Componenti di Google Tag Manager

Scoprire come funzionano e interagiscono tag, attivatori, variabili e il livello dati.

Per gestire le modalità di configurazione e attivazione dei tag, Google Tag Manager utilizza i seguenti elementi:

  • Tag: un tag è il codice che invia dati a un sistema, ad esempio Google Analytics.
  • Attivatori: un attivatore ascolta determinati eventi, come clic, invii di moduli o caricamenti di pagine.
  • Variabili: una variabile è un segnaposto con nome per un valore che cambia, ad esempio un nome di prodotto, un valore di prezzo o una data.
  • Livello dati: Tag Manager implementa un livello dati per memorizzare temporaneamente i valori nel client in modo che possano essere utilizzati da tag, attivatori e variabili.

L'obiettivo di questo articolo è aiutarti a comprendere il funzionamento e l'interazione di questi elementi.

Tag e attivatori

Un tag è uno snippet di codice che viene eseguito su una pagina o su un'app per dispositivi mobili. I tag possono avere scopi diversi, tuttavia la maggior parte di quelli utilizzati in Google Tag Manager è concepita per inviare informazioni sul monitoraggio dal tuo sito o da terze parti. Alcuni esempi sono il tag di Google Analytics e il tag di monitoraggio delle conversioni di AdWords.

Se non utilizzi una soluzione per la gestione dei tag, il codice di ciascun tag deve essere aggiunto manualmente al codice sorgente del sito web. Tuttavia, se utilizzi Tag Manager, puoi controllare l'inserimento di tutti i tag da un'unica interfaccia utente web.

I tag vengono eseguiti o attivati in risposta a eventi. Gli eventi possono essere caricamenti di pagine, clic su pulsanti, scorrimento di pagine e così via. In Google Tag Manager, devi definire gli attivatori per ascoltare tali eventi e specificare quando i tag devono essere attivati.

Attivatori e variabili

In Tag Manager puoi scegliere molte variabili integrate e configurare variabili personalizzate aggiuntive. Ad esempio, la variabile predefinita "url" contiene l'indirizzo della pagina attualmente caricata. Se vuoi che un tag si attivi solo sulla pagina example.com/acquisto/ricevuta.html, devi definire un attivatore con le seguenti impostazioni:

  • Evento: Visualizzazione di pagina
  • Tipo di attivatore: Visualizzazione di pagina
  • Attiva su: Alcune visualizzazioni di pagina
    • Attiva il tag quando queste condizioni sono vere:
      L'URL contiene example.com/acquisto/ricevuta.html

Configura le variabili integrate o personalizzate per rendere le informazioni disponibili per l'applicazione quando ne hai bisogno. Utilizza queste variabili nelle condizioni di attivazione o per trasferire le informazioni ai tag.

Variabili e livello dati

Il livello dati viene utilizzato per memorizzare temporaneamente i dati. È un formato strutturato riconosciuto da Tag Manager che ti consente di trasferire tali dati dalla tua pagina web o dalla tua app per dispositivi mobili ai tag, agli attivatori e ad altre variabili di Tag Manager.

Affinché le variabili recuperino le informazioni, non devi necessariamente impostare un livello dati. Le variabili di Tag Manager possono essere configurate anche per recuperare i valori direttamente dalle variabili JavaScript, dai cookie originali e dal DOM. Tuttavia, come best practice, è consigliabile recuperare le informazioni direttamente da un oggetto livello dati ben strutturato. L'implementazione del livello dati può ridurre al minimo la probabilità che si verifichi una perdita di dati a causa di modifiche involontarie del codice, incoraggiare la definizione di un modello di dati ben organizzato e accessibile, nonché semplificare la risoluzione dei problemi.

Nota: per le applicazioni web, ogni pagina deve disporre del codice che aggiunge le informazioni necessarie al livello dati, in quanto il livello dati non si trasferisce da una pagina all'altra.

Scenari di implementazione

Per decidere se un'implementazione del livello dati è adatta alle tue esigenze, tiene presente quanto indicato di seguito.

  • Se i tuoi tag si devono attivare solo al caricamento delle pagine (ad es. non devono attivarsi in risposta alle interazioni degli utenti sulla pagina) e non hanno bisogno di informazioni oltre all'URL e al referrer, è sufficiente aggiungere lo snippet contenitore a ciascuna pagina del tuo sito. Probabilmente non è necessaria un'implementazione del livello dati.
  • Se i tuoi tag si devono attivare solo al caricamento delle pagine, ma hanno bisogno di informazioni oltre all'URL e al referrer, ad esempio il tipo di pagina o lo User ID, potrebbe essere necessario aggiungere codice che crei un livello dati e vi inserisca le informazioni.
  • Se i dati da utilizzare non sono disponibili fino a quando l'utente non ha interagito con la pagina, dovrai aggiungere il codice che trasferisce i dati al livello dati e poi configurare Tag Manager in modo che utilizzi il livello dati quando si verificano gli eventi desiderati.

Risorse correlate

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?