Rich snippet - Applicazioni software

Se esegui il markup di informazioni di applicazioni software nel corpo di una pagina web, Google riesce a identificare tali informazioni e a utilizzarle, quando gli utenti cercano applicazioni, per visualizzare meglio i dettagli della tua applicazione nei risultati di ricerca.

Di seguito riportiamo un esempio di rich snippet per un'applicazione per cellulari.


Proprietà

Un'applicazione può avere una serie di proprietà diverse a cui puoi assegnare un'etichetta utilizzando l'estensione che segue del vocabolario di schema.org nuova finestra. Per ogni applicazione puoi inserire elementi Thing nidificati (tipi di informazioni supportati dal vocabolario schema.org, ad esempio, Review nuova finestra oppure Offer nuova finestra. Ulteriori informazioni su schema.org).

Le proprietà in grassetto sono obbligatorie. Le proprietà indicate al plurale indicano che il codice di markup può contenere più istanze di ogni proprietà (ad esempio reviews oppure offers indica che nel codice di markup potrebbero essere presenti più recensioni oppure offerte). Inoltre, i rich snippet vengono attualmente visualizzati solo per le applicazioni software che includono almeno due dei seguenti elementi:

  • aggregateRating (inclusi ratingValue e ratingCount oppure reviewCount)
  • offers (inclusi price e currency)
  • operatingSystems
  • softwareApplicationCategory

 

Thing > CreativeWork > SoftwareApplication

Proprietà Tipo previsto Descrizione
name Testo Il nome dell'applicazione.
description Testo Una breve descrizione dell'elemento.
url URL L'URL del prodotto o della pagina di destinazione dell'elemento.
image URL Vivamente consigliato. L'URL di un'immagine dell'elemento (logo o icona dell'applicazione).
author Person nuova finestra oppure Organization nuova finestra. L'autore dell'applicazione.
aggregateRating AggregateRating nuova finestra La valutazione globale dell'applicazione.
reviews Review nuova finestra Una recensione dell'applicazione.
offers Offer nuova finestra Un'offerta di vendita dell'applicazione. Per gli sviluppatori, l'elemento Offer può indicare i marketplace in cui è disponibile l'applicazione.

Per quanto riguarda i marketplace, viene utilizzato per indicare il prezzo dell'applicazione per una specifica istanza dell'applicazione.

contentRating Testo La classificazione ufficiale dei contenuti nel formato [agenzia] [classificazione] (ad esempio ESRB M).
datePublished Data La data della prima pubblicazione, nel formato di data e ora ISO nuova finestra.
inLanguage Testo La lingua dell'applicazione, nel formato IETF BCP 47 nuova finestra.
operatingSystems Testo I sistemi operativi richiesti (ad esempio "Windows 7", "OSX 10.6", "Android 1.6").
fileSize Numero intero Le dimensioni dell'applicazione o del pacchetto software, espresse in byte.
fileFormat Testo Il formato MIME dell'applicazione o del file zip.
softwareApplicationCategory SoftwareApplicationType Il tipo di applicazione software (ad esempio, BusinessApplication o GameApplication). Il valore deve corrispondere a uno dei tipi di applicazioni software supportate.
softwareApplicationSubCategory Testo La sottocategoria dell'applicazione.
downloadURL URL Un URL che consente di scaricare il pacchetto software.
softwareVersion Testo La versione del software (ad esempio V2.1).
versionChanges Testo o URL Descrive le modifiche relative alla versione più recente. Può essere formata da una stringa di testo o da un URL che rimanda a una pagina web contenente queste informazioni.
dateUpdated Data La data dell'ultimo aggiornamento dell'applicazione, nel formato di data e ora ISO nuova finestra.
installURL URL L'URL da cui è possibile installare l'applicazione (se è diverso dall'URL principale dell'applicazione).
requiredFeatures Testo Un elenco di testo delle funzioni, dei moduli o degli ambiti richiesti dall'applicazione.
providedFeatures Testo Un elenco di testo delle funzioni, dei moduli o degli ambiti forniti dall'applicazione.
interactionCount UserInteraction nuova finestra Il numero di interazioni di un utente specifico con l'elemento. Ad esempio: 20 mi piace, 30 commenti, due download.
videos VideoObject nuova finestra Un elemento VideoObject incorporato nuova finestra.
screenshots ImageObject nuova finestra Un elemento ImageObject incorporato nuova finestra.
permissions Testo o URL Le autorizzazioni necessarie per l'esecuzione dell'applicazione (ad esempio, un'applicazione per cellulari potrebbe richiedere accesso completo a Internet o potrebbe essere supportata soltanto su reti Wi-Fi).

