Creatività Rich Media

Norme sugli annunci Rich Media

Aggiornamento: luglio 2018

Se utilizzi i servizi rich media di Studio devi rispettare le Norme dei programmi per le piattaforme di Google.

Di seguito vengono fornite indicazioni aggiuntive per le implementazioni specifiche per gli annunci rich media di Studio:

Google Maps

Per gli annunci che integrano, in qualsiasi modo, funzionalità di Google Maps nell'annuncio rich media, l'inserzionista acconsente a rispettare i Termini di servizio dell'API di Google Maps.

Annunci social e applicazioni o API di terze parti

Gli annunci social non devono avere come target i dati sensibili disponibili sui social network e tutti i contenuti inclusi degli annunci con integrazione nei social media devono essere di proprietà e soggetti al controllo dell'inserzionista.

Per incorporare annunci nelle applicazioni o API di terze parti, tutti gli annunci devono soddisfare i seguenti criteri:

  • L'inserzionista deve essere completamente conforme ai termini stabiliti dalla terza parte e/o ottenerne, se pertinente, l'approvazione.
  • L'inserzionista deve utilizzare una versione dell'applicazione o dell'API approvata o ufficiale.
  • L'inserzionista non può trasmettere dati di terze parti a o tramite i server di Google.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?