ID prodotto univoci

Gli ID prodotto univoci sono codici di prodotto o altri valori associati a un singolo prodotto. Il gruppo principale di ID prodotto univoci è costituito dai codici GTIN (Global Trade Item Number), che includono UPC (negli Stati Uniti), EAN (in Europa), JAN (in Giappone) e ISBN. Inoltre, un MPN (Manufacturer Part Number) può essere utilizzato per identificare un prodotto specifico nell'attributo 'mpn' [mpn], se è accompagnato dal nome del brand del produttore nell'attributo 'marca' [brand]. Questi valori sono molto importanti per associare le query degli utenti ai tuoi prodotti.

Per ulteriori informazioni sui requisiti per gli ID prodotto univoci per ogni Paese di destinazione e per categorie di prodotto specifiche, consulta il nostro riepilogo dei requisiti per gli attributi.

Contenuti

Tipi di ID prodotto univoci

Nome Descrizione Località Formato Attributo feed
UPC (Universal Product Code), noto anche come GTIN-12 e UPC-A Un identificatore numerico unico per prodotti commerciali; è solitamente associato a un codice a barre stampato sulla merce al dettaglio. Soprattutto in Nord America 12 cifre numeriche EAN
EAN (European Article Number), noto anche come GTIN-13 Un identificatore numerico unico per prodotti commerciali; è solitamente associato a un codice a barre stampato sulla merce al dettaglio. Soprattutto al di fuori del Nord America Generalmente 13 cifre numeriche (occasionalmente può essere formato da otto o 14 cifre numeriche) EAN
JAN (Japanese Article Number), noto anche come GTIN-13 Un identificatore numerico unico per prodotti commerciali; è solitamente associato a un codice a barre stampato sulla merce al dettaglio. Solo in Giappone 8 o 13 cifre numeriche EAN
International Standard Book Number (ISBN) Un identificatore numerico unico per i libri commerciali pubblicati dal 1970; si trova sul retro del libro insieme al codice a barre. A livello internazionale ISBN-10: 10 cifre numeriche (l'ultima cifra potrebbe essere una "X", che rappresenta il numero "10").
Tieni presente che questo formato è stato dichiarato obsoleto nel 2007 e non tutti i libri possono essere rappresentati utilizzando ISBN-10.
ISBN-13 (consigliato): è composto da 13 cifre numeriche e in genere inizia con 978 or 979
EAN
Manufacturer Part Number (MPN) Il numero che associa in modo univoco il prodotto al suo fabbricante. A livello internazionale Cifre alfanumeriche (diverse lunghezze) MPN
Marca La marca del prodotto. A livello internazionale Nome della marca. Marca

Inserimento di ID prodotto univoci nel feed di dati

  • Categorie di abbigliamento: l'attributo 'marca' [brand] è obbligatorio. Inoltre, per le categorie riportate di seguito, devi inviare almeno uno dei due attributi 'gtin' o 'mpn':
    • "Abbigliamento e accessori > Scarpe"
    • "Abbigliamento e accessori > Accessori di abbigliamento > Occhiali da sole"
    • "Abbigliamento e accessori > Borsette, portafogli e portabanconote > Borsette"
    • "Abbigliamento e accessori > Gioielli > Orologi"
  • Categorie media e software: l'attributo 'gtin' è obbligatorio
  • Tutte le altre categorie: sono obbligatori almeno due dei seguenti tre ID: 'marca' [brand], 'gtin' e 'mpn'.
  • Eccezione: nelle categorie in cui gli ID prodotto univoci sono obbligatori ma non esistono per un articolo (ad esempio gli articoli personalizzati), invia l'attributo 'Identificazione esiste' [identifier exists] con valore FALSE.

Se non fornisci gli identificatori di prodotto univoci richiesti, i tuoi articoli potrebbero essere rimossi da Google Shopping. Per tutti gli articoli, consigliamo di inviare tutti e tre gli attributi ('marca' [brand], 'mpn' e 'gtin'), se disponibili.

1. Categorie di prodotto obbligatorie

È possibile che nessuno dei tuoi prodotti compaia su Google Shopping se il tuo feed di dati non include gli ID prodotto univoci obbligatori in tutte le categorie, tranne che per gli articoli personalizzati.

Articoli personalizzati: sono pezzi unici per i quali non esiste ID prodotto univoco, ad esempio oggetti d'epoca, articoli da collezione, opere d'arte, articoli deperibili, libri pubblicati prima del 1970 e altri articoli speciali. Gli articoli personalizzati possono essere presenti in qualsiasi categoria di prodotti.

Categoria Identificatori obbligatori per ogni prodotto
Media (ovvero Musica, Film, Videogiochi) UPC, EAN o JAN
Libri ISBN (ISBN-10 o ISBN-13. Per i libri pubblicati prima del 1970 ci sono delle eccezioni).
Capi di abbigliamento (al di fuori delle categorie Scarpe, Borsette, Occhiali da sole e Orologi)* Marca
Articoli nelle categorie Scarpe, Borsette, Occhiali da sole e Orologi Marca e almeno uno dei seguenti due ID:
  • UPC, EAN o JAN
  • MPN
Articoli personalizzati L'attributo 'Identificazione esiste' [identifier exists] deve essere fornito con valore FALSE.
Tutti gli altri Almeno due dei tre identificatori seguenti:
  • UPC, EAN o JAN
  • Brand
  • MPN

*Definizione di "Capi di abbigliamento": per visualizzare l'ambito della categoria "Capi di abbigliamento", visita la sezione "Capi di abbigliamento e accessori" del grafico della tassonomia.

2. Ricerca degli ID prodotto univoci dei propri prodotti

Se non possiedi gli ID, puoi trovarli nelle pagine "Confronta prezzi" di Google Shopping, nella sezione "Dettagli".

Puoi cercare i codici UPC o EAN sul sito web Internet UPC Database, che include molti degli ID prodotto emessi, anche se non tutti. Puoi cercare i codici ISBN su ISBNdb.com o Google Libri. Puoi consultare anche ISBN-13 su Google Shopping.

Nota. Non inventare o approssimare i valori per GTIN, MPN o brand. Ognuno di questi identificatori ha un valore prestabilito assegnato dal fabbricante e qualsiasi altro valore viene considerato non valido.

3. Invii di GTIN validi

Accertati che ogni GTIN che invii includa i seguenti elementi corretti:

  • numero di cifre;
  • cifra di controllo (o lettera per ISBN-10). La cifra di controllo è una cifra all'interno del codice GTIN che può essere utilizzata come controllo matematico per assicurarsi che l'ID prodotto sia preciso;
  • prefissi come definiti da GS1.

Se utilizzi codici GTIN-14, utilizza i livelli di confezionamento (1-8) solo se vendi confezioni contenenti più articoli; non utilizzare l'indicatore di livello collettivo (9).

Gli invii GTIN non devono includere codici degli intervalli con restrizioni (prefissi 2, 02, 04) o dell'intervallo di coupon (05, 981, 982, 983).

4. Identificatori non validi

Potresti ricevere una comunicazione in cui ti avvertiamo che l'ID prodotto univoco che hai inviato non è valido. I motivi potrebbero essere diversi, tra cui:

  • Numero di cifre eccessivo o troppo basso
  • Lettere o simboli (anziché solo numeri)
  • Codice MPN non standard
  • Cifra di controllo* non valida

Per i valori con formattazione errata per l'attributo 'gtin' [gtin] verranno generati errori. Questi errori impediranno la pubblicazione di un articolo su Google Shopping.

Per ulteriori informazioni sulla convalida del GTIN, consulta la Guida alla convalida dei GTIN edita da GS1.

*La cifra di controllo è una cifra all'interno del GTIN che può essere utilizzata come controllo matematico per assicurarsi che l'ID prodotto sia preciso. Puoi convalidare l'ID prodotto e la cifra di controllo su GS1.

Un utilizzo non valido degli ID prodotto univoci e dell'attributo 'identificazione esiste' [identifier exists] può causare la rimozione dei prodotti da Google Shopping. È molto importante che, quando esistono gli ID prodotto univoci per un articolo, li utilizzi nel tuo feed. È ugualmente importante che gli ID prodotto univoci che utilizzi siano corretti: il codice MPN assegnato dal produttore nel caso dell'attributo 'mpn' [mpn], un nome di marca appropriato (non il nome di un negozio o di un prodotto) per l'attributo 'marca' [brand] e una cifra di controllo valida per l'attributo 'gtin' [gtin].

5. Nessun ID prodotto univoco disponibile

Quando non esiste un ID prodotto univoco per un articolo, fornisci queste informazioni in modo esplicito nel tuo feed specificando l'attributo 'identificazione esiste' [identifier exists] per tale articolo. Quando esiste un ID per l'articolo ma tu non lo possiedi, è importante aggiungere l'ID corretto al tuo feed anziché utilizzare l'attributo 'identificazione esiste' [identifier exists].

Domande frequenti (FAQ)

  1. ISBN non è un sottoinsieme di EAN? Devo inserire il mio valore ISBN nell'attributo "ean" o nell'attributo "isbn"?
    Sì, ISBN-13 è un sottoinsieme di EAN, che a sua volta è un sottoinsieme di GTIN; pertanto, devi utilizzare l'attributo 'gtin' [gtin] per inviare i tuoi valori. Se il tuo sistema si basa ancora sui codici ISBN-10, utilizza l'attributo 'isbn' [isbn].

  2. Ho libri, video e DVD che hanno valori UPC e ISBN (i valori sono diversi). Quale valore devo includere? Devo inviarli entrambi?
    Invia entrambi i valori.

  3. Dove posso trovare ulteriori informazioni sugli ID prodotto univoci?
    Un punto da cui è consigliabile iniziare è GTIN Info. Anche su Wikipedia sono disponibili informazioni utili.

  4. Vendo libri che sono troppo vecchi o rari per avere un codice ISBN. Che cosa devo fare?
    Se i libri hanno un codice SBN obsoleto (a 9 cifre, utilizzato in Gran Bretagna fino al 1974), puoi convertirlo in un ISBN-10 anteponendovi uno zero.

    In caso contrario, utilizza l'attributo 'identificazione esiste' [identifier exists] per indicare che non esiste un ISBN per il tuo articolo.


  5. Vendo articoli usati e ricondizionati.
    È obbligatorio specificare ID prodotto validi per tutti gli articoli tranne quelli su misura, indipendentemente dalla loro condizione. È compito del venditore dell'articolo specificare identificatori validi per gli articoli presenti nel feed di dati.

    Ad esempio, se vendi cartucce per toner e di inchiostro compatibili, accertati di includere gli ID prodotto univoci del produttore che ha fabbricato la cartuccia della stampante.


  6. Che cosa devo fare se i miei prodotti hanno più codici UPC?
    Quando invii gli UPC, segui queste istruzioni:
    • Varianti di prodotto: per i prodotti che hanno UPC diversi per ogni variante, ad esempio taglia o colore, invia schede di prodotto individuali con un UPC per ogni articolo.
    • UPC multipli: per i prodotti che hanno più di un UPC valido, ad esempio un UPC globale e un UPC specifico di un commerciante o un distributore, fornisci tutti gli UPC applicabili nell'attributo UPC. Per il formato Testo/Delimitato da tabulazioni, separa i codici UPC con una virgola e uno spazio. Per il formato XML, includi un attributo 'gtin' [gtin] a livello di articolo per ogni UPC aggiuntivo.

  7. Vendo abbonamenti a riviste.
    I valori ISSN (International Standard Serial Number) possono essere convertiti in codici GTIN. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina Wikipedia sull'ISSN.

  8. Vendo farmaci con o senza obbligo di prescrizione medica.
    I valori NDC (National Drug Code) negli Stati Uniti possono essere convertiti in codici GTIN. Vedi l'Appendice C della Guida alla convalida dei GTIN.

    Esistono regole di conversione simili per i farmaci distribuiti nei Paesi europei. Consulta il documento Guideline on the packaging information of medicinal products for human use authorised by the Union (Normativa sulle informazioni di confezionamento dei prodotti medici per uso umano autorizzati dall'Unione) pubblicato dalla Commissione europea.

    Per ulteriori informazioni sull'invio a Google Shopping di farmaci con o senza obbligo di prescrizione medica, consulta le nostre norme.


  9. Vendo musica stampata
    L'ISMN (International Standard Music Number) può essere convertito in codici GTIN. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina Wikipedia sull'ISMN.