Per quanto riguarda le applicazioni per cellulari e le applicazioni web, Google supporta anche le seguenti estensioni di proprietà:

Thing > CreativeWork > SoftwareApplication > MobileSoftwareApplication

Proprietà Tipo previsto Descrizione
countriesSupported Testo Un elenco di Paesi in cui l'applicazione è disponibile per la vendita o il download.
countriesNotSupported Testo Un elenco di testo di Paesi in cui l'applicazione non è disponibile per la vendita o il download.

Thing > CreativeWork > SoftwareApplication >WebApplication

Proprietà Tipo previsto Descrizione
browsers Testo Uno o più browser richiesti per l'esecuzione dell'applicazione.

Codice di markup

Il codice HTML che segue identifica un'applicazione software per cellulari ed elenca diverse sue funzioni.

&<div itemscope itemtype="http://schema.org/SoftwareApplication">



<img itemprop="image" src="https://ssl.gstatic.com/android/market/com.zeptolab.ctr.paid/hi-124-11" />

<span itemprop="name">Angry Birds</span> -
<div itemprop="author" itemscope itemtype="http://schema.org/Organization">
<a itemprop="url" href="http://zeptolab.com"><span itemprop="name">Zeptolab</span></a>
</div>

<span itemprop="description">Taglia la corda, acchiappa una stella e fai arrivare la caramella nella bocca di Om Nom con questo gioco pluripremiato.

L'hit game tanto atteso è finalmente arrivato su Android!

</span>

CLASSIFICAZIONE DEI CONTENUTI: <span itemprop="contentRating"&gtMaturità bassa</span>
AGGIORNAMENTO: <time itemprop="datePublished" datetime="30-06-2011">30 giugno 2011</time>
RICHIEDE <span itemprop="operatingSystems">ANDROID</span>: <span itemprop="operatingSystemVersion">1.6</span> e versioni successive
<link itemprop="SoftwareApplicationCategory" href="http://schema.org/GameApplication"/>
CATEGORIA: <span itemprop="SoftwareApplicationSubCategory">Rompicapo e puzzle</span>
DIMENSIONI: 14 M
<meta itemprop="fileSize" content="14680064"/>
INSTALLAZIONI: <meta itemprop="interactionCount" content="UserDownloads:100000"/>100.000 - 500.000

VALUTAZIONE:

<div itemprop="aggregateRating" itemscope itemtype="http://schema.org/AggregateRating">
 
 <span itemprop="ratingValue">4,6</span>(
 
 <span itemprop="ratingCount">8864</span>)
 
 <meta itemprop="reviewCount" content="3317" />

</div>

<div itemprop="offers" itemscope itemtype="http://schema.org/Offer">
 
 Prezzo: <span itemprop="price">$ 1,00</span>
 
 <meta itemprop="priceCurrency" content="USD" />
 
 <link itemprop="availability" href="http://schema.org/InStock" />INSTALLAZIONE

</div>


Recensioni:



<div itemprop="reviews" itemscope itemtype="http://schema.org/Review">
 
 <span itemprop="reviewRating">3</span> stelle -
 
 <b>"<span itemprop="name">Un capolavoro</span>" </b>
 
 di <span itemprop="author">Winston</span>,
 Scritta il <time itemprop="publishDate" datetime="13-07-2011">13 luglio 2011</time>
 
 <span itemprop="reviewBody">Finalmente questo gioco sorprendente è arrivato su Android! 
 
