Strumento di test per i dati strutturati

Lo strumento di test dei dati strutturati ti permette di verificare il tuo markup per assicurarti che Google sia in grado di estrarre i dati strutturati dalla tua pagina. Questo strumento mostrerà il linguaggio di markup trovato in una pagina web specifica nonché un'anteprima del possibile aspetto di tale pagina nei risultati di ricerca di Google. Puoi anche vedere alcuni esempi di markup estratto per specifici tipi di informazioni. Se hai creato rich snippet per un motore di ricerca personalizzato di Google, puoi utilizzare questo strumento anche per visualizzare l'anteprima dei risultati.

Verifica il codice di markup:

  1. Vai allo Strumento di test per i dati strutturati.
  2. Se la tua pagina è già pubblicata sul Web, inserisci il relativo URL nella casella in alto e fai clic su Anteprima. (È necessario utilizzare questo metodo per verificare il markup delle informazioni sull'autore).

    Se non hai ancora pubblicato la pagina, incolla il codice HTML nella seconda casella e fai clic su Anteprima.

Lo strumento è ancora in fase di sperimentazione, quindi bisogna sottolineare alcuni aspetti:

  • L'interfaccia dello strumento per il momento è disponibile solo in inglese. Lo strumento testerà correttamente il markup in altre lingue, tuttavia i risultati non avranno lo stesso aspetto di quelli visualizzati in un'effettiva pagina di risultati di ricerca non in inglese.
  • Lo strumento mostrerà unicamente informazioni estratte che sono ufficialmente supportate per i rich snippet e per le informazioni sull'autore. Gli attributi RDFa supportati sono xmlns, typeof, property, rel e content.

"Dati insufficienti per generare l'anteprima"

In generale, lo scopo dei rich snippet è mostrare agli utenti i contenuti più pertinenti presenti nella pagina. Se viene visualizzato il messaggio "Dati insufficienti per generare l'anteprima", in genere ciò accade per uno dei due motivi seguenti:

  • I contenuti sottoposti a markup apparentemente non sono l'argomento principale della pagina. Ciò può verificarsi se i contenuti sottoposti a markup sono in fondo alla pagina, si trovano in elementi standard quali intestazioni, piè di pagina ed elementi di navigazione oppure sono inclusi in un elemento HTML nascosto.
  • Nei contenuti sottoposti a markup mancano tag importanti. Ad esempio, un elemento Persona deve includere organization, location o role, nonché name.

Anche se lo strumento di test indica che il markup è presente e corretto, potrebbe occorre del tempo per la visualizzazione dei rich snippet nei risultati di ricerca di Google. Questo è normale.

Si tratta di una prima versione dello strumento di test ed è gradito qualsiasi commento degli utenti. Invia feedback o informazioni su eventuali bug nel forum di Strumenti per i Webmaster