Creare un profilo pagamenti

Il tuo profilo Google Payments include informazioni come:

  • Nome, indirizzo e ID fiscale (se richiesto dalla legge) del responsabile del profilo
  • Carte di credito, carte di debito, conti bancari e altri metodi di pagamento che hai utilizzato per effettuare acquisti tramite Google in passato
  • Ricevute e altre informazioni sulle transazioni passate
  • Abbonamenti e pagamenti ricorrenti
  • Dati di utenti che hai invitato a utilizzare il tuo profilo (nota: questa funzionalità non è più disponibile per gli account individuali)

Creare un profilo

Creare un profilo per la prima volta

Quando inserisci nuovi dati di pagamento per un prodotto o un servizio Google, questi vengono salvati in un profilo pagamenti. Quando in seguito acquisti un nuovo prodotto tramite Google, tali dati possono essere riutilizzati. Tutti i profili dei pagamenti che hai creato o per cui hai ricevuto un invito sono associati al tuo account Google.

Creare più profili

Quando acquisti alcuni prodotti Google, puoi creare un altro profilo. Se hai la possibilità di creare un nuovo profilo, ti verrà chiesto di inserire i tuoi dati di pagamento al momento della registrazione.

Se utilizzi il profilo per i pagamenti personali, ti consigliamo di creare un solo profilo pagamenti. In questo modo, potrai gestire tutti gli acquisti effettuati tramite Google da un unico punto.

Ti consigliamo di creare un altro profilo se:

  • Desideri avere un profilo privato e un profilo commerciale separati associati al tuo account Google.
  • Desideri gestire profili per più organizzazioni o attività.
  • Desideri avere profili in più paesi. Potresti dover creare un nuovo profilo quando cambi paese.

Per ulteriori informazioni sui profili aziendali, consulta la guida del centro pagamenti.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema