Creare un test A/B

Per creare un semplice test A/B, procedi nel seguente modo.

Un test A/B è un esperimento randomizzato che utilizza due o più varianti della stessa pagina web (A e B). La variante A è l'originale e le varianti da B a n contengono ciascuna almeno un elemento modificato rispetto all'originale.

Contenuti di questo articolo:

Prima di iniziare, hai bisogno di qualcosa da testare. Anziché scegliere a caso elementi sulla tua home page o adattare la procedura di checkout, inizia gradualmente. Prova a modificare un invito all'azione, cambia il colore di un pulsante o rimuovi un campo modulo che non è pertinente. Una volta acquisita maggiore dimestichezza con esperimenti e varianti, potrai ampliare l'ambito dei test.

Trova altri spunti per iniziare nella sezione Idee della Guida di Optimize.

Create a hypothesis

Before creating your first experience you need to identify a problem, then create a hypothesis (backed up by data, of course) about what you can change to improve it.

What's the problem that you want to solve? Have conversions dropped off? Have traffic patterns changed? Have your demographics shifted? A close examination of trends in your Google Analytics behavior reports is a great place to start.

Once you've identified a problem, assemble a team within your organization and solicit their opinion about the cause of the problem. Use feedback from this cross-functional team to form your hypothesis, an educated guess that you'll validate or invalidate with experimentation.

Example hypothesis

"Changing the color of the 'Add to cart' button from blue to green will increase revenue by 10 percent."

After you've identified a problem (low conversions), and worked with your team on a hypothesis (changing the button color) you're ready to test your hypothesis on your website.

Creare un test A/B

In questo esperimento, proveremo a cambiare il colore di un pulsante.

  1. Accedi al tuo account Optimize (menu principale > Account).
  2. Fai clic sul nome del contenitore per arrivare alla pagina Esperimenti.
  3. Fai clic su CREA ESPERIMENTO.
  4. Inserisci un nome esperimento (fino a 255 caratteri).
  5. Inserisci l'URL della pagina dell'editor (la pagina web che vuoi testare).
  6. Fai clic su Test A/B.
  7. Fai clic su CREA.

The Optimize

Utilizza un URL completamente risolto nel campo URL della pagina dell'Editor. I reindirizzamenti non sono supportati qui.

Scheda varianti

La scheda varianti si trova nella parte superiore della pagina dell'esperimento. È qui che puoi creare le specifiche modifiche alla pagina web che vuoi testare, dette varianti. Ne puoi creare quante ne vuoi e testarle rispetto alla pagina originale (la pagina dell'Editor in Optimize).

Creare una variante

Per iniziare, fai clic su CREA VARIANTE (in basso a destra), inserisci il nome di una variante e poi fai clic su AGGIUNGI. Ripeti questa procedura per creare altre varianti. Al termine, verrà visualizzato un elenco delle nuove varianti nella scheda varianti.

Per iniziare ad apportare modifiche, fai clic in qualsiasi punto della riga di ogni variante (dove sarà indicato "0 modifiche"). Verrà visualizzato l'editor visivo di Optimize, un overlay sovrapposto alla pagina dell'editor costituito da due componenti: la barra delle applicazioni (nella parte superiore della pagina) e il riquadro dell'editor (mobile in basso a destra).

Inizia a modificare:

  1. Fai clic su qualsiasi elemento della pagina web che vuoi modificare (ad es. un pulsante).
  2. Utilizza il riquadro dell'editor per apportare una modifica (ad es. modifica il colore del pulsante).
  3. Fai clic su SALVA.
  4. Continua ad apportare le modifiche necessarie.
  5. Fai clic su FINE.

Leggi ulteriori informazioni sull'editor visivo.

Ponderazione delle varianti

Per impostazione predefinita, viene applicato lo stesso fattore di ponderazione a tutte le varianti in Optimize. Un visitatore incluso nel tuo esperimento ha le stesse probabilità di vedere una delle varianti. Se vuoi indirizzare più, meno o addirittura tutto il traffico verso una variante specifica, puoi modificare le ponderazioni delle varianti nella pagina dei dettagli dell'esperimento.

Leggi ulteriori informazioni sulla ponderazione delle varianti.

Scheda di configurazione

Scheda Obiettivi

Configura gli obiettivi dell'esperimento nella scheda OBIETTIVI:

  1. Seleziona una vista Google Analytics.
  2. Seleziona un obiettivo principale.
  3. Fai clic su + AGGIUNGI UN OBIETTIVO per aggiungere un obiettivo. (facoltativo) Gli utenti Optimize possono utilizzare fino a tre obiettivi preselezionati per ogni esperimento e visualizzarne i dati nei rapporti Optimize. I clienti Optimize 360 possono selezionare altri obiettivi e visualizzare obiettivi aggiuntivi.
  4. Aggiungi una descrizione e un'ipotesi.
  5. Fai clic su SALVA.

Scheda Targeting

Nella scheda TARGETING, configura chi e quando scegliere come target.

Chi scegliere come target

La sezione Chi della scheda Targeting viene utilizzata per selezionare i visitatori da scegliere come target per la variante. Inserisci un valore numerico (in decimi di percentuale) oppure utilizza il dispositivo di scorrimento per specificare la percentuale di visitatori da includere nell'esperimento.

Quando applicare il targeting

La sezione Quando della sezione Targeting determina quando viene mostrato l'esperimento. Quando viene valutato ogni volta che un utente visita la pagina dell'esperimento. Utilizza le regole per impostare dove viene mostrato l'esperimento. Per creare una regola di targeting, fai clic su E e seleziona il tipo.

Per iniziare l'esperimento, devi creare una regola di targeting per un URL o un percorso. Il modo più rapido per iniziare consiste nel creare una regola per le corrispondenze URL con lo stesso URL della pagina dell'editor che hai utilizzato durante la creazione dell'esperimento.

Optimize targeting

Regole di targeting

Optimize include i seguenti tipi di regole di targeting, descritti in dettaglio nei seguenti articoli:

Avviare l'esperimento

Fai clic su AVVIA ESPERIMENTO. Quando il campo dello stato indica "In esecuzione", l'esperimento è pubblicato sul Web. La maggior parte degli aggiornamenti avviene entro un minuto.

Quanto può durare l'esperimento?

Non terminare l'esperimento finché non viene soddisfatta almeno una delle seguenti condizioni:

  1. Sono trascorse due settimane, per tenere conto di eventuali variazioni cicliche nel traffico web durante la settimana.
  2. Almeno una variante ha una Probabilità di superare la base di riferimento pari al 95%.

Opzioni per la gestione delle esperienze

Optimize offre diversi modi per gestire le esperienze in bozza, in esecuzione o terminate. Il questo articolo viene spiegato come eseguire ricerche nei contenitori e come accedere a funzioni quali modifica, copia, interruzione e archiviazione.

Rapporti

Per monitorare un esperimento in esecuzione o vedere i risultati di un esperimento concluso, fai clic sulla scheda Rapporti nella parte superiore della pagina dei dettagli dell'esperimento. Il rapporto è suddiviso in una serie di schede contenenti dati sull'esperimento, tra cui lo stato relativo e il rendimento delle varianti rispetto ai tuoi obiettivi.

I rapporti Optimize sono visualizzabili anche in Google Analytics. Accedi a Google Analytics, seleziona la scheda Rapporti e poi Comportamento > Esperimenti nella navigazione dei rapporti. Ulteriori informazioni sui rapporti Optimize.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?