Rapporto Targeting internazionale

Usa il rapporto Targeting internazionale per monitorare gli errori hreflang o scegliere un paese a cui dare la priorità per i tuoi risultati di ricerca. Questo rapporto contiene le seguenti sezioni:

  • Sezione Lingua: consente di monitorare l'uso e gli errori dei tag hreflang sul tuo sito. 
  • Sezione Paese: consente di impostare un paese target per tutto il sito, se necessario.

 

Apri il rapporto Targeting internazionale

 

Per ulteriori informazioni sui diversi meccanismi di targeting del tuo sito per specifiche aree geografiche o lingue, leggi gli argomenti dell'articolo Siti multiregionali e multilingue.

Scheda Lingua

La sezione Lingua della pagina Targeting internazionale mostra i seguenti errori del tag hreflang nel tuo sito. Possono essere visualizzati fino a 1000 errori.

Errore Descrizione
Nessun tag di ritorno

Un tag hreflang non ha un tag corrispondente sulla pagina di destinazione. Nella tabella, i tag di ritorno mancanti vengono raccolti per implementazione e lingua, per le seguenti implementazioni:

  • A livello di pagina. Il numero totale di errori hreflang per lingua nella sezione <head> delle tue pagine. La pagina dei dettagli mostra un massimo di 1000 URL del sito, associati alla pagina in lingua alternativa per cui manca un tag di ritorno alla relativa pagina associata.
  • Sitemap. Il numero totale di errori hreflang trovati nella Sitemap. La pagina dei dettagli mostra la Sitemap che indica l'associazione di URL e l'URL alternativo senza link di ritorno.
  • Intestazioni HTTP. Il numero totale di errori hreflang dei file alternativi forniti nella configurazione delle intestazioni HTTP. La pagina dei dettagli mostra la configurazione e l'URL alternativo senza link di ritorno.
Codice lingua sconosciuto Per i codici lingua (e Paese facoltativo) sconosciuti che hai indicato nel tuo sito, nella tabella viene visualizzata la versione locale seguita da codice lingua sconosciuto.  Per quanto riguarda l'errore nessun tag di ritorno, puoi visualizzare i dettagli a livello di URL e il numero totale di codici lingua sconosciuti relativi alla versione locale specifica.

Fai clic su una riga per esaminare i dettagli dell'errore; ci possono essere fino a 1000 righe.

Scheda Paese

La Ricerca Google restituisce i siti più pertinenti e utili per l'utente. Per questo motivo, i risultati di ricerca visualizzati per un utente in Irlanda potrebbero essere diversi da quelli visualizzati per un utente in Francia.

Se il tuo sito ha un dominio di primo livello generico, ad esempio .com o .org, puoi aiutarci a stabilire quali siano i paesi più importanti per te. I siti con domini di primo livello codificati per paese (ad esempio .ie o .fr) sono già associati a un'area geografica (in questo caso all'Irlanda o alla Francia). Se utilizzi un dominio codificato per paese, non potrai specificare una località geografica. Potrai specificare un paese target nel rapporto Targeting internazionale.

Impostare un paese target

  1. Fai clic sulla scheda Paese nel rapporto Targeting internazionale.

  2. Seleziona la casella di controllo Target geografico e scegli il paese target. Per assicurarti che il tuo sito non venga associato ad alcun paese o ad alcuna regione, seleziona Non elencato nell'elenco a discesa.

Questa impostazione riguarda soltanto i dati geografici. Se il tuo sito è destinato a utenti in diverse località, ad esempio se hai un sito in francese che deve essere consultato da utenti in Francia, Canada e Mali, ti consigliamo di non utilizzare questo strumento per impostare la Francia come target geografico. Un esempio di caso in cui lo strumento potrebbe essere utile è il sito web di un ristorante: se il ristorante si trova in Canada, probabilmente non sarà di alcun interesse per il pubblico della Francia. Tuttavia se il contenuto è in francese e interessa persone in più paesi/regioni, probabilmente è meglio non impostare una limitazione.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?