Dispositivo mobile

Sviluppo della creatività

Aggiunta di metriche all'HTML5

Inizia includendo un tag script che indirizzi al componente Enabler nell'intestazione del documento HTML:

<script type="text/javascript" src="http://s0.2mdn.net/ads/studio/Enabler.js">

In questo modo nello spazio dei nomi globale denominato "Enabler" viene fornito un oggetto singleton. Di seguito è riportato un elenco delle metriche di tracciamento che puoi aggiungere e il procedimento per aggiungerle (disponibile anche nell'SDK HTML5 di Studio):
 

  1. counter
    Tiene traccia di un evento del contatore .

    Metodo: Enabler.counter(eventId, opt_isCumulative);

    Argomenti:
    • eventId:String
      l'ID stringa dell'evento da conteggiare.
    • opt_isCumulative:Boolean
      Parametro facoltativo che indica se l'evento del contatore deve essere conteggiato in modo cumulativo o meno.

    Snippet di codice:
    Enabler.counter(“Click to Expand”);
  2. exit
    Apre una nuova finestra con l'URL che è indicato nell'ID uscita fornito.

    Metodo: Enabler.exit(exitId, opt_url);

    Argomenti:
    • exitId:String
      L'ID stringa dell'uscita.
    • opt_url:String
      Un URL di destinazione facoltativo in sostituzione dell'URL di uscita inserito in Studio.

    Snippet di codice:
    Enabler.exit(“Learn More Exit Clickthrough”);
  3. exitQueryString
    Apre una nuova finestra con l'URL che è indicato nell'ID uscita fornito, includendo anche un elemento ''queryString'' facoltativo.

    Metodo: Enabler.exitQueryString(id, opt_queryString);

    Argomenti:
    • id:String
      L'ID stringa dell'uscita.
    • opt_queryString:String
      I valori della stringa di query desiderati da aggiungere alla fine dell'URL di uscita.

    Snippet di codice:
    Enabler.exitQueryString(“Learn More Exit Clickthrough”, “campaignName=CampaignName”);
  4. reportCustomClickVariable
    Tiene traccia di un clic in base al parametro di stringa.

    Metodo: Enabler.reportCustomClickVariable(postString);

    Argomento:
    • postString:String
      Il valore da registrare in base al clic.


    Nota. La stringa deve soddisfare i seguenti criteri:
    • Non superare i 100 caratteri
    • Contenere solo caratteri latini (0-9, Aa-Zz)
    • Non contenere alcuna informazione che consenta l'identificazione personale degli utenti come nome, indirizzo email, numero di telefono, informazioni sanitarie, finanziarie e così via.

    Inoltre, tutti i punti interrogativi (?) e qualsiasi elemento dopo il primo punto interrogativo in una stringa viene troncato.

    Snippet di codice:
    var clickVar:String = “Custom Click Variable 1”;
    Enabler.reportCustomClickVariable(clickVar);
  5. reportCustomImpressionVariable
    Tiene traccia di un'impressione in base al parametro di stringa.

    Metodo: Enabler.reportCustomImpressionVariable(postString);

    Argomento:
    • postString:String
      Il valore da registrare in base all'impressione.

    Nota. La stringa deve soddisfare i seguenti criteri:
    • Non superare i 100 caratteri
    • Contenere solo caratteri latini (0-9, Aa-Zz)
    • Non contenere alcuna informazione che consenta l'identificazione personale degli utenti come nome, indirizzo email, numero di telefono, informazioni sanitarie, finanziarie e così via.

    Inoltre, tutti i punti interrogativi (?) e qualsiasi elemento dopo il primo punto interrogativo in una stringa viene troncato.

    Snippet di codice:
    var impressionVar:String = “Custom Impression Variable 1”;
    Enabler.reportCustomImpressionVariable(impressionVar);
  6. reportManualClose
    Registra una chiusura manuale di un annuncio floating, espandibile o in-page con floating.

    Snippet di codice:
    Enabler.reportManualClose();
  7. startTimer
    Avvia un evento timer.

    Metodo: Enabler.startTimer(timerId);
    Argomento:
    • timerId:String
      L'ID stringa della durata da avviare.

    Snippet di codice:
    Enabler.startTimer("Panel 1 View Timer");
  8. stopTimer
    Arresta un evento timer.

    Metodo: Enabler.stopTimer(timerId);

    Argomenti:
    • timerId:String
      L'ID stringa della durata da avviare.

    Snippet di codice:
    Enabler.stopTimer(“Panel 1 View Timer”);
  9. attach
    Metrica video che rileva un elemento video per i rapporti.

    Metodo: studio.video.Reporter.attach(videoReportingIdentifier, videoElement, opt_trackAsAutoPlay);
    Argomenti:
    • VideoReportingIdentifier:String
      Il nome con cui desideri che venga segnalato il video.
    • VideoElement:Element
      L'elemento video per cui generare un rapporto.
    • opt_trackAsAutoPlay:Boolean
      Indica se tenere traccia della riproduzione iniziale come interazione video per i video di riproduzione automatica (verrà sempre tenuta traccia dell'evento di riproduzione). Valore predefinito impostato su true.

    Nota. Per tenere traccia del video, prima carica il relativo modulo. Dopo aver inserito l'Enabler, carica il modulo video in un blocco di script separato utilizzando questo codice:

    Enabler.loadModule(studio.module.ModuleId.VIDEO, function() {
      // Video module loaded.
      var videoElement = document.getElementById('myVideo');
      studio.video.Reporter.attach('Video Trailer', videoElement);
    });
Android-style image of the author of this page

Sarah è un'esperta di DoubleClick Studio e ha redatto questa pagina del Centro assistenza. Aiutala a migliorare questo articolo lasciandole sotto il tuo feedback.

Hai trovato utile questo articolo?