Markup schema.org per i video

Per i video Google supporta e consiglia l'utilizzo del markup schema.org nella pagina. Il vocabolario di schema.org è supportato da Google, Bing e Yahoo!. L'utilizzo del markup schema.org per descrivere i tuoi video consentirà a Google di indicizzare e visualizzare i tuoi video nelle ricerche.

  • Utilizza il tipo schema.org/VideoObject per descrivere i video. Puoi trovare le specifiche complete all'indirizzo schema.org.
  • Assicurati che il tuo video e il markup schema.org siano visibili senza eseguire alcun codice JavaScript o Flash. Per conoscere l'aspetto del tuo sito su Google, dovresti visualizzare le tue pagine di riproduzione in un browser di solo testo come Lynx o in un browser più convenzionale in cui tu abbia verificato che Flash e JavaScript sono disabilitati.
  • Puoi e anzi dovresti anche inviare una Sitemap per i video che permetta a Google di scoprire i tuoi video e fornisca informazioni aggiuntive sui relativi contenuti.
Test del markup per i video

Aggiunta di VideoObject alla pagina di un video

Aggiungi il markup schema.org direttamente al codice HTML della pagina del tuo video. Quando Google esegue la scansione della tua pagina, utilizzeremo tali informazioni per indicizzare il tuo video. Anche se sono obbligatorie solo alcune proprietà, l'aggiunta di ulteriori informazioni permetterà a Google di comprendere il tuo video e di migliorarne la visualizzazione nei risultati di ricerca.

Dopo avere aggiunto il markup alla tua pagina, utilizza lo strumento di test per i dati strutturati per assicurarti che Google possa estrarre correttamente i contenuti delle tue pagine di cui hai eseguito il markup.

Di seguito riportiamo un esempio di contenuti HTML sottoposti a markup per un video:

<div itemprop="video" itemscope itemtype="http://schema.org/VideoObject">
  
  <h2>Video: <span itemprop="name">Title</span></h2>
  
  <meta itemprop="duration" content="T1M33S" />
  
  <meta itemprop="thumbnailUrl" content="thumbnail.jpg" />
  
  <meta itemprop="contentURL" content="http://www.example.com/video123.flv" />
  
  <meta itemprop="embedURL" content="http://www.example.com/videoplayer.swf?video=123" />
  
  <meta itemprop="uploadDate" content="2011-07-05T08:00:00+08:00" />
  
  <meta itemprop="expires" content="2012-01-30T19:00:00+08:00" />
  
  <object ...>
    
    <param ...>
    
    <embed type="application/x-shockwave-flash" ...>
  
  </object>
  <span itemprop="description">Video description</span>

</div>

Proprietà di VideoObject su schema.org

Google consiglia di eseguire il markup dei contenuti video con i seguenti tag. Visualizza l'elenco completo di proprietà di VideoObject su schema.org.

Proprietà Obbligatoria? Descrizione
name Obbligatoria Il titolo del video
description Obbligatoria La descrizione del video
thumbnailUrl Obbligatoria Un URL che rimanda al file dell'immagine miniatura del video. Le immagini devono misurare almeno 160 x 90 pixel e al massimo 1920 x 1080 pixel. È consigliabile utilizzare immagini in formato .jpg, .png o .gif.
duration Consigliata La durata del video in formato ISO 8601.
contentURL Consigliata Un URL che rimanda all'effettivo file multimediale del video. Questo file deve essere in formato .mpg, .mpeg, .mp4, .m4v, .mov, .wmv, .asf, .avi, .ra, .ram, .rm, .flv o altro formato di file video. Tutti i file devono essere accessibili tramite HTTP. I metafile per i quali è necessario scaricare la sorgente tramite protocolli di streaming, come RTMP, non sono supportati.

Se fornisci questo file consenti a Google di generare miniature e anteprime video e puoi aiutare Google a verificare il tuo video.

Best practice: assicurati che solo Googlebot acceda ai tuoi contenuti utilizzando una ricerca DNS inversa.

embedURL Consigliata Un URL che rimanda a un player per il video specifico. In genere, queste sono le informazioni nell'elemento "src" di un tag <embed> tag. Esempio:

Dailymotion: http://www.dailymotion.com/swf/x1o2g

Best practice: assicurati che solo Googlebot acceda ai tuoi contenuti utilizzando una ricerca DNS inversa.

uploadDate Consigliata La data della prima pubblicazione del video in formato ISO 8601.
expires Consigliata se applicabile La data dopo la quale il video non sarà più disponibile, in formato ISO 8601. Non fornire queste informazioni se il tuo video non ha scadenza.