Posizionamento delle schede

I risultati di ricerca di Google Maps si basano principalmente sulla pertinenza, sulla distanza e sulla prominenza. Questi fattori vengono combinati per trovare la migliore corrispondenza per la tua ricerca. Ad esempio, la nostra tecnologia di ricerca può stabilire che un'attività commerciale, benché più distante, abbia maggiori possibilità di avere ciò che stai cercando rispetto a un'altra attività più vicina. Di seguito forniamo maggiori dettagli su ciò che significano pertinenza, distanza e prominenza:

Pertinenza: la pertinenza indica il livello di corrispondenza tra una scheda di attività commerciale locale e l'oggetto della ricerca dell'utente. Una scheda completa e dettagliata su Places può aiutarci a capire meglio la tua attività e ad abbinarla in tal modo a risultati di ricerca pertinenti.

Distanza: come indica il termine stesso si tratta della distanza tra ciascun potenziale risultato di ricerca dal termine di località utilizzato in una ricerca. Se non specifichi una località nella tua ricerca, calcoleremo la distanza in base alle informazioni che abbiamo sulla tua posizione.

Prominenza: questo aspetto descrive quanto sia conosciuta o importante una scheda. Si basa sui dati su un'attività reperibili sul Web (ad es. link, articoli e directory). Alcuni luoghi sono più prominenti nel mondo fisico e cerchiamo di rifletterlo anche online. Ad esempio, famosi musei, hotel storici o negozi di marche molto note che sono conosciuti da molte persone hanno più probabilità di essere più prominenti nei risultati di ricerca.

Google Maps e Google Places sono servizi gratuiti, non è quindi in alcun modo possibile richiedere o acquistare un posizionamento migliore. Inoltre, ci impegniamo a mantenere riservati i dettagli sull'algoritmo di posizionamento per far sì che il sistema di posizionamento risulti il più equo possibile per tutti.