utilizzando tecnologie web moderne e ampiamente supportate, come HTML5. Scopri di più sulle linee guida per l'animazione web.

Area visibile non impostata

La pagina non definisce una proprietà viewport che indichi ai browser come ridimensionare le pagine in base alle dimensioni dello schermo.

Per risolvere il problema: i visitatori del tuo sito utilizzano una serie di dispositivi con schermi di varie dimensioni (grandi monitor di computer, tablet, smartphone di piccole dimensioni e così via), quindi devi specificare un'area visibile per le pagine utilizzando il tag meta viewport. Scopri di più nella pagina Nozioni di base sul responsive web design.

Area visibile non impostata in base alla larghezza del dispositivo

La pagina definisce una proprietà viewport a larghezza fissa, quindi non può adattarsi a dimensioni dello schermo diverse.

Per risolvere il problema: adotta un responsive design per le pagine del tuo sito e imposta l'area visibile in modo che corrisponda alla larghezza del dispositivo e venga ridimensionata di conseguenza. Scopri come impostare correttamente l'area visibile.

Contenuti più larghi rispetto allo schermo

È necessario scorrere in orizzontale per visualizzare le parole e le immagini presenti sulla pagina. Questo accade quando nelle dichiarazioni CSS delle pagine vengono utilizzati valori assoluti oppure vengono utilizzate immagini progettate per essere visualizzate in modo ottimale su browser di larghezza specifica (ad esempio 980 px).

Per risolvere il problema: assicurati che la pagina utilizzi valori di larghezza e posizione relativi per gli elementi CSS e verifica che le immagini possano essere ridimensionate. Scopri di più nella pagina Imposta le dimensioni per la visualizzazione.

Testo troppo piccolo da leggere

Una parte significativa del testo sulla pagina è troppo piccola rispetto alla larghezza della pagina. Il testo è quindi difficile da leggere su un dispositivo mobile. Analizza lo screenshot di prova del tuo dispositivo per provare a identificare il testo problematico.

Per risolvere il problema: specifica un'area visibile per le pagine web e imposta tutte le dimensioni del carattere in modo che vengano ridimensionate correttamente all'interno dell'area visibile, affinché il testo possa essere visualizzato sullo schermo di un dispositivo. Scopri di più sulle best practice relative alle dimensioni del carattere.

Elementi selezionabili troppo vicini tra loro

Gli elementi da toccare, come pulsanti e link di navigazione, sono così vicini da non consentire a un utente mobile di toccare facilmente con il dito l'elemento di interesse senza toccare anche quello vicino.

Per risolvere il problema: osserva lo screenshot di prova e identifica tutti i pulsanti, i link e gli altri touch target. Assicurati che la distanza tra i touch target non sia minore della larghezza media della punta di un dito o che la punta del tuo dito non possa coprire più target dei link. Scopri di più nella pagina Target di tocco accessibili.

Ulteriori informazioni

Puoi vedere uno screenshot della pagina visualizzata, nonché il codice HTML sottoposto a rendering per la pagina di test, gli eventuali errori JavaScript riscontrati e altro ancora facendo clic su Visualizza pagina testata dopo aver eseguito un test, a condizione che sia possibile recuperare la pagina.

Passaggi successivi

Che cos'è una pagina sottoposta a rendering?
Quando visiti una pagina web, il browser richiede l'HTML della pagina, che in genere include risorse collegate come immagini e/o video incorporati, fogli di stile e script. Il browser richiede poi queste risorse collegate o incorporate ed esegue gli script nella pagina; questi script e immagini incorporate influiscono sul layout e sui contenuti della pagina. Ad esempio, uno script potrebbe riformattare la pagina a seconda che l'utente la stia visitando da un laptop o da un dispositivo mobile. Una volta che il browser ha terminato di caricare tutte queste risorse ed esegue gli script di configurazione, la pagina viene "mostrata con il rendering completo" all'utente. Potresti vedere questi eventi in tempo reale sul tuo dispositivo, quando vengono visualizzate immagini o altri elementi di pagina che si muovono durante il caricamento. Google verifica l'usabilità mobile di una pagina solo dopo averla sottoposta a rendering.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Prova i passaggi successivi indicati di seguito:

true
Non conosci Search Console?

Non hai mai utilizzato Search Console prima d'ora? Inizia qui, che tu sia alle primissime armi, un esperto SEO o uno sviluppatore di siti web.

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
false
false
true
true
83844
false
false