Gioco fantastico e molto economico se consideriamo quanto è straordinario. </span>
</div>

<div itemprop="reviews" itemscope itemtype="http://schema.org/Review">
 <span itemprop="reviewRating">5</span> stelle -
 
 <b>"<span itemprop="name">Adoro questo gioco!</span>" </b>

 

 di <span itemprop="author">Winston</span>,
 
 Scritta il <time itemprop="publishDate" datetime="22-08-2011">22 agosto 2011</time>
 
 <span itemprop="reviewBody">Ho dato tre stelle a ogni scatola del gioco perché 
non mi stufo mai.</span></div>

…


QUESTA APPLICAZIONE HA ACCESSO A QUANTO SEGUE:

<span itemprop="permissions">LA TUA POSIZIONE. POSIZIONE APPROSSIMATIVA (BASATA SULLA RETE)
Accesso a fonti di localizzazione geografica non puntuale (come il database della rete cellulare) per determinare una posizione 
approssimativa del dispositivo, quando possibile. Le applicazioni dannose possono sfruttare questa possibilità per determinare approssimativamente la tua posizione.</span>
<span itemprop="permissions">COMUNICAZIONE DI RETE
ACCESSO COMPLETO A INTERNET
Consente a un'applicazione di creare socket di rete.
</span>
<span itemprop="permissions">TELEFONATE
LETTURA STATO E IDENTITÀ DEL TELEFONO
Consente all'applicazione di accedere alle funzioni telefoniche del dispositivo. Un'applicazione con questa autorizzazione può stabilire il numero di telefono 
e il numero di serie del telefono, se una chiamata è attiva o meno, il numero a cui è collegata la chiamata e altre informazioni simili.
</span>

</div>

Ecco come funziona questo codice di esempio:

  • Ogni applicazione elencata è racchiusa in un tag <div>, come il seguente: <div itemscope itemtype="http://schema.org/SoftwareApplication">. itemscope indica che il codice HTML racchiuso nel tag <div> è un elemento e itemtype="http://schema.org/SoftwareApplication" indica che l'elemento è un'applicazione software per cellulari.
  • Ogni tag <div> descrive le proprietà dell'applicazione, quali il nome, la descrizione e il sistema operativo richiesto. Per assegnare un'etichetta alle proprietà dell'applicazione, a ogni elemento contenente una di queste proprietà (come <div> o <span>) viene assegnato un attributo itemprop. Ad esempio, <span itemprop="permissions">COMUNICAZIONE DI RETE</span>.
  • L'applicazione contiene le informazioni nidificate Review nuova finestra e Offer nuova finestra.

In genere Google non visualizza contenuti che non sono visibili agli utenti. In altre parole, in genere non dovresti mostrare i contenuti agli utenti in un modo e utilizzare il testo nascosto per eseguire il markup delle informazioni separatamente per i motori di ricerca e per le applicazioni web. Tuttavia, in alcune situazioni può essere utile fornire ai motori di ricerca informazioni più dettagliate, anche se non desideri che vengano visualizzate per i visitatori della tua pagina. In questo caso, puoi utilizzare il tag meta per visualizzare tali informazioni, come segue:

<meta itemprop="reviewCount" content="11116" />

Questo tag fa capire all'analizzatore sintattico dei rich snippet che deve utilizzare il valore dell'attributo content per trovare il numero di recensioni ricevute dall'applicazione.

Puoi anche utilizzare l'attributo datetime per specificare le date in un formato riconoscibile dai computer, come segue:

<time itemprop="publishDate" datetime="09-06-2011">9 giugno 2011</time>

Dopo avere eseguito il markup dei contenuti del tuo sito, puoi testarli utilizzando lo strumento di test per i dati strutturati nuova finestra. Google troverà i contenuti alla successiva scansione del tuo sito (anche se potrebbe essere necessario del tempo per la visualizzazione dei rich snippet nei risultati di ricerca). Se i rich snippet non vengono visualizzati per il tuo sito, scopri le possibili cause.

Puoi anche informarci dei tuoi contenuti nuova finestra. Google non è in grado di rispondere ai singoli messaggi, ma potrebbe utilizzare le informazioni da te fornite per migliorare il rilevamento e la visualizzazione delle informazioni nei risultati di ricerca.