Best practice di Google Ads

Per mantenere la conformità con le norme Google Ads, durante la creazione degli esperimenti di Optimize devi attenerti ad alcune best practice. È responsabilità degli inserzionisti controllare che la pubblicità sia conforme alle norme Google Ads, indipendentemente dagli strumenti che utilizzano.

Finalità

È possibile che alcuni esperimenti di Optimize vengano configurati inavvertitamente in maniera non conforme alle norme Google Ads. Lo stesso rischio esiste quando si utilizzano altri strumenti per esperimenti A/B, per esperimenti di reindirizzamento e per la personalizzazione basata sull'utente. Questo articolo fornisce le best practice per mantenere la conformità degli esperimenti alle norme Google Ads e prevenire violazioni involontarie delle norme.

Best practice per i test di reindirizzamento

I test di reindirizzamento eseguiti sulle pagine di destinazione Google Ads non dovrebbero reindirizzare a un altro dominio.

Esempio

Se il tuo annuncio riporta example.com nell'URL della pagina di destinazione, nel test non devi reindirizzare gli utenti a una pagina su example.org.

Le norme Google Ads chiedono di passare attraverso l'URL finale configurato; dopo, sei libero di reindirizzare all'esterno di esso, purché tu rimanga nello stesso dominio nei reindirizzamenti successivi.

Finché un utente preme example.com nel percorso di reindirizzamento per ogni clic su un annuncio, è sufficiente che tu inserisca example.com nella configurazione Google Ads, anche se quella pagina reindirizza a example.com/variant-A o example.com/variant-B in base alle condizioni.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
101337
false