Termini di servizio aggiuntivi Nest

Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2022

Per utilizzare i dispositivi e servizi Nest, l'utente deve accettare (1) i Termini di servizio di Google e (2) i presenti Termini di servizio aggiuntivi Nest.

L'utente è tenuto a leggere attentamente ognuno di questi documenti. Questi documenti sono collettivamente definiti "Termini" e stabiliscono cosa l'utente può aspettarsi da Google quando usa i nostri servizi e cosa Google si aspetta dall'utente.

In caso di conflitto tra i presenti Termini aggiuntivi e i Termini di servizio di Google, i servizi Nest saranno regolati dai presenti Termini aggiuntivi.

Ai fini dei Termini aggiuntivi, i "dispositivi e servizi Nest" includono quanto segue:

  • i dispositivi hardware e funzionalità a marchio Nest (collettivamente, "Dispositivi Nest") seguenti: termostati Nest, Nest Cam, qualsiasi dispositivo con smart display a marchio Nest che includa una funzionalità di "Nest Cam", campanelli con videocamera Nest, sistemi di allarme di sicurezza Nest, serrature per porte Nest e rilevatori di fumo + CO Nest; e
  • Nest Aware (o un servizio per i dispositivi di casa connessi simile offerto da Google Nest) e i servizi che forniamo in relazione ai Dispositivi Nest, quali le app web Nest, le app Nest per dispositivi mobili, l'app Google Home, ma solo se utilizzata per gestire tali dispositivi e servizi Nest, e altri servizi per i dispositivi di casa connessi da noi forniti che siano progettati specificamente per tali dispositivi (inclusi eventuali servizi in abbonamento, come programmi per l'energia); non sono compresi tuttavia i servizi Google (come l'Assistente Google, YouTube, Google Maps, Google Duo e simili) che possono essere utilizzati con i Dispositivi Nest e anche con altri prodotti o dispositivi Google.

Requisiti di età

Per utilizzare i dispositivi e servizi Nest, l'utente deve avere almeno 13 anni (o l'età superiore eventualmente richiesta nel suo paese per poter utilizzare i dispositivi e servizi Nest senza l'approvazione dei genitori); tuttavia, tali limiti di età non prevedono restrizioni per l'utilizzo di un Account Google gestito tramite Family Link laddove altrimenti consentito con qualsiasi dispositivo e servizio Nest.

Utilizzo dei Servizi Nest

Servizi Nest. Quando l'utente utilizza un Account Google con dispositivi e servizi Nest: (i) Google fornirà i dispositivi e servizi Nest all'utente, ma potrebbe coinvolgere Nest Labs, Inc. e altre società o consociate in qualità di fornitori di servizi, per fornire tutti o alcuni dispositivi e servizi Nest all'utente in nome e per conto di Google e in conformità con le istruzioni di Google medesima; e (ii) nella misura in cui l'utente si registri per eventuali termini di programmi con partner terzi per programmi integrati nei dispositivi e servizi Nest (come i programmi per l'energia), eventuali riferimenti ai Termini di servizio Nest nei termini di tali programmi saranno intesi come riferimenti ai Termini, ed eventuali riferimenti alle norme sulla privacy di Nest saranno intesi come riferimenti alle Norme sulla privacy di Google.

Garanzie di legge. La legislazione di alcune giurisdizioni potrebbe prevedere, anche implicitamente, garanzie o condizioni oppure imporre obbligazioni che concedono all'utente determinati diritti previsti per i consumatori ai sensi della legge vigente. In alcune giurisdizioni, tali disposizioni non possono essere escluse, soggette a restrizioni o modificate se non in misura limitata e i presenti termini devono essere interpretati come soggetti a tali disposizioni di legge.

Aggiornamenti software automatici. Per migliorare le prestazioni dei dispositivi e servizi Nest, potremo di tanto in tanto sviluppare patch, correzioni di bug, aggiornamenti, upgrade o altre modifiche, che potranno essere installati automaticamente senza fornire avvisi ulteriori o ricevere autorizzazioni aggiuntive dall'utente. L'utente accetta di ricevere tali aggiornamenti automatici. Se l'utente non vuole ricevere tali aggiornamenti, dovrà cessare l'utilizzo dei dispositivi e servizi Nest.

In alcune aree geografiche (ad esempio nello Spazio economico europeo), laddove previsto dalla legge, potrebbe essere possibile accedere a un'impostazione per evitare di ricevere sul dispositivo determinati aggiornamenti. Tuttavia, consigliamo vivamente all'utente di consentire la ricezione di tutti gli aggiornamenti sul dispositivo per assicurarsi che il prodotto o il servizio Nest funzioni in modo ottimale. Se viene stabilito che un aggiornamento risolve una vulnerabilità legale o di sicurezza critica, l'aggiornamento potrebbe essere completato indipendentemente dalle impostazioni dell'utente relative agli aggiornamenti.

Servizi di terze parti. I dispositivi e servizi Nest potrebbero consentire all'utente di accedere, utilizzare o interagire direttamente con siti web, app, contenuti, prodotti e altri servizi di terze parti, compreso il Monitoraggio professionale (come definito di seguito). L'utilizzo da parte dell'utente di eventuali servizi di terze parti sarà regolato dai termini e norme sulla privacy di tali terzi, in aggiunta ai Termini, come applicabile.

Alcune limitazioni all'utilizzo di dispositivi e servizi Nest. I dispositivi e servizi Nest non sono certificati per l'invio di risposte di emergenza, a meno che non siano esplicitamente approvati e certificati come abilitati per il monitoraggio da parte di una stazione centrale tramite una struttura di monitoraggio professionale (i dispositivi e servizi Nest esplicitamente approvati e certificati in tal senso sono definiti come "Dispositivi Nest compatibili con il monitoraggio professionale"). IN NESSUN CASO GOOGLE INVIERÀ SERVIZI DI EMERGENZA PRESSO IL DOMICILIO DELL'UTENTE IN CASO DI EMERGENZA. Nei limiti consentiti dalla legge vigente (ma in conformità alle disposizioni relative alle "Garanzie di legge" di cui sopra), Google non dichiara né garantisce che l'utilizzo dei dispositivi e servizi Nest (inclusi i Dispositivi Nest compatibili con il monitoraggio professionale o eventuali servizi di monitoraggio di terze parti utilizzati in combinazione con i dispositivi e servizi Nest) migliorerà la sicurezza.

Monitoraggio da parte di una stazione centrale per i Dispositivi Nest compatibili con il monitoraggio professionale. I fornitori terzi di servizi di monitoraggio centralizzato professionale ("Fornitori di servizi di monitoraggio") possono mettere a disposizione servizi che forniscono monitoraggio professionale nonché notifiche di emergenza correlate e invio di servizi di emergenza ("Monitoraggio professionale") in combinazione con i Dispositivi Nest compatibili con il monitoraggio professionale. Se l'utente aderisce a un piano di monitoraggio professionale, stipula un contratto direttamente con il Fornitore di servizi di monitoraggio (e non con Google) per la fornitura del monitoraggio professionale. Il Fornitore di servizi di monitoraggio e Google sono società indipendenti, tra le quali non esiste alcun rapporto di partnership, agenzia o subcontratto. IL MONITORAGGIO PROFESSIONALE È PROGETTATO PER FUNZIONARE UNICAMENTE CON I DISPOSITIVI NEST COMPATIBILI CON IL MONITORAGGIO PROFESSIONALE. L'UTENTE NON DOVRÀ CERCARE DI UTILIZZARE IL MONITORAGGIO PROFESSIONALE CON DISPOSITIVI E SERVIZI NEST DIVERSI DAI DISPOSITIVI NEST COMPATIBILI CON IL MONITORAGGIO PROFESSIONALE.

