Inviare le informazioni generali

Una pubblicazione ti consente di gestire la modalità di visualizzazione dei tuoi contenuti da parte degli utenti in Google News.

Con una pubblicazione puoi:

  • Importare i contenuti esistenti.

  • Gestire l'accesso.

  • Prendere decisioni di design.

  • Ottimizzare la modalità di visualizzazione e pubblicazione dei contenuti agli utenti.

Per creare una pubblicazione nel Centro editori, aggiungi le informazioni del tuo sito nella scheda "Generale".

Aggiungere le informazioni di base della pubblicazione

  1. Assegna un nome alla pubblicazione

Gli utenti possono cercare la tua pubblicazione con questo nome. Ti consigliamo di selezionare un nome che descriva accuratamente i tuoi contenuti e il tuo brand. Google News dispone di alcune linee guida per i nomi e non consente ai nomi delle pubblicazioni di includere articoli estranei (come "il") e frasi descrittive.

Suggerimento: il nome della tua pubblicazione deve essere univoco per il tuo sito. Ti consigliamo di evitare nomi come The Times o The Chronicle, in quanto possono generare confusione tra gli utenti.

Se vuoi modificare il nome della pubblicazione, potrai farlo in una fase successiva. Questa modifica interesserà solo i nuovi articoli. Il tuo vecchio nome continuerà a essere visualizzato negli articoli già inclusi in Google News, che scadranno dopo i normali 30 giorni.

Importante: se in passato hai inviato una Sitemap per Google News nella Search Console, dovrai inviarla nuovamente con il nome di pubblicazione corretto visualizzato nel Centro editori.

  1. Aggiungi una descrizione

Gli utenti possono utilizzare il testo fornito nella descrizione per cercare la tua pubblicazione in Google News. Assicurati che la descrizione della tua pubblicazione contenga almeno 140 caratteri.

  1. Seleziona una categoria

Quando imposti la pubblicazione, assicurati di classificarla in modo adeguato, in modo che i lettori possano trovarla nella categoria corretta in Google News.

Elenco di categorie

L'elenco delle categorie disponibili nel Centro editori potrebbe non essere esattamente uguale all'elenco delle categorie visibili agli utenti in Google News, in quanto il catalogo è modificato in modo da ottimizzare l'esperienza di navigazione per i lettori. A volte è possibile combinare categorie simili.

Di seguito è riportato un elenco delle categorie disponibili per gli editori nel Centro editori di Google News e della loro correlazione con le categorie disponibili per gli utenti:

Nel Centro editori di Google News Nella scheda Edicola di Google News

Architettura

Casa e giardino

Immobili

Casa e giardino

Intrattenimento

Events (Eventi)

Intrattenimento

Arte

Artigianato e hobby

Design

Moda e stile

Cibi e bevande

Casa e giardino

Lifestyle - uomo

Genitori e figli

Animali domestici

Photography (Fotografia)

Shopping

Social good (Solidarietà)

Special interest (Altri interessi)

Travel (Viaggi)

Women's lifestyle (Lifestyle - donna)

Altri interessi

Notizie e politica

Economia

Notizie locali

Notizie e politica
Salute e fitness Salute e fitness

Scienza e tecnologia

Giochi

Scienza e tecnologia

Sport

Automotive (Auto e motori)

Sport
Cibi e bevande Cibi e bevande

 

4. Scegli una lingua principale

Seleziona la lingua principale della pubblicazione e indica se vuoi attivare la traduzione automatica per consentire ai lettori di visualizzare i tuoi contenuti nella loro lingua preferita. Tieni presente che la traduzione automatica è abilitata per impostazione predefinita. Per ottenere risultati ottimali, utilizza la codifica UTF-8 per il tuo sito.

Ulteriori informazioni sulla codifica.

Suggerimenti

  1. Evita gli articoli che contengono più di una lingua nel testo dell'articolo. Il sistema di Google News potrebbe riscontrare problemi nell'eseguire la scansione di contenuti con più lingue.

  2. Non tutte le lingue sono supportate su tutti i dispositivi. Per controllare quali lingue sono disponibili sui dispositivi Android, tocca App e poi Impostazioni e poi Lingue e aree geografiche di interesse.

Aggiungere un URL della proprietà del sito web

La proprietà del sito web è in genere il dominio del tuo sito, ma può anche essere un sottodominio o una proprietà del prefisso URL, ad esempio:

  • Un URL con il prefisso e il protocollo specificati (https://example.com).

  • Una proprietà Dominio con tutti i sottodomini e più protocolli (example.com).

Ulteriori informazioni sulle proprietà dominio.

Puoi creare una sola pubblicazione per ogni proprietà del sito web. Assicurati di verificare il tuo dominio nella Search Console.

Importante: Google non può garantire l'elaborazione ininterrotta dei tuoi articoli dopo una modifica del dominio. Consigliamo di rivedere come comunicare a Google gli spostamenti del sito.

Località

Puoi includere la località della sede centrale della pubblicazione. Se in futuro dovessi cambiare la posizione, contatta il nostro team.

Contatti

Elenca i punti di contatto della tua pubblicazione, i loro indirizzi email attivi e gli argomenti per i quali dovrebbero essere contattati. Ad esempio, per problemi tecnici o aggiornamenti.

Verrà inviato un link di verifica all'indirizzo email fornito.

Distribuzione

Per impostazione predefinita, la pubblicazione è disponibile ai lettori di tutto il mondo. Se vuoi limitare l'accesso, puoi consentire o bloccare la lettura a paesi specifici.

Importante: eventuali modifiche alle impostazioni di distribuzione internazionale vengono applicate immediatamente.

Puoi anche consentire la visualizzazione dei tuoi contenuti su tutte o solo su determinate proprietà di Google, come Chromecast, Google Play e Assistente Google.

Monitorare i contenuti del feed

Per monitorare il traffico sui contenuti del feed, collega la pubblicazione a un account Google Analytics o aggiungi un URL del pixel di monitoraggio.

Ulteriori informazioni sul monitoraggio dei contenuti.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?