Classificazioni dei contenuti per i giochi Stadia

Le classificazioni dei contenuti per i giochi ti aiutano a capire se i contenuti di un gioco potrebbero essere adatti ai giocatori in base ai livelli di maturità dei giocatori.

Dove trovare le classificazioni dei contenuti tramite l'app Stadia

Puoi trovare le classificazioni dei contenuti per i giochi su Stadia nella sezione dei dettagli di ogni gioco e direttamente sotto il pulsante Acquista, Gioca, Richiedi o Abbonati nella pagina dello store di ogni gioco.

Per accedere alla sezione dei dettagli di un gioco, tocca l'icona delle informazioni nella pagina di avvio del gioco. 

Dove trovare le classificazioni dei contenuti tramite il Web

Puoi trovare le classificazioni dei contenuti per i giochi su Stadia nella sezione dei dettagli di ogni gioco e direttamente sotto il pulsante Acquista, Gioca, Richiedi o Abbonati nella pagina dello store di ogni gioco.

Per accedere alla sezione dei dettagli di un gioco, fai clic sulla pagina di avvio di un gioco e scorri verso il basso.

Informazioni sui giochi disponibili tramite le classificazioni dei contenuti

Le classificazioni dei contenuti vengono utilizzate per suggerire il livello di maturità minimo che devono avere i giocatori per poter usufruire dei contenuti dei giochi. Queste classificazioni si basano su una serie di fattori, compresa la quantità di: contenuti di natura sessuale, violenza, droghe, giochi a distanza e linguaggio volgare. I fattori che determinano la classificazione dei contenuti di un gioco sono elencati accanto alla classificazione del gioco. Su Stadia, la classificazione dei contenuti di ogni gioco include anche informazioni sulla presenza o meno di contenuti aggiuntivi acquistabili o informazioni che indicano se i giocatori interagiscono online.

Standard di classificazione per paese o area geografica

Le autorità di classificazione locali hanno delle linee guida che vengono usate per stabilire il livello di maturità dei contenuti dei giochi.

Le classificazioni che vedi per i giochi Stadia variano in base al paese e all'area geografica. Per ulteriori informazioni, consulta di seguito la sezione corrispondente al tuo paese o alla tua area geografica.

Nord America

Le classificazioni nel Nord America sono gestite dall'organizzazione ESRB (Entertainment Software Rating Board).
Classificazione Descrizione
E PER TUTTI

I contenuti sono ritenuti adatti a tutte le età. Possono includere forme di violenza lieve, in un contesto di fantasia o tipico dei cartoni animati e/o un impiego non frequente di linguaggio lievemente volgare.

E10 PER TUTTI 10+

I contenuti sono ritenuti adatti a partire da 10 anni. Possono includere forme più frequenti di violenza lieve, in un contesto di fantasia o tipico dei cartoni animati, linguaggio lievemente volgare e/o espressioni lievemente riferibili a un contesto sessuale.

P ADOLESCENTI

I contenuti sono ritenuti adatti a partire da 13 anni. Possono includere violenza, espressioni riferibili a un contesto sessuale, turpiloquio, scene con una minima presenza di sangue, giochi a distanza simulati e/o impiego non frequente di linguaggio volgare.

P PUBBLICO MATURO

I contenuti sono ritenuti adatti a partire da 17 anni. Possono includere violenza realistica, sangue e spargimenti di sangue, contenuti di natura sessuale e/o linguaggio volgare.

AO SOLO PER ADULTI

I contenuti sono ritenuti adatti solo a un pubblico adulto a partire da 18 anni. Possono includere scene prolungate di gravi forme di violenza, contenuti espliciti di natura sessuale e/o giochi a distanza con valuta reale.

Scopri ulteriori informazioni sul sito web dell'ESRB

 

Europa

La maggior parte delle classificazioni dei giochi in Europa è gestita dall'organizzazione PEGI (Pan European Game Information).
Classificazione Descrizione
3

PEGI 3
I contenuti dei giochi con questa classificazione sono considerati adatti a tutte le fasce d'età. Sono accettabili alcune forme di violenza in un contesto comico (come le forme di violenza da cartoni animati tipiche di Bugs Bunny o Tom & Jerry). I bambini non devono poter associare i personaggi presenti sullo schermo a personaggi della vita reale; essi devono essere totalmente di fantasia. Il gioco non deve contenere suoni o immagini che potrebbero spaventare i bambini piccoli. Non devono essere presenti espressioni volgari.

7 PEGI 7
Possono rientrare in questa categoria i giochi che normalmente sarebbero classificati come 3, ma che contengono alcuni suoni o scene che potrebbero spaventare i bambini. I giochi con classificazione PEGI 7 possono contenere solo forme di violenza blanda, come violenza implicita, non dettagliata o non realistica.
12 PEGI 12
Rientrano in questa categoria i giochi che presentano una violenza leggermente più esplicita verso personaggi di fantasia oppure una violenza non esplicita verso personaggi realistici, di aspetto umano o animale, nonché scene di nudo lievemente più esplicite e simulazioni di giochi a distanza. Il linguaggio volgare deve essere blando e non deve contenere espressioni volgari contenenti riferimenti al sesso.
16 PEGI 16
Questa classificazione si applica quando la raffigurazione di atti di violenza o attività sessuali è assimilabile alla vita reale. I giochi con classificazione 16 potrebbero includere un linguaggio fortemente inappropriato che incoraggia l'uso di tabacco o droghe, nonché la raffigurazione di attività criminali.
18 PEGI 18
La classificazione "contenuti per adulti" si applica quando la violenza raggiunge un livello tale da diventare una raffigurazione di violenza grave e/o include elementi di tipi specifici di violenza (omicidi immotivati, violenza verso personaggi indifesi o violenza sessuale). Questa categoria può inoltre includere contenuti di natura sessuale espliciti, discriminazioni o esaltazione dell'uso di sostanze stupefacenti illegali.
È consigliata la supervisione È CONSIGLIATA LA SUPERVISIONE DEI GENITORI
I giochi non presentano sempre contenuti predefiniti e classificabili a priori. Alcuni giochi fungono da portali (ad esempio per riprodurre contenuti in streaming) e offrono quindi una gamma vasta e variegata di contenuti tra cui l'utente può scegliere. Per questo tipo di giochi utilizziamo l'icona che consiglia la supervisione dei genitori, in modo da avvisare i genitori che il gioco potrebbe dare accesso a contenuti non appropriati per i loro figli, sebbene possa includere anche contenuti adatti ai minori, a seconda di ciò che viene selezionato.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web dell'organizzazione PEGI.

Germania

In Germania le classificazioni sono gestite dall'organizzazione USK (Unterhaltungssoftware Selbstkontrolle).
Classificazione Descrizione
È consigliata la supervisione Per tutti
I giochi senza limiti di età presentano contenuti privi di particolari requisiti per la tutela dei minori. Possono essere rivolti direttamente a bambini e giovani, ma anche a un pubblico adulto.
6 USK: da 6 anni in su
I giochi inclusi in questa categoria possono contenere elementi non adatti ai bambini in età prescolare, ad esempio occasionali scene che inducono spavento, uso di linguaggio scurrile blando o lievi allusioni erotiche. Le scene di violenza, se presenti, rimangono astratte e non sono determinanti per il prodotto nel suo insieme. I giochi per questa fascia d'età, pur essendo classificabili come adatti alle famiglie, presentano aspetti esaltanti e competitivi.
12 USK: da 12 anni in su
I giochi inclusi in questa categoria possono avere un impatto negativo sui bambini più piccoli per la presenza di elementi che possono indurre spavento o choc, linguaggio esplicito, contenuti di natura sessuale oppure occasionali immagini violente. I giochi in questa categoria potrebbero presentare caratteristiche estremamente competitive e un gameplay frenetico. Tieni presente che i contenuti dei social network o generati dagli utenti potrebbero contribuire a determinare la classificazione ai fini della tutela dei minori.
16 USK: da 16 anni in su
I contenuti inclusi in questa categoria implicano la raffigurazione di scene di violenza molto realistiche, molteplici elementi che inducono spavento o choc oppure linguaggio altamente esplicito; sono inclusi anche i giochi di natura prettamente erotica o sessuale. I giochi comportano spesso combattimenti armati, seguono una trama di base e descrivono missioni di carattere militare. I generi appartenenti a questa categoria includono anche avventure di azione, giochi di strategia militare e sparatutto in prima persona.
18 USK: da 18 anni in su
Tra gli altri aspetti, come la raffigurazione indiscussa del consumo di droga, la violenza realistica ed esplicita è la ragione più comune per la classificazione "18+" di questi giochi. Praticamente tutti i giochi per questa fascia di età sono quasi sempre progettati in modo che l'uso della violenza sia predominante per il raggiungimento della maggior parte degli obiettivi del gioco.

Leggi ulteriori informazioni sul sito web dell'organizzazione USK.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?