Esperimenti di esempio

Quello che decidi di provare dipende dagli obiettivi aziendali e dalle priorità. Pur non potendo sostituire un piano di test, i seguenti esperimenti di esempio possono aiutarti a cogliere il flusso creativo e far partire il programma di test.

Pagine da ottimizzare

Prima di eseguire test sulle pagine web più popolari (come l'home page), pensa a iniziare da pagine più piccole, che ti permetterà di sperimentare con pagine meno rischiose. Ricorda che per ottenere rapidamente risultati dovrai testare pagine con traffico sufficiente.

Inizia sperimentando con il colore di un pulsante, il testo di un invito all'azione o l'ordine di una barra di navigazione. Dopo aver completato qualche esperimento, passa a testare i titoli, le immagini e le pagine di destinazione quando sei pronto.

Ecco alcune pagine web che sono le prime candidate per l'ottimizzazione e la sperimentazione:

  • Pagina della categoria/famiglia
  • Pagina del prodotto
  • Pagina del carrello
  • Pagina di ringraziamento
  • Modulo di contatto
  • Pagina dei risultati di ricerca
  • Pagina di destinazione
  • Pagina iniziale

Elementi da ottimizzare

Di seguito ci sono alcuni esempi di elementi di siti web che sono testati di frequente, ma l'elenco non è in nessun modo esaustivo. Utilizzalo come un punto di partenza per riflettere sui possibili esperimenti per il tuo sito web.

Navigazione

  • Testo – Voce, tono, messaggio.
  • Aspetto – Vedi esempi su colore e dimensioni.
  • Ordine – L'ordine dei link può fare la differenza.
  • Grafica – Colore, profondità, dimensioni.
  • Navigazione secondario o no.

Ricerca

  • Funzioni – Suggerimenti, type-ahead, completamento automatico.
  • Posizione della casella
  • Grafica
  • Dimensioni
  • Ricerca avanzata o no.
  • Risultati sulla stessa pagina o su una nuova pagina.
  • Tipo di pulsante – Parole o icone.
  • (Vedi anche Testo, Immagini e Colori)

Moduli

  • Quantità di campi nel modulo – Meno sono, meglio è. 
  • Campi obbligatori – o no.
  • Una pagina o più pagine.
  • Testo – Titolo, etichetta, pulsanti, testo di aiuto, suggerimenti.
  • Grafica – Semplice o complessa.
  • Indicatori dei passaggi – Numeri, breadcrumb, percentuale completata.

Pulsanti

  • Dimensioni – Puoi vederlo da qualche passo all'indietro?
  • Colore – Verde e arancione storicamente hanno una buona resa, ma dipende dai colori del tuo sito.
  • Testo – Meno è meglio. Utilizza la forma attiva. 
  • Posizione – È above the fold?
  • Immagini – Convertono?
  • 3D o piatti – i pulsanti piatti vanno molto di moda in questo momento.

Finestre di dialogo

  • Sovrapposizioni
  • Modali
  • Roadblock
  • A fisarmonica
  • Dimensioni
  • Tempi
  • Contenuti
  • Vedi Colori, Pulsanti, Immagini

Video

  • O no.
  • Riproduzione automatica.
  • Audio automatico o fai clic per ascoltare.
  • Volume audio.

Elementi di fiducia

  • Quantità – Uno o più.
  • Icone di sicurezza – Thawte, McAfee e così via.
  • Testo sulla privacy – Collegamenti sulla privacy e copia informativa sull'email sotto i campi dell'email.
  • Testimonial – o no.
  • Prova sociale – L'influenza positiva che si crea quando qualcuno scopre che qualcuno sta facendo qualcosa.
  • Anche qui possono essere applicati gli esperimenti sui pulsanti.

Aree generali da ottimizzare

Tra le aree generali che possono essere testate e ottimizzate su qualunque sito web ci sono le seguenti:

Testo

  • Formulazione – Mettiti nei panni del lettore, prova un approccio diverso.
  • Chiarezza – Semplifica le frasi complesse, evita le espressioni gergali.
  • Lunghezza – Scrivi di meno invece che molto.
  • Formato – Utilizza verbi di azione ("Prova subito")
  • Tono di voce – in linea con il brand, coerente, utilizza la forma attiva invece che quella passiva.
  • Scritte in piccolo/link a piè di pagina – Fate che siano descrittivi e non inutili.

Immagini

  • Quantità – Prova di meno se ne hai di più
  • Dimensioni – Più piccole o più grandi?
  • Oggetto – Persone, bambini e animali.
  • Prodotti o funzioni – Vanno bene entrambi nelle immagini
  • Immagini statiche o dinamiche – Il risultato può sorprenderti.

Colori

  • Alla moda o classici
  • In linea con il brand o no
  • Invito all'azione corrispondente ai tuoi colori o meno.
  • Testurizzati/ombreggiati o piatti
  • Compatibilità con handicap visivi/ADA (American Disability Act)

Risorse correlate

Per altre idee sugli esperimenti, consigliamo:

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?