Guida all'onboarding per i prodotti disponibili localmente

Creare un feed di inventario locale dei prodotti

Questo è il passaggio 5b della guida all'onboarding per i prodotti disponibili localmente.

Questo articolo spiega come creare un feed di inventario locale dei prodotti per gli annunci di prodotti disponibili localmente e le schede di prodotto locali gratuite. Per informazioni dettagliate sul feed, consulta la specifica del feed di inventario locale dei prodotti.

Se vuoi inviare i dati di prodotto tramite API, scopri di più sulla Google Content API.

Il feed di inventario locale dei prodotti è un elenco dei prodotti che vendi in ciascun negozio. Alcuni attributi sono obbligatori per tutti gli articoli, altri lo sono solo per determinati tipi di articoli, mentre altri ancora sono consigliati.

Nota: se non specifichi un attributo obbligatorio per un prodotto, tale prodotto potrebbe non essere visualizzato nei risultati.
Se in uno dei tuoi inventari è presente un campione che è esposto in negozio, ma può essere acquistato dai clienti soltanto previa ordinazione (ad es. mobili di dimensioni voluminose), segui la procedura per verificare l'URL delle norme relative ai prodotti in esposizione che possono essere ordinati.

Creare il feed di inventario locale dei prodotti

Passaggio 1: crea un file di testo delimitato o usa l'API

Per iniziare, crea un file di testo delimitato (consigliato) oppure utilizza l'API.

Nota: i file XML sono ora ufficialmente supportati per il feed di inventario locale dei prodotti.

Passaggio 2: comunicaci quali prodotti sono venduti in quali negozi

Includi gli attributi ID [id], codice negozio [store_code], quantità [quantity] e prezzo [price] per ogni prodotto che vendi in almeno un negozio.

Visualizza un esempio di feed di inventario locale dei prodotti.

Esempio di feed di inventario locale dei prodotti

Nota: il numero indicato nell'attributo quantità può essere un segnaposto che rappresenta la disponibilità (ad es. 10 = disponibile; 2 = disponibilità limitata; 0 = non disponibile).
L'attributo prezzo [price] deve essere obbligatoriamente incluso o nel feed principale per il prezzo predefinito a livello nazionale o in questo feed per eventuali override specifici per singoli negozi.

Passaggio 3: carica il feed di inventario locale dei prodotti

Per creare un feed di inventario locale dei prodotti, vai alla sezione Feed nella pagina Prodotti di Merchant Center. Nella parte superiore della tabella dei feed supplementari, fai clic su Aggiungi feed di inventario locale dei prodotti. Segui le istruzioni e fornisci le seguenti informazioni in merito ai tuoi dati:
  • Modalità: seleziona "Standard" se i dati dell'inventario sono pronti per essere inviati. Seleziona "Prova", invece, se preferisci fare un controllo e correggere gli eventuali errori e avvisi di elaborazione prima di inviare lo stesso file come feed standard.
  • Paese di vendita: il paese in cui si trovano i tuoi negozi e per i quali intendi inviare i dati dell'inventario.
  • Lingua: la lingua dei contenuti del tuo feed. Per ogni paese di vendita sono previste delle lingue accettate.
    Importante: se per il tuo paese di vendita sono presenti più lingue accettate, assicurati di inviare sia un feed principale sia un feed di inventario locale dei prodotti per ciascuna di tali lingue.
  • Valuta: la valuta da applicare al tuo feed. Per ogni paese di vendita sono previste delle valute accettate.
  • Nome feed: inserisci un nome descrittivo che ti aiuti a identificare il feed. Il nome del feed di inventario non deve necessariamente corrispondere a quello del file che stai inviando.

Scegli come configurare il tuo feed e collega i tuoi dati a Merchant Center.

  • Recupero programmato: ospita sul tuo sito web un file contenente i dati e pianifica il recupero degli aggiornamenti da parte di Google a cadenza regolare. Gli aggiornamenti vengono applicati al tuo account solo quando effettui il recupero. Scopri di più sull'invio di feed tramite recuperi programmati
  • Caricamento: memorizza sul tuo computer un file contenente i dati e caricalo regolarmente sul tuo account tramite SFTP, FTP, Google Cloud Storage o caricamento manuale. Scopri di più sul caricamento dei feed

Aggiornamenti più frequenti dell'inventario

Il prezzo e la quantità dell'inventario possono variare di frequente e in modo diverso da negozio a negozio. Aumenta la frequenza di caricamento dei feed per aggiornare più spesso i dati di inventario. Contatta il nostro team di assistenza utilizzando l'apposito modulo di contatto se riscontri problemi con la frequenza di caricamento dei feed.

Se vuoi inviare i dati di prodotto tramite API, scopri di più sulla Google Content API.

Link correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
71525
false