Targeting internazionale

La Ricerca Google restituisce i siti più pertinenti e utili per l'utente. Per questo motivo, i risultati di ricerca visualizzati per un utente in Irlanda potrebbero essere diversi da quelli visualizzati per un utente in Francia.

Se il tuo sito ha un dominio di primo livello generico, ad esempio .com o .org, puoi aiutarci a stabilire quali siano i paesi più importanti per te. I siti con domini di primo livello codificati per paese (ad esempio .ie o .fr) sono già associati a un'area geografica (in questo caso all'Irlanda o alla Francia). Se utilizzi un dominio codificato per paese, non potrai specificare una località geografica. Potrai specificare un paese target nel rapporto Targeting internazionale.

 

Apri il rapporto Targeting internazionale

Impostazione di un paese target

  1. Fai clic sulla scheda Paese nel rapporto Targeting internazionale.
  2. Seleziona la casella di controllo Target geografico e scegli il paese target. Per assicurarti che il tuo sito non venga associato ad alcun paese o ad alcuna regione, seleziona Non elencato nell'elenco a discesa.

Questa impostazione riguarda soltanto i dati geografici. Se il tuo sito è destinato a utenti in diverse località, ad esempio se hai un sito in francese che deve essere consultato da utenti in Francia, Canada e Mali, ti consigliamo di non utilizzare questo strumento per impostare la Francia come target geografico. Un esempio di caso in cui lo strumento potrebbe essere utile è il sito web di un ristorante: se il ristorante si trova in Canada, probabilmente non sarà di alcun interesse per il pubblico della Francia. Se, invece, i contenuti sono in francese e interessano persone in più paesi/aree geografiche, probabilmente è meglio non impostare una limitazione.

Determinazione della località senza Search Console

Se non viene inserita alcuna informazione in Search Console, Google si basa principalmente sul dominio nazionale del sito (ad esempio .ca o .de). Se utilizzi un dominio internazionale (.com, .org, .eu e così via), ci baseremo su diversi segnali, tra cui l'indirizzo IP, le informazioni sulla località presenti nella pagina, i link che rimandano alla pagina e qualsiasi informazione pertinente di Google My Business. Se cambi provider host per un dominio nazionale, non dovrebbero esserci problemi. Se cambi il tuo provider host che dispone di un dominio internazionale con un provider in un altro paese, ti consigliamo di utilizzare Search Console per indicarci il paese a cui deve essere associato il tuo sito.

Hai trovato utile questo articolo?