Autorizzazioni e registrazione per il monitoraggio professionale. Alcune amministrazioni locali richiedono un'autorizzazione o una registrazione per utilizzare i dispositivi e servizi Nest con il monitoraggio professionale. In assenza delle autorizzazioni o registrazioni necessarie, il personale di primo intervento potrebbe non rispondere alle richieste da parte di un Fornitore di servizi di monitoraggio oppure l'utente potrebbe essere passibile di multe o altre sanzioni. L'utente è l'unico responsabile dell'acquisizione di eventuali autorizzazioni o registrazioni necessarie per l'utilizzo del monitoraggio professionale con i dispositivi e servizi Nest e di eventuali multe e sanzioni che potrebbero essere comminate.

Interruzioni del servizio; nessun rimborso. I dispositivi e servizi Nest potrebbero essere temporaneamente sospesi, senza preavviso, per motivi di sicurezza, errori di sistema, manutenzione e riparazione o circostanze di altro tipo. Nei limiti consentiti dalla legge vigente (ma in conformità alle disposizioni relative alle "Garanzie di legge" di cui sopra), l'utente non avrà diritto a ricevere rimborsi per tali sospensioni temporanee.

Requisiti di sistema. I dispositivi e servizi Nest potrebbero non funzionare correttamente in assenza di un Account Google e di una rete Wi-Fi funzionante presente all'interno della casa dell'utente, con accesso a Internet affidabile e larghezza di banda sufficiente. Per l'utilizzo di tutti o di parte dei dispositivi e servizi Nest potrebbero essere necessari altri elementi di sistema, come un dispositivo mobile con l'app Nest e/o Google Home. È responsabilità dell'utente assicurarsi di disporre di tutti gli elementi di sistema richiesti e che questi siano compatibili e configurati correttamente. Google potrebbe attivare il Bluetooth sul dispositivo mobile dell'utente, senza preavviso, ma in conformità alle impostazioni del dispositivo, per agevolare il corretto funzionamento dei dispositivi e servizi Nest e abilitare determinate funzionalità (come il silenziamento a distanza di un allarme fumo o CO su Nest Protect).

Backup su dispositivo mobile in caso di interruzione del servizio Wi-Fi. Nell'eventualità di interruzioni di servizio sulla rete Wi-Fi domestica o della connessione a Internet dell'utente, i dispositivi e servizi Nest, ivi incluse le notifiche delle app da remoto e gli avvisi della videocamera, potrebbero funzionare in modo non corretto o non funzionare del tutto. Per il monitoraggio professionale in particolare, questo significa che il Fornitore di servizi di monitoraggio potrebbe non ricevere i segnali di allarme e non essere in grado di inviare personale di primo intervento. L'utente potrebbe avere la possibilità di selezionare un piano di abbonamento secondario su dispositivo mobile ("Backup su dispositivo mobile") per contribuire a migliorare la connettività in caso di interruzione della propria connessione a Internet domestica e diminuire le probabilità di interruzione dei dispositivi e servizi Nest.

Risparmio energetico e altri vantaggi. Google, salvo il caso di rilascio esplicito di una "garanzia", non garantisce né promette alcun livello specifico di risparmio energetico o altro vantaggio come risultato dell'utilizzo di dispositivi e servizi Nest. I risparmi energetici effettivi e altri vantaggi possono variare in base a fattori che esulano dal controllo o dalla conoscenza di Google. L'utente riconosce che eventuali consigli e promozioni forniti da Google in relazione ai dispositivi e servizi Nest (ivi inclusi quelli esclusivi per la casa dell'utente sulla base delle informazioni a nostra disposizione) non sono una garanzia di risparmi effettivi.

Installazione, test e utilizzo. È responsabilità dell'utente installare e utilizzare i dispositivi e servizi Nest in conformità al manuale e alle istruzioni applicabili. Se un dispositivo non è installato nel modo corretto oppure se un dispositivo o qualsiasi suo sensore si trovano all'esterno del raggio di rilevamento oppure sono ostacolati o bloccati da pareti, mobili o oggetti, personali e non, possono verificarsi falsi allarmi o errori di rilevamento. È responsabilità dell'utente testare i dispositivi e servizi Nest dopo l'installazione per assicurarsi che tali dispositivi e servizi (ed eventuali sensori, componenti e periferiche correlati) funzionino e comunichino come previsto e progettato, nonché eseguire, a seguito dell'installazione, test e manutenzione regolari sui dispositivi e servizi Nest.

Controllo regolare delle batterie. È responsabilità dell'utente sostituire le batterie dei dispositivi e servizi Nest quando necessario. I DISPOSITIVI E I SERVIZI NEST POTREBBERO NON FUNZIONARE CORRETTAMENTE SE LE BATTERIE DEVONO ESSERE SOSTITUITE; L'UTENTE È TENUTO A CONTROLLARLE REGOLARMENTE.

Rilevatori di fumo e di monossido di carbonio. GOOGLE NON RILASCIA DICHIARAZIONI O GARANZIE CHE I RILEVATORI DI FUMO O DI MONOSSIDO DI CARBONIO PRODOTTI O VENDUTI DA GOOGLE COSTITUISCANO UN SISTEMA DI ALLARME ANTINCENDIO O RISPONDANO AI REQUISITI DI QUALSIVOGLIA NORMATIVA, LEGGE STATALE, PROVINCIALE O LOCALE, CODICE, ORDINANZA, AUTORITÀ COMPETENTE O STANDARD DI SETTORE, COME NFPA 72. L'UTENTE È L'UNICO RESPONSABILE DEL RISPETTO DEI REQUISITI DI EVENTUALI LEGGI O STANDARD DI SETTORE APPLICABILI ALL'INSTALLAZIONE, ALL'UTILIZZO E ALLA MANUTENZIONE DI QUALSIASI RILEVATORE DI FUMO O MONOSSIDO DI CARBONIO.

Standard degli smart device. I dispositivi e servizi Nest possono utilizzare un'ampia gamma di standard aperti o comunemente disponibili, oppure diversi metodi per comunicare e interagire con dispositivi connessi che vengono analogamente utilizzati da altri sistemi o servizi non prodotti da Google, inclusi dispositivi Wi-Fi, Bluetooth e IP. I servizi di terze parti non indicati da Google come compatibili con i dispositivi e servizi Nest potrebbero non funzionare correttamente con i dispositivi e servizi Nest. L'utente accetta di utilizzare unicamente servizi di terze parti indicati da Google come compatibili con i dispositivi e servizi Nest.

Chiamate di emergenza (solo negli Stati Uniti).

  • Descrizione del servizio di chiamata di emergenza. A seconda dell'area geografica e dell'abbonamento acquistato, gli abbonati Nest Aware statunitensi potrebbero essere in grado di effettuare chiamate ai servizi di emergenza dall'app Google Home ("Utenti delle chiamate di emergenza"). I servizi di emergenza variano in base alla località dell'utente. Quando un Utente della chiamata di emergenza chiama i servizi di emergenza, Google fornisce agli operatori degli interventi di emergenza il numero di telefono e l'indirizzo che l'Utente della chiamata di emergenza ha fornito a Google nel flusso di configurazione della funzionalità di chiamata di emergenza. 
  • Limitazioni del servizio di chiamata di emergenza. La disponibilità del servizio di chiamata di emergenza è soggetta alle seguenti limitazioni: (i) il servizio potrebbe non essere disponibile in assenza di copertura cellulare; (ii) le chiamate di emergenza potrebbero non essere inoltrate al centralino competente o potrebbero impropriamente essere instradate alla linea amministrativa del centralino competente, che potrebbe non essere presidiata dopo gli orari di ufficio o essere presidiata da operatori di emergenza qualificati; (iii) le chiamate di emergenza potrebbero essere correttamente instradate al centralino competente, ma il numero di telefono o la località dell'Utente della chiamata di emergenza potrebbero non essere trasmessi automaticamente; (iv) le chiamate di emergenza effettuate in viaggio potrebbero essere instradate al centralino associato al numero di telefono registrato dell'Utente della chiamata di emergenza anziché al centralino locale; (v) in alcuni casi l'operatore dei servizi di emergenza potrebbe non riuscire a vedere il numero di telefono dell'Utente della chiamata di emergenza e potrebbe non riuscire a richiamarlo; (vi) gli Utenti delle chiamate di emergenza non udenti, con problemi di udito o con disturbi del linguaggio dovrebbero chiamare i servizi di emergenza locali usando il TTY o un servizio di inoltro di telecomunicazioni anziché chiamare il 711 o l'equivalente locale; (vii) se gli Utenti delle chiamate di emergenza hanno più dispositivi associati all'account (A) le chiamate del centralino competente potrebbero non essere ricevute su tutti i dispositivi; (B) se l'Utente della chiamata di emergenza ha disattivato le chiamate in arrivo, il centralino potrebbe non riuscire a richiamarlo; (C) se è impossibile effettuare la chiamata tramite l'app Google Home, gli Utenti delle chiamate di emergenza potrebbero ricevere un messaggio di errore e potrebbero dover utilizzare un metodo alternativo per chiamare i servizi di emergenza.
  • Obbligazioni del cliente. In relazione ai servizi di chiamata di emergenza, è responsabilità dell'Utente della chiamata di emergenza assicurarsi che l'indirizzo registrato nell'app Google Home sia l'attuale indirizzo fisico da cui l'Utente medesimo utilizzerà la funzionalità di chiamata di emergenza (in caso non venisse fornito l'indirizzo attuale, potrebbe essere contattato il centralino di emergenza sbagliato e l'intervento di emergenza potrebbe subire ritardi).
  • Limitazione di responsabilità in relazione ai servizi di emergenza. Nei limiti consentiti dalla legge, né Google né le sue Società consociate saranno ritenute responsabili ai sensi dei Termini aggiuntivi (per inadempienza contrattuale, illecito civile, negligenza compresa, o altro) per danni di alcun tipo (inclusi danni diretti e indiretti) derivanti da o in connessione con l'uso o il tentato uso della funzionalità di chiamata di emergenza al fine di accedere ai servizi di emergenza inclusi, a titolo esemplificativo, l'incapacità di accedere a tali servizi, qualsiasi ritardo negli interventi dei servizi di emergenza, la condotta degli operatori o dei centralini dei servizi di emergenza, eventuali informazioni errate fornite ai servizi di emergenza da terze parti coinvolte da Google o dalle sue Società consociate per agevolare la fornitura dei servizi di emergenza.
  • Norme di utilizzo accettabile. Queste Norme di utilizzo accettabile si applicano all'uso della funzionalità di chiamata di emergenza di Nest Aware. L'utente deve seguire queste Norme durante l'utilizzo della funzionalità di chiamata di emergenza. Quando rileviamo una potenziale violazione delle norme, potremo esaminarla e prendere provvedimenti che possono includere la limitazione o l'interruzione di Nest Aware per una specifica casa.

Rilevamento dei suoni (solo negli Stati Uniti).
La funzionalità di rilevamento dei suoni di Nest Aware può identificare unicamente gli allarmi (ad esempio quello del rilevatore di fumo e monossido di carbonio) oppure altri suoni designati (ad esempio la rottura di un vetro). Gli speaker e i display Google Nest e Google Home non possono rilevare la presenza di pericoli (ad esempio di fumo) in casa.

Abbonamenti acquistati tramite una terza parte

L'utente può acquistare un abbonamento a Nest Aware tramite una terza parte non Google ("Partner"). In questo caso, qualsiasi tariffa relativa all'abbonamento Nest Aware viene stabilita dal Partner e l'utente è tenuto a consultare i relativi termini per avere informazioni sui prezzi, sulle funzionalità di Nest Aware disponibili e sulla procedura di annullamento, nonché per avere eventuali dettagli aggiuntivi relativi all'abbonamento.

Le funzionalità di Nest Aware a disposizione dell'utente potrebbero variare in base al Partner da cui viene acquistato l'abbonamento. Alcuni piani di abbonamento possono anche avere condizioni e limitazioni diverse stabilite dal Partner. L'idoneità dell'utente per Nest Aware e il suo accesso continuativo a Nest Aware potrebbero essere stabiliti dal Partner da cui l'utente acquista l'abbonamento, che potrebbe inoltre essere sospeso o fatto cessare dal Partner in qualsiasi momento.

Comunicazioni

Non siamo responsabili di alcun filtro automatico che possa essere applicato dall'utente o dal suo fornitore di servizi di rete agli avvisi via email dei dispositivi e servizi Nest che l'utente richiede di ricevere.

Informazioni per i residenti in California

Gli utenti residenti in California possono presentare un reclamo contattando la Complaint Assistance Unit della Division of Consumer Services del California Department of Consumer Affairs (Unità di assistenza reclami della Divisione dei servizi al consumatore del Dipartimento per gli affari dei consumatori della California) per iscritto all'indirizzo 400 R Street, Sacramento, CA 95814, USA, o telefonicamente al numero (800) 952-5210.

Assistenza clienti

Qualora l'utente abbia dubbi o domande in merito ai dispositivi e servizi Nest, è invitato a contattarci. L'assistenza clienti ed eventuali servizi di supporto offerti e forniti all'utente non costituiscono un servizio 112 o una centrale operativa d'emergenza, un fornitore di servizi di emergenza o di pronto intervento o un servizio salvavita per persone a rischio nella propria casa o altrove. L'UTENTE NON DEVE CONTATTARE L'ASSISTENZA CLIENTI O EVENTUALI SERVIZI DI SUPPORTO AI CLIENTI OFFERTI DA GOOGLE IN CASO DI PERICOLO DI VITA O PER LA PROPRIA SICUREZZA, DI EMERGENZA MEDICA O DI QUALSIASI ALTRA NATURA. QUALORA SI TROVASSE AD AFFRONTARE EMERGENZE DI QUESTO TIPO, L'UTENTE È TENUTO A CONTATTARE IMMEDIATAMENTE LE FORZE DELL'ORDINE, I VIGILI DEL FUOCO OPPURE IL SERVIZIO MEDICO DI PRONTO INTERVENTO, CHIAMANDO IL 112 O IL SERVIZIO DI PRONTO INTERVENTO IDONEO.

Dati audio e video di Nest Cam

Questa sezione si applica ai contenuti video e audio e agli eventuali dati di riconoscimento facciale derivanti dalle immagini nei video raccolti da Nest Cam, Nest Cam IQ, campanelli con videocamera a marchio Nest o dall'utilizzo di una funzionalità "Nest Cam" su un prodotto con smart display a marchio Nest (rispettivamente e collettivamente, "Dati audio e video di Nest Cam" e funzionalità "Nest Cam"). In generale, per le finalità delle leggi vigenti (ad esempio, il GDPR), l'utente rimane il titolare del trattamento dei Dati audio e video di Nest Cam, Google è responsabile del trattamento dei dati dell'utente e Nest Labs, Inc. è il sub-responsabile di Google. Se esegue la migrazione del suo Account Nest a un Account Google, l'utente autorizza Nest Labs, Inc. a divulgare i Dati audio e video di Nest Cam di cui dispone in qualità di responsabile del trattamento dei dati dell'utente a Google, che fungerà da responsabile del trattamento dei dati dell'utente al posto di Nest Labs, Inc.

È responsabilità dell'utente (e non di Google) garantire il rispetto delle leggi vigenti quando utilizza i dispositivi e servizi Nest, inclusa qualsivoglia normativa in materia di registrazioni video, dati biometrici o registrazioni audio che richieda all'utente di inviare una notifica a terzi o di ottenere il consenso di terzi in relazione ai Dati audio e video di Nest Cam. I Dati audio e video di Nest Cam non includono altri dati sull'utilizzo o metadati non acquisiti all'interno del video stesso, come la data e l'ora del video, le configurazioni della videocamera e altri metadati correlati.

Laddove al trattamento dei Dati audio e video di Nest Cam si applichi il GDPR o l'APPI (Act on the Protection of Personal Information, "Japan Act"), Google:

  • elaborerà i Dati audio e video di Nest Cam unicamente in conformità con le indicazioni dell'utente, inclusa la fornitura di funzionalità e servizi Nest Cam richiesti dall'utente medesimo, salvo diversamente previsto dalla legge vigente dell'UE, di uno Stato membro dell'UE o dal Japan Act; in tal caso provvederemo a informare l'utente di tali disposizioni (a meno che non sia vietato dalla legge per motivi di rilevante interesse pubblico); 
  • si assicurerà che il personale di Google provvisto dell'autorizzazione a trattare i Dati audio e video di Nest Cam si impegni a garantirne la riservatezza; 
  • nella misura ritenuta applicabile e opportuna, assisterà l'utente per eventuali richieste relative ai diritti individuali che l'utente è tenuto a soddisfare (e che non può soddisfare personalmente) o lo assisterà per altre obbligazioni di conformità come descritto negli Articoli da 32 a 36 del GDPR o nel Japan Act, tenendo in considerazione in ciascun caso la natura del trattamento e le informazioni a nostra disposizione; 
  • a scelta dell'utente, eliminerà o restituirà i Dati audio e video di Nest Cam quando l'utente ne farà richiesta o chiuderà l'account (ed eliminerà le copie esistenti, a meno che Google non sia obbligata a conservarle in base alla legge vigente dello Spazio economico europeo, del Regno Unito, della Svizzera o del Giappone); 
  • fornirà all'utente, qualora quest'ultimo ne faccia richiesta scritta e fino a un massimo di una volta l'anno, le copie dei report di controllo pertinenti, previa sottoscrizione da parte dell'utente di un accordo di riservatezza o non divulgazione con Google; e 
  • implementerà misure di sicurezza appropriate come richiesto nell'Articolo 32 del GDPR o nel Japan Act.

L'utente autorizza Google ad affidare tramite subcontratto il trattamento dei Dati audio e video di Nest Cam a sub-responsabili che accettino le stesse obbligazioni descritte in questa sezione oppure obbligazioni simili. Attualmente, l'elenco dei sub-responsabili è costituito da Nest Labs, Inc., con sede negli Stati Uniti (purché Nest Labs, Inc. utilizzi i servizi Google Cloud Platform, in conformità ai termini disponibili qui). Forniremo un preavviso di 10 giorni in caso di aggiunta o sostituzione del sub-responsabile tramite pubblicazione di modifiche ai Termini aggiuntivi. Durante tale periodo di preavviso, l'utente può opporsi per iscritto alla modifica. Qualora non dovessimo risolvere i dubbi dell'utente entro il termine del periodo di preavviso, l'utente può interrompere l'utilizzo dei dispositivi e servizi Nest senza incorrere in penali. È responsabilità dell'utente controllare regolarmente se siano stati apportati aggiornamenti ai Termini aggiuntivi.

L'oggetto del trattamento dei Dati audio e video di Nest Cam da parte di Google è la fornitura all'utente delle funzionalità e dei servizi Nest Cam richiesti, in conformità alle impostazioni e alle configurazioni dell'utente. La durata del trattamento continuerà finché l'utente avrà accesso alle funzionalità e ai servizi di Nest Cam e ne farà uso. Google tratterà i Dati audio e video di Nest Cam allo scopo di fornire le funzionalità e i servizi Nest Cam, ivi inclusi gli avvisi di volto riconosciuto. I dati personali corrispondono alle immagini delle persone identificabili nei video, all'audio delle persone identificabili udibile nei video e ai dati di riconoscimento facciale delle persone presenti nei video. Le categorie degli interessati corrispondono ai privati presenti sul luogo in cui l'utente posiziona una Nest Cam o nelle immediate vicinanze. Laddove si applica il GDPR, Nest Cam è destinata esclusivamente all'uso personale e domestico. Le leggi in materia di privacy e protezione dei dati in vigore nel luogo in cui l'utente vive potrebbero imporre ulteriori responsabilità all'utente e in connessione al suo utilizzo dei dispositivi e servizi Nest.

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
false