Salvataggio delle query di ricerca

Da qualsiasi schermata dell'interfaccia di Google Apps Vault, fai clic sulla parola Vault nella parte superiore sinistra per visualizzare Conservazione, Pratiche e Rapporti nel riquadro sinistro. Questi sono gli elementi visualizzati quando accedi a Vault per la prima volta.

Dopo aver cercato i dati in Google Vault, puoi salvare la query di ricerca per utilizzarla in seguito.

Per salvare una query di ricerca:

  1. Dopo aver eseguito la ricerca, fai clic su Salva query. Viene visualizzata la finestra di dialogo Crea una query salvata.

  2. Inserisci un nome per la query e fai clic su Salva.

Le tua query salvata verrà visualizzata in Ricerca nel riquadro di sinistra.

Esecuzione di una query salvata

Puoi eseguire una query salvata per recuperare gli stessi o altri risultati, in base ai criteri della query. Ad esempio, se la tua query include una data di fine, recupererai gli stessi risultati della prima volta che hai eseguito la query. Se la query non include una data di fine, otterrai i risultati originali e i dati più recenti applicabili.

Nota. Il salvataggio di una query di ricerca non conserva documenti specifici relativi alla query, ne salva solamente i parametri di ricerca. Pertanto, i risultati possono cambiare nel tempo. Per salvare i risultati effettivi della ricerca, crea un insieme di esportazioni.

Per eseguire una query salvata, espandi l'elenco Ricerca nel riquadro sinistro della pratica. Fai clic sulla query di ricerca che desideri eseguire